Metriche del pitch per la ricerca di finanziamenti per startup

Monitoraggio settimanale dell'inclinazione all'investimento degli investitori e della ricerca di capitale da parte dei fondatori attraverso l'analisi dei pitch di DocSend.

DBX_in_Situ_Pitch_deck_analyzer

Metriche relative all'interesse per i pitch (PDI, Pitch Deck Interest)

Le metriche relative all'interesse per i pitch di DocSend misurano l'attività di fondatori e investitori nel mercato della ricerca di finanziamenti. Monitorano ogni settimana le condivisioni e le visualizzazioni delle presentazioni nella nostra piattaforma.

L'attività relativa ai pitch viene scomposta in base a tre metriche:

  • Il numero di presentazioni visionate dagli investitori
  • Il tempo dedicato dagli investitori alla lettura di quelle presentazioni
  • La quantità di presentazioni inviate dai fondatori

Queste metriche ci consentono di valutare l'attività nel mercato della ricerca di finanziamenti utilizzando un modello di domanda-offerta. Utilizziamo l'attività dei fondatori come indice dell'offerta e l'attività degli investitori come indice della domanda.

Creiamo grafici per ognuna di queste metriche e forniamo un'analisi settimanale di ciò che significano per l'attuale panorama della ricerca di finanziamenti.

Nota: tutti i grafici sono interattivi ed è possibile mostrare/nascondere gli anni in base alle esigenze.

Metrica PDI 1: interazioni degli investitori con la presentazione

La metrica relativa all'interesse per i pitch traccia l'attività dei venture capitalist sul mercato, mostrando come i potenziali investitori interagiscono con i documenti. Il dato analizza il numero medio di interazioni con i pitch da parte di ciascun fondatore presente in quel momento sulla nostra piattaforma. Questo parametro misura l'ordine di grandezza della domanda degli investitori di operazioni con startup.

Metrica PDI 2: tempo dedicato da parte degli investitori

Questa metrica misura il tempo medio dedicato a ogni pitch dai potenziali investitori, indicando il tempo che i venture capitalist passano a esaminare le proposte. Quando gli investitori sono impegnati, il tempo dedicato tende a diminuire.

Per gli aggiornamenti settimanali su queste metriche, registrati all'analisi sugli indici settimanali.

Attuazione dei PDI: T1 2024

Aggiornamenti settimanali per il trimestre in corso

*Ogni lunedì l'analisi viene aggiornata con i dati della settimana precedente

Updated: April 15, 2024

Pitch Deck Interest: -17.71%
Pitch Deck Interest: Time Spent: -4.17%
Pitch Deck Interest: Founder Links Created: -18.44%

Founders and investors both cooled their activity last week amid a pullback in the public equities markets. VC activity fell by 17.71% and the average time spent reviewing decks dropped by 4.17% to sit at 2 minutes, 18 seconds. After beginning Q2 with healthy momentum, investor activity now sits below 2021-2023 from a Y-Y perspective. Founders dropped off even more than investors last week: their activity levels sank by 18.44% and are down almost 30% since late-March. Last week’s inflation data, coupled with a commensurate drop in the public equities markets, will undoubtedly have spooked startup founders and VCs. The reality that the Fed may take longer to begin cutting interest rates (and may cut by less than initially hoped) may dent fundraising confidence in the short term. The public markets seemed to digest the news relatively well, and we anticipate that founders and investors in the private markets may bounce back to some extent fairly soon.

Data di aggiornamento: 8 aprile 2024

Interesse per i pitch deck: +6,69%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -12,71%

La scorsa settimana con l'inizio del secondo trimestre, fondatori e investitori hanno mostrato tendenze opposte. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 6,69% per iniziare il nuovo trimestre, mentre il tempo medio di permanenza sul deck è rimasto invariato a 2 minuti e 24 secondi. L'ultima volta che l'attività degli investitori è aumentata all'inizio del secondo trimestre è stato nel clima più favorevole della raccolta fondi del 2021, quindi il balzo della scorsa settimana potrebbe essere un segnale incoraggiante per le future trattative. Al contrario, l'attività dei fondatori è diminuita del 12,71% la scorsa settimana, poiché i fondatori sembravano concentrarsi più sulla creazione di aziende che sulla raccolta di fondi all'inizio del nuovo trimestre. Questo calo era previsto, dal momento che l'attività dei fondatori di solito diminuisce all'inizio del secondo trimestre. I dati sull'occupazione della scorsa settimana potrebbero generare una continua fiducia nei mercati privati, quindi torna a trovarci la prossima settimana per scoprire se lo slancio cresce ulteriormente.

Analisi settimanale di trimestri precedenti

Metriche relative all'interesse per i pitch deck nel primo trimestre 2024

Data di aggiornamento: 1° aprile 2024

Interesse per i pitch deck: -7,3%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -4%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +21,65%

La scorsa settimana, fondatori e investitori si sono mossi in direzioni opposte per chiudere il primo trimestre. L'attività dei venture capitalist è diminuita del 7,3% e il tempo medio di permanenza sulle presentazioni è diminuito del 4%. Da un punto di vista annuale, l'ultima settimana del primo trimestre del 2024 è sostanzialmente in linea con quella degli anni precedenti e la raffica di attività degli investitori all'inizio del trimestre ci dà fiducia in un aumento delle trattative più avanti nel 2024. I fondatori hanno chiuso il trimestre con una nota positiva: l'attività è aumentata del 21,65%, raggiungendo un nuovo massimo su base annua per l'ultima settimana del primo trimestre. L'attività di raccolta fondi sembra preparata per un inizio robusto del secondo trimestre. I venture capitalist aumenteranno rapidamente il loro ritmo? Torna a trovarci la prossima settimana per scoprire come è iniziato il nuovo trimestre.

Data di aggiornamento: 25 marzo 2024

Interesse per i pitch deck: +0,74%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -16,38%

Sebbene l'attività degli investitori si sia stabilizzata la scorsa settimana, è diminuita dopo un periodo di due settimane relativamente intenso. L'attività dei venture capitalist è aumentata solo dello 0,73%, poiché gli investitori hanno mantenuto la forma della settimana precedente. Il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto ancora una volta a 2 minuti e 30 secondi, dove è rimasto per la maggior parte del trimestre. L'attività dei fondatori è diminuita del 16,38%, ma anche con questo calo, i venture capitalist e i fondatori hanno comunque registrato le entrate più alte di sempre per la dodicesima settimana dell'anno nelle rispettive metriche. Questa prospettiva su base annua mostra che l'attività di raccolta fondi è nel complesso integra, anche se resta da vedere quanto di questa attività si trasformerà in allocazioni di capitale un po' più avanti nel corso dell'anno. Gli investitori e i fondatori aumenteranno il ritmo nell'ultima settimana del primo trimestre? Torna a trovarci la prossima settimana per scoprire come si è concluso il trimestre.

Data di aggiornamento: 18 marzo 2024

Interesse per i pitch deck: -10,82%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +10,48%

La scorsa settimana, fondatori e investitori hanno mostrato tendenze opposte con l'avvicinarsi della fine del primo trimestre. L'attività dei VC è diminuita del 10,82% e il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto ancora invariato a 2 minuti e 30 secondi. L'attività ora è appena al di sotto dei livelli molto positivi del 2021 in termini annui e il fatto che abbiamo registrato due massimi storici del primo trimestre all'inizio del trimestre rende indifferente il calo della scorsa settimana. Gli investitori tendono a rallentare il ritmo alla fine del primo trimestre e prevediamo che questa tendenza continuerà nel 2024 prima che i livelli di attività riprendano all'inizio di aprile. Per contro, l'attività dei fondatori è aumentata per la seconda settimana consecutiva la scorsa settimana e ora è perfettamente in linea con i livelli del 2021. I fondatori tendono a moderare il loro ritmo verso la fine del primo trimestre, ma anche se i livelli di attività hanno una flessione alla fine del mese, i fondatori, come gli investitori, ci hanno fornito abbastanza segnali positivi questo trimestre per rimanere positivi riguardo l'attività di raccolta fondi sul medio termine. Il continuo ottimismo sia nel mercato pubblico che in quello privato riguardo a eventuali tagli dei tassi di interesse quest'anno dovrebbe sostenere i dealmaker in questo periodo di tempo.

Data di aggiornamento: 11 marzo 2024

Interesse per i pitch deck: -12,1%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +3,96%

L'attività degli investitori è rallentata la scorsa settimana (pur rimanendo nel complesso abbastanza buona), mentre l'attività dei fondatori è leggermente aumentata. I venture capitalist hanno preso una pausa dopo il massimo del primo trimestre della settimana precedente: l'attività degli investitori è scesa del 12,1%, ma in questo momento è ancora superiore rispetto agli anni precedenti. Il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto stabile a 2 minuti e 30 secondi. L'attività dei fondatori è aumentata del 3,96% ed è quasi il 12% in più rispetto a questo periodo dell'anno scorso. La forza di questi numeri suggerisce che, anche se l'attività scende leggermente quando le responsabilità di fine trimestre entrano in gioco per i venture capitalist e i fondatori, il mercato nel complesso rimane ben posizionato per concludere affari nei sei mesi successivi. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere come l'avvicinarsi della fine del primo trimestre influirà sui livelli di attività.

Data di aggiornamento: 4 marzo 2024

Interesse per i pitch deck: +11,22%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -10,62%

La scorsa settimana, fondatori e investitori si sono mossi in direzioni opposte, con un'attività dei venture capitalist che ha raggiunto un nuovo massimo nel primo trimestre. L'attività da parte degli investitori è aumentata dell'11,22%, continuando la crescita costante dell'interesse per i pitch deck che abbiamo visto dall'inizio del 2024. Il tempo medio di permanenza sul deck è rimasto stabile a 2 minuti e 30 secondi. L'attività degli investitori tende a crescere intorno a questo punto nel primo trimestre, quindi, sebbene il movimento non sia stato inaspettato, il fatto che i livelli complessivi rimangano elevati è un segnale persistente di fiducia del mercato privato. L'attività dei fondatori ha continuato a diminuire la scorsa settimana, con un calo del 10,62% dopo il massimo storico di metà febbraio. Gli attuali livelli di attività sono in linea con quelli del 2021-23 e prevediamo che questo ritmo si manterrà almeno fino alla fine del trimestre. Nel complesso, i livelli di attività di raccolta fondi continuano a essere incoraggianti e rispecchiano la fiducia che stiamo riscontrando nei mercati azionari pubblici. Torna a trovarci la prossima settimana per scoprire se i fondatori e gli investitori mantengono i loro livelli di attività mentre tengono d'occhio la fine del primo trimestre.

Aggiornato: 26 febbraio 2024

Interesse per i pitch deck: -7,14%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -15,67%

Fondatori e investitori si sono presi una pausa la scorsa settimana dopo la recente impennata dell'attività di raccolta fondi. L'attività dei venture capitalist è diminuita del 7,14% e il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto invariato a 2 minuti e 30 secondi. Ciononostante, l'attività dei venture capitalist è ancora in crescita di quasi il 23% su base annua e prevediamo che gli investitori supereranno i livelli di attività dello scorso anno almeno nel breve periodo. Il cambiamento delle aspettative su eventuali tagli dei tassi d'interesse non cambia questa visione. Anche l'attività dei fondatori è diminuita la scorsa settimana, scendendo del 15,67% per rimanere in linea con il ritmo dello scorso anno. Il fatto che abbiamo visto un massimo storico nell’attività dei fondatori la settimana prima aiuta a mettere questo calo in prospettiva. Anche se siamo ancora agli inizi del 2024, il persistente fermento nei mercati privati potrebbe essere un segnale di una buona attività di raccolta fondi (e di dealmaking) durante tutto l'anno.

Aggiornato: 12 febbraio 2024

Interesse per i pitch deck: +6,15%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -3,85%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: 0% (nessuna modifica)

La scorsa settimana l’attività dei fondatori è rimasta stabile, mentre gli investitori hanno di nuovo aumentato il ritmo. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 6,15%, con un incremento di quasi il 13% rispetto all'anno precedente. Infatti, le interazioni con gli investitori della scorsa settimana sono state inferiori solo al 2022 se si prende in esame lo stesso periodo degli anni precedenti. Questo dato è impressionante visti i contesti molto diversi di questi anni: nel 2022, l’attività dei venture capitalist ha iniziato l’anno in modo positivo per poi raffreddarsi rapidamente quando il macroambiente ha subito delle notevoli modifiche. Nel 2024, le prospettive macroeconomiche potrebbero cambiare ancora, e finora gli investitori hanno aumentato il ritmo ogni settimana dell'anno. Anche se non possiamo aspettarci che questa tendenza continui a tempo indeterminato, essa sembra segnalare un aumento sostenuto della fiducia nell'ambiente di raccolta dei finanziamenti. La scorsa settimana l'attività dei fondatori è rimasta invariata, ma il fatto che ci troviamo a poche settimane di distanza dal massimo storico di gennaio è un altro indicatore della solida fiducia del mercato privato. Non si prevede che l'umore generale cambi sensibilmente nel prossimo mese, ma ti consigliamo di ripassare nelle settimane successive per vedere se la frenesia di inizio anno è rallentata un po'.

Aggiornato il 29 gennaio 2024

Interesse per i pitch deck: +17,46%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +32,29%

L'attività dei fondatori e degli investitori ha registrato un'impennata la scorsa settimana, mentre continua l'intenso inizio del 2024. L'attività degli investitori è aumentata del 17,46% e il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto ancora invariato a 2 minuti e 30 secondi. Da un punto di vista annuale, l'attività dei venture capitalist sta attualmente superando il 2023 del 28%, il 2022 del 5% e il 2021 del 24%. L'attività dei fondatori non è stata meno robusta la scorsa settimana: è aumentata del 32,29% e sta superando il 2023 del 41%, il 2022 del 13% e il 2021 del 65%. I dati macro incoraggianti che suggeriscono che un atterraggio morbido per l'economia è a portata di mano potrebbero alimentare parte dell'entusiasmo che stiamo vedendo nei mercati privati quest'anno. Anche se entrambi i lati del tavolo delle trattative si prenderanno una pausa prima o poi, ci aspettiamo che questi confronti positivi su base annua rimangano piuttosto stabili fino a quando le prospettive macro rimarranno invariate. Torna a trovarci la prossima settimana per vedere se i fondatori e gli investitori hanno mantenuto il ritmo.

Aggiornato il 22 gennaio 2024

Interesse per i pitch deck: +8,16%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +3,23%

Fondatori e investitori continuano il loro incoraggiante inizio del 2024 mentre la stagione di raccolta fondi del primo trimestre ha preso slancio la scorsa settimana. L'attività degli investitori è stata particolarmente intensa: l'interesse per i pitch deck è aumentato dell'8,16% e il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto invariato. L'attività degli investitori è aumentata del 12,5% rispetto all'anno precedente e questo divario potrebbe aumentare nel mese di febbraio. L'attività dei fondatori non è aumentata in modo così marcato la scorsa settimana: è cresciuta del 3,23% ed è in ritardo rispetto ai livelli del 2023 del 4%. I fondatori rimangono comunque piuttosto attivi rispetto ai benchmark storici a più lungo termine e ci aspettiamo un altro picco di attività nel corso delle prossime settimane. Per il momento, la corsa alla raccolta fondi di inizio anno rimane buona e i dati sul PIL del quarto trimestre pubblicati questa settimana potrebbero aumentare la fiducia dei dealmaker nelle prospettive economiche più ampie. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se i fondatori e soprattutto gli investitori hanno mantenuto il ritmo attuale.

Aggiornato il 16 gennaio 2024

Interesse per i pitch deck: +16,5%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: + 13,42%

La scorsa settimana, l'attività degli investitori e dei fondatori è aumentata a seguito del fermento nel mercato della raccolta fondi della seconda settimana del 2024. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 16,5% e il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto invariato a 2 minuti e 30 secondi. Da un punto di vista annuale, l'attività dei venture capitalist è aumentata dell'11,5%, suggerendo un certo ottimismo per la corsa di gennaio del 2024, rispetto a quella del 2023. Anche l'attività dei fondatori è aumentata per la seconda settimana consecutiva, arrivando al 13,42% e superando i livelli del 2023 di quasi il 9,5%. Prevediamo almeno una o due settimane di ulteriore incremento di attività, considerata la risalita delle raccolte fondi per il nuovo anno. L'attività di questa settimana anticipa il probabile movimento del primo trimestre all'interno del mercato della raccolta fondi: ulteriori picchi delle metriche potrebbero preannunciare una stagione inaspettatamente intensa. Torna a trovarci la prossima settimana per scoprire gli ultimi dati.

Aggiornato il 9 gennaio 2024

Interesse per i pitch deck: +51,52%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -3,85%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +22,39%

La prima settimana del T1 ha registrato un buon incremento di attività sia per i fondatori che per gli investitori. L'attività dei VC è aumentata del 51,52%, segnalando che la corsa alla raccolta fondi di gennaio potrebbe essere già in corso. Parallelamente a questo aumento di attività, gli investitori hanno trascorso meno tempo a consultare le presentazioni: il tempo medio dedicato alle presentazioni è sceso del 3,85%, tornando a 2 minuti e 30 secondi. Anche l'attività dei fondatori è aumentata in modo significativo, con un incremento del 22,39% per l'apertura del primo trimestre. Sebbene si sia già verificata una certa volatilità sul mercato pubblico per l'inizio del 2024, queste oscillazioni non dovrebbero influenzare eccessivamente il sentiment della raccolta fondi sul mercato privato, poiché la corsa stagionale avrà la precedenza su qualsiasi preoccupazione per i movimenti delle azioni pubbliche. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se la corsa di gennaio è aumentata di intensità.

Metriche relative all'interesse per i pitch deck nel quarto trimestre 2023

Aggiornato il 2 gennaio 2024

Interesse per i pitch deck: -36,54%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: +4%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -21,18%

Come previsto, la scorsa settimana fondatori e investitori hanno continuato le loro vacanze. L'attività dei venture capitalist è scesa del 36,54%, mentre il tempo di permanenza sul deck è salito del 4%. Anche l'attività dei fondatori è diminuita del 21,18%. Questi cali delle vacanze sono in linea con quelli degli anni precedenti. Torna a trovarci la prossima settimana per scoprire come il mercato della raccolta fondi si è mosso nel 2024: storicamente, si assiste a un rapido aumento dell'attività all'inizio del primo trimestre.

Aggiornamento: 26 dicembre 2023

Interesse per i pitch deck: -14,05%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: +4,17%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -17,48%

La scorsa settimana è stata una settimana prevedibilmente tranquilla sia per i fondatori che per gli investitori. L'attività dei venture capitalist è scesa del 14,05%, mentre il tempo medio di permanenza sul deck è salito del 4,17%. L'attività dei fondatori ha subito un ulteriore calo, scendendo del 17,48% la scorsa settimana. Questi cali di fine anno sono del tutto normali e riflettono le ferie di fondatori e investitori. Ci aspettiamo che entrambe le metriche di attività scendano ancora un po' questa settimana, prima che il dealmaking ricominci seriamente all'inizio del nuovo anno.

Aggiornamento: 18 dicembre 2023

Interesse per i pitch deck: -3,97%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -2,83%

Sia i fondatori che gli investitori sono stati leggermente meno attivi la scorsa settimana, in quella che di solito è l'ultima settimana di attività di raccolta fondi significativa dell'anno. Le interazioni con gli investitori sono diminuite del 3,97% e il tempo dedicato alle presentazioni è rimasto invariato. L'attività dei fondatori è scesa del 2,83% ed è diminuita solo del 6% su base annua, mentre gli investitori sono in linea con il ritmo dello scorso anno. Prevediamo che l'attività di raccolta fondi si esaurisca per le festività, ma il ritmo sostenuto e sano dell'autunno e dell'inizio dell'inverno suggerisce che fondatori e investitori inizieranno il nuovo anno con un certo entusiasmo.

Aggiornamento: 11 dicembre 2023

Interesse per i pitch deck: 0%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -4%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +7,07%

Gli investitori hanno mantenuto il loro ritmo la scorsa settimana, ma i fondatori hanno aumentato il loro con l'avvicinarsi degli ultimi giorni della stagione della raccolta fondi prima delle feste. Le interazioni con gli investitori sono rimaste invariate rispetto alla settimana scorsa e i venture capitalist sono in linea con il ritmo dello scorso anno. La prima settimana di dicembre è in genere l'ultimo periodo di attività significativa da parte degli investitori prima che inizino a prendersi una pausa per le feste. Quest'anno non sembra fare eccezione, quindi ci aspettiamo che l'attività dei venture capitalist si riduca a partire da questa settimana. L'attività dei fondatori è aumentata del 7,07% la scorsa settimana: i fondatori sono probabilmente consapevoli del fatto che gli ultimi giorni di contrattazione per il 2023 sono ormai alle porte, per cui potrebbero fare un'ultima mossa per far uscire i propri prodotti prima che il mercato si plachi. Questa settimana potremmo assistere a un ulteriore aumento dell'attività dei fondatori, ma in seguito ci aspettiamo che l'attività si riduca sensibilmente fino all'inizio del nuovo anno. Torna a trovarci la prossima settimana per vedere cosa ci riservano gli ultimi giorni della stagione di raccolta fondi.

Aggiornamento: 27 novembre 2023

Interesse per i pitch deck: -20,44%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: +8,7%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -22,02%

Come previsto, l'attività di raccolta fondi è stata tranquilla la scorsa settimana in tutti i settori a causa dei giorni di vacanza per il Ringraziamento. Le interazioni degli investitori sono state solo del 20,44%, ma l'attività VC continua a tracciare la rotta fra i minimi dell'anno scorso e l'andamento migliore del 2021. Il tempo medio di permanenza sul deck è salito dell'8,7% e attualmente si attesta a 2 minuti e 30 secondi. Tuttavia, l'attività dei fondatori è diminuita del 22,02% ed è in linea con i livelli del 2021. Prevediamo di registrare una risalita, sia per i fondatori che per gli investitori, nelle prossime settimane, ma dato che la stagione delle festività, caratterizzata da un andamento più lento, è ufficialmente aperta, i picchi massimi del quarto trimestre potrebbero già essere un ricordo. Controlla settimana prossima per vedere come è stata la ripresa dopo il giorno del ringraziamento.

Aggiornato il 21 novembre 2023

Interesse per i pitch: +2,24%
Interesse per i pitch: tempo dedicato: -4,17%
Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +6,86%

L'attività dei fondatori e degli investitori è aumentata la scorsa settimana e la corsa autunnale alla ricerca di finanziamenti sembra destinata a concludersi con una nota positiva. L'attività degli investitori è aumentata del 2,24%, mentre il tempo medio di permanenza sul deck è diminuito del 4,17%, raggiungendo i 2 minuti e 18 secondi. Di solito, la settimana prima del Ringraziamento gli investitori mantengono il loro ritmo attuale, quindi l'inaspettata esplosione di attività della scorsa settimana potrebbe rappresentare un segnale positivo per la conclusione delle trattative entro la fine dell'anno. L'attività dei fondatori è aumentata del 6,86%, dato che probabilmente i team di ricerca di finanziamenti hanno inviato più pitch deck prima della settimana corta di vacanza. Normalmente, ci aspetteremmo una flessione dell'attività dei fondatori fino alla fine del quarto trimestre, salvo eventuali rimbalzi all'inizio di dicembre. L'intensa attività della settimana scorsa deve farci pensare che fondatori e investitori ci riservano qualche sorpresa? Torna a visitarci nelle prossime settimane per vedere se la stagione autunnale di ricerca di finanziamenti durerà più del previsto.

Aggiornato il 14 novembre 2023

Interesse per i pitch deck: +9,83%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -2,86%

Gli investitori e i fondatori si sono mossi in direzioni opposte la scorsa settimana, ma entrambe le metriche si trovano attualmente al di sopra dei livelli del 2022 da un punto di vista annuale. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 9,83% e il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto invariato. Gli investitori hanno accelerato il passo in questo periodo del 2021 (raggiungendo livelli di attività record) e, sebbene l'impennata della scorsa settimana impallidisca al confronto, significa che l'attività dei venture capitalist è aumentata di oltre il 16% su base annua. I fondatori, invece, sono stati leggermente meno impegnati: l'attività dei fondatori è diminuita del 2,86% e ora è in aumento di oltre il 5% rispetto all'anno precedente. Il continuo interesse dei venture capitalist per le operazioni potrebbe segnalare una fine della stagione autunnale di raccolta fondi più sana del previsto. Tuttavia, questa settimana sono attesi i nuovi dati sul CPI di ottobre e il significato di questi dati sull'inflazione per i futuri rialzi dei tassi di interesse potrebbe smorzare il recente ottimismo dei mercati privati. Torna a visitarci la prossima settimana per avere un quadro più chiaro.

Aggiornamento: 6 novembre 2023

PDI (Pitch Deck Interest): -0,81%
PDI (Pitch Deck Interest): tempo dedicato: -4%
PDI (Pitch Deck Interest): link creati dai fondatori: +3,96%

La settimana scorsa, l'attività dei fondatori è cresciuta, mentre i tempi di visualizzazione del deck da parte degli investitori ha raggiunto il picco minimo con l'arrivo del mese di novembre per la stagione autunnale di raccolta fondi. L'attività dei venture capitalist è in stallo e, anche se è stata registrata soltanto una lieve flessione dello 0,81%, i tempi medi sul deck sono scesi del 4% e ora sono a 2 minuti e 24 secondi. L'attività dei fondatori è cresciuta del 3,96% e, anno dopo anno, ha raggiunto un incremento di quasi il 12%: i fondatori che vogliono catturare l'attenzione dei venture capitalist dovranno raccontare storie interessanti per emergere e rendere queste storie il più concise possibili. Ci aspettiamo che l'attività dei fondatori continui a crescere nelle prossime settimane, ma non ci aspettiamo un'altrettanta crescita nell'attività degli investitori. Ricontrolla settimana prossima per vedere se i rialzi nei mercati delle partecipazioni pubbliche portano a una ripresa dell'entusiasmo fra i venture capitalist verso la fine della stagione autunnale.

Data di aggiornamento: 30 ottobre 2023

Interesse per i pitch deck: -0,81%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -5,61%

La scorsa settimana, la situazione sul fronte degli investitori si è mantenuta stabile, mentre i fondatori hanno registrato un leggero calo rispetto all'inizio energico della stagione autunnale della ricerca di capitali. L'attività dei venture capitalist è calata di appena lo 0,81%, mentre il tempo medio dedicato al deck è rimasto invariato a 2 minuti e 30 secondi. L'attività dei fondatori è calata del 5,61%, scendendo al di sotto del ritmo registrato sia nel 2022 che nel 2021. Tali oscillazioni sono fisiologiche della stagione: prevediamo che l'attività dei venture capitalist inizierà ad affievolirsi prima delle vacanze del Giorno del ringraziamento negli Stati Uniti e che l'attività dei fondatori avrà dei picchi prima della fine dell'anno (come di consueto). Come sempre, il panorama macroeconomico potrebbe portare a una variazione delle nostre analisi per il quarto trimestre, quindi, controlla i nostri dati settimanali per vedere come le tendenze generali eventualmente influenzeranno l'ambito privato della ricerca di capitali.

Data di aggiornamento: 23 ottobre 2023

Interesse per i pitch deck: -0,4%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: +4,17%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -5,31%

La scorsa settimana, la situazione sul fronte dei fondatori e degli investitori si è mantenuta stabile mentre la stagione autunnale della ricerca di capitali avanza. L'attività degli investitori è rimasta pressoché invariata, calando di appena lo 0,4% e registrando un aumento di permanenza sul deck del 4,17%. L'attività dei venture capitalist è salita di poco oltre il 3% rispetto all'anno precedente, a sostegno di quanto avevamo previsto, ossia che questo autunno il clima della ricerca di capitali sarà relativamente migliore rispetto allo scorso anno. La scorsa settimana, l'attività dei fondatori è calata del 5,31%, perfettamente in linea con il ritmo dello scorso anno. La volatilità osservata le scorse settimane nei mercati azionari pubblici si rifletterà nell'attività della ricerca di capitali privati oppure la visione a lungo termine dei venture capitalist avrà la meglio sulle pressioni congiunturali? A nostro avviso, si concretizzerà la seconda ipotesi, dato che le fluttuazioni sui mercati pubblici non sempre hanno un riscontro immediato sulla scena degli investimenti privati, ma torna a visitarci per verificare eventuali segnali di un cambio di sentiment da parte degli investitori.

Data di aggiornamento: 16 ottobre 2023

Interesse per i pitch deck: +1,63%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -4%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +22,83%

Sotto la pressione della corsa autunnale, sia fondatori che investitori si sono dimostrati più attivi la scorsa settimana rispetto a quella precedente. L'attività dei venture capitalist è aumentata di un modesto 1,63%, mentre il tempo medio di permanenza sul deck è sceso del 4%, attestandosi a 2 minuti e 24 secondi. L'attività dei fondatori è salita di un notevole 22,83% dopo un normale calo stagionale a inizio del quarto trimestre. Anche se l'incremento nell'attività dei fondatori è stata ragguardevole, quello relativo all'attività dei venture capitalist della scorsa settimana è stato ancora più significativo, infatti, in questo stesso periodo dell'anno scorso, la loro attività aveva subito un calo durante la corsa autunnale e non si era più ripresa per il resto del quarto trimestre. Tuttavia, nel contesto più rovente del 2021, l'attività degli investitori era aumentata nel corso di questa stessa settimana per rimanere alta fino alla fine dell'anno. Sebbene non prevediamo che i venture capitalist avranno la stessa alacrità dimostrata nel 2021, l'aumento della scorsa settimana fa ben sperare che la domanda di trattative da parte degli investitori supererà i livelli del 2022 nel corso della stagione autunnale della ricerca di capitali. I fondatori risponderanno a tono aumentando i numeri già alti di pitch deck inviati? Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se il ritmo vedrà di nuovo un'accelerazione.

Data di aggiornamento: 9 ottobre 2023

Interesse per i pitch deck: -2,51%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -20%

L'attività degli investitori della scorsa settimana ha registrato un rialzo, mentre i fondatori, che si erano dimostrati alacri nell'invio di deck, a inizio del quarto trimestre, si sono presi una pausa. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 2,51%, mentre il tempo medio di permanenza sul deck è rimasto invariato a 2 minuti e 24 secondi. Rispetto all'anno precedente, gli investitori sono vicini ai ritmi del 2022 e al momento superano quelli del 2021. Le apparenze, però, possono ingannare: nel rovente mercato del 2021, l'attività degli investitori era aumentata per tutta la stagione autunnale, mentre lo scorso anno ha avuto una flessione all'inizio del quarto trimestre. Ci aspettiamo che il ritmo del 2023 riequilibrerà la differenza tra le due tendenze (pendendo leggermente di più verso il 2022), ma le prossime settimane saranno indicative. Per contro, l'attività dei fondatori della scorsa settimana ha registrato un netto calo, scendendo del 20%. Ciò non preoccupa, in quanto l'attività dei fondatori storicamente cala all'inizio del quarto trimestre, perché molti fondatori che erano attivi nella ricerca di capitali rivolgono maggiore attenzione alla crescita della propria azienda. Lo smisurato calo osservato fa da contrappunto all'elevata attività che in linea di principio abbiamo visto nel corso dell'intero anno e prevediamo che i fondatori torneranno a essere più attivi a ottobre. La domanda dei venture capitalist aumenterà tanto da soddisfare il numero di deck in arrivo da parte dei fondatori? Torna a visitarci la prossima settimana per una previsione di come sarà il resto dell'anno.

Metriche relative all'interesse per i pitch deck nel terzo trimestre 2023

Data di aggiornamento: 2 ottobre 2023

Interesse per i pitch deck: -7%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -4%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +1,77%

La scorsa settimana, i fondatori e gli investitori sono andati in direzioni opposte, ma l'attività della ricerca di capitali rimane comunque più alta di quella dello scorso anno. L'attività dei venture capitalist è scesa del 7%, mentre il tempo medio di permanenza sul deck ha avuto una flessione del 4% Questo calo di attività non è particolarmente preoccupante: da un lato, arriva dopo un mese di aumenti costanti rispetto all'anno precedente e, dall'altro, dimostra che l'attività autunnale del 2023 si sta configurando in modo molto simile al 2021, quando il mercato era molto più dinamico. Per contro, l'attività dei fondatori della scorsa settimana è aumentata dell'1,77%, con un incremento del 16% rispetto all'anno precedente. Sembra proprio che i fondatori sentano l'urgenza di completare le ricerche di capitale entro la fine dell'anno e se l'attività dei venture capitalist continua a seguire i trend del 2021, possiamo aspettarci un altro picco di interesse da parte degli investitori nelle prossime settimane. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere in che modo l'inizio del quarto trimestre ha influenzato il mercato della ricerca di capitali.

Data di aggiornamento: 25 settembre 2023

Interesse per i pitch deck: +6,64%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +7,62%

La scorsa settimana, l'attività della ricerca di capitali si è intensificata su entrambi i fronti del tavolo delle trattative grazie a una maggiore partecipazione degli investitori, che alla fine si sono uniti ai fondatori nella stagione autunnale di fundraising. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 6,64%, mentre la media del tempo di permanenza sul deck è rimasto inalterato a 2 minuti e 30 secondi. L'attività degli investitori è calata di appena l'1,5% rispetto allo stesso periodo del 2021, un segno incoraggiante, dato che il clima macroeconomico del 2021 era nel complesso decisamente più ottimistico. La scorsa settimana, i fondatori hanno accelerato ulteriormente il ritmo di inizio autunno e, con un aumento del 7,62%, il loro livello di attività sta ora superando sia quello del 2022 che del 2021. Dalla riunione della Fed della scorsa settimana è emerso che l'aumento dei tassi d'interesse si manterrà ancora a lungo: questo mitigherà l'ottimismo che stiamo osservando negli investitori o la corsa autunnale continuerà ad accelerare? Torna a visitarci la prossima settimana per vedere come il mercato ha risposto alle novità.

Data di aggiornamento: 18 settembre 2023

Interesse per i pitch deck: -3,21%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: +4,17%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +17,98%

Pare che la scorsa settimana abbia avuto inizio la corsa autunnale da parte dei fondatori, mentre è possibile che i venture capitalist si stiano prendendo del tempo per esaminare i nuovi deck. L'attività dei venture capitalist è calata del 3,21%, mentre il tempo dedicato alla visione del deck è aumentato del 4,17% attestandosi ora a 2 minuti e 30 secondi. In base ai trend storici, la scorsa settimana, con l'inizio della stagione autunnale della ricerca di capitali, avremmo potuto aspettarci un aumento dell'interesse degli investitori nei deck anziché un calo. Tuttavia, occorre contestualizzare questa flessione fuori stagione: la ricerca di capitali autunnale è appena agli inizi e l'attività dei venture capitalist, al momento, è maggiore dell'8% rispetto all'anno precedente. Per prevedere quanto saranno attivi gli investitori questa stagione occorre avere un quadro più completo. Per contro, l'attività dei fondatori è salita di un buon 17,98% allineandosi con i livelli del 2022 e del 2021. I fondatori sembrano ottimisti rispetto al potenziale della ricerca di capitali prima della fine del 2023, ma l'interesse dei venture capitalist nei deck salirà tanto da soddisfare il loro entusiasmo? Torna a visitarci la prossima settimana per un quadro più chiaro.

Data di aggiornamento: 12 settembre 2023

Interesse per i pitch deck: -7,09%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -11,11%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -5,32%

Come previsto, la scorsa settimana, l'attività di fondatori e investitori ha avuto un calo per via delle vacanze per la Giornata dei lavoratori. L'attività dei venture capitalist è scesa del 7,09% e il tempo medio di permanenza sul deck è calato dell'11,11% dopo il picco della settimana precedente. Gli investitori sono più attivi del 4% rispetto allo stesso periodo del 2021 (che, in generale, è stato un mercato molto più vivace), suggerendo che l'imminente "corsa autunnale" potrebbe essere un po' più dinamica del previsto. L'attività da parte dei fondatori è calata anche la scorsa settimana, con una scivolata del 5,32% rispetto a quanto ci aspettasse per la stagione. Grazie all'arrivo di dati incoraggianti sul fronte del mercato del lavoro e dell'inflazione, è possibile che i fondatori e gli investitori siano più ottimistici in merito alla ricerca di capitali post-estate di quanto avessimo pensato inizialmente. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se l'attività inizia a salire per la corsa di metà/fine settembre.

Data di aggiornamento: 29 agosto 2023

Interesse per i pitch deck: +5,88%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: 0% (nessuna variazione)

La scorsa settimana, gli investitori sono diventati più operosi, mentre i fondatori sono rimasti stabili. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 5,88%, mentre il tempo medio sul deck è rimasto inalterato. È possibile che gli investitori abbiano accelerato il passo in vista delle vacanze per il Giorno dei lavoratori negli Stati Uniti, che solitamente vede una riduzione dell'attività dei venture capitalist per tutta la settimana. Anche sul fronte dei fondatori, l'attività è rimasta inalterata la scorsa settimana, con livelli che sono il 10% superiori rispetto all'anno precedente. Nonostante questo scarto, ci aspettiamo che l'attività dei fondatori cali nelle prossime due settimane, dato che il periodo di fine estate vede storicamente un rallentamento di invii di pitch deck, che riprendono nuovamente intorno a metà settembre. Anche l'attività degli investitori probabilmente calerà, in quanto entrambe le parti del tavolo delle trattative si preparano alla corsa autunnale che ci sarà tra qualche settimana. Torna a visitarci la prossima settimana per l'ultima lettura dell'attività dei venture capitalist e dei fondatori, ma aspettati un mercato di ricerca di capitali relativamente tranquillo.

Data di aggiornamento: 21 agosto 2023

Interesse per i pitch deck: +1,84%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -2,97%

I fondatori e gli investitori hanno mostrato tendenze opposte la scorsa settimana, un'altra in cui ci si aspettava un'attività di ricerca di capitali in linea con la stagione. L'attività dei venture capitalist ha registrato un lieve incremento dell'1,84%, mentre il tempo medio di permanenza sul deck si è mantenuto stabile. Nello stesso periodo degli scorsi anni, abbiamo assistito a rialzi da modesti a moderati nell'attività degli investitori, per cui l'aumento della scorsa settimana è in linea. I livelli dell'attività sono ancora in negativo in confronto all'anno precedente, con un calo dell'attività da parte dei venture capitalist del 4% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. L'attività dei fondatori è scesa del 2,97% la scorsa settimana, quando ci si sarebbe aspettati un dinamismo in linea con la stagione. Diversamente dagli investitori, comunque, i fondatori rimangono più attivi rispetto al 2022, con livelli di attività che arrivano fino al 14% in più rispetto a quelli dello stesso periodo dello scorso anno. Data la stagionalità esistente nella ricerca di capitali, ci aspettiamo che questi trend si mantengano costanti per il resto dell'estate. È possibile che l'attività dei venture capitalist aumenti solo leggermente e che quella dei fondatori cali un po' di più prima dell'inizio della corsa autunnale.

Data di aggiornamento: 14 agosto 2023

Interesse per i pitch deck: +1,88%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -4,72%

La scorsa settimana è stata relativamente leggera sia per i fondatori che per gli investitori e ora entrambe le parti del tavolo delle trattative sono esattamente in linea con il ritmo del 2022. L'attività dei venture capitalist è aumentata dell'1,88% e il tempo medio di permanenza sul deck è rimasto stabile a due minuti e 30 secondi. Malgrado tutta la volatilità osservata quest'estate nel panorama macroeconomico, l'attività degli investitori è in calo di solo poco più dell'1% rispetto all'anno scorso. I fondatori si sono dimostrati leggermente meno attivi la scorsa settimana: i loro livelli di attività sono calati del 4,72% e ora si attestano al 2% in più rispetto a questo stesso periodo dell'anno scorso. Data tale parità, ci aspettiamo che sia i fondatori che gli investitori si allineino con i trend stagionali nel corso del resto dell'estate e all'inizio dell'autunno. Anche se la corsa autunnale si presenterà, come sempre, attorno a fine settembre, potrebbe comunque rivelarsi leggermente attenuata rispetto agli anni scorsi.

Data di aggiornamento: 08 agosto 2023

Interesse per i pitch deck: -4,05%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +8,16%

In risposta alla volatilità del mercato pubblico dovuto al declassamento del credito degli Stati Uniti, i fondatori e gli investitori hanno dimostrato reazioni opposte la scorsa settimana. L'attività degli investitori ha continuato la sua discesa, calando del 4,05%, mentre il tempo medio di permanenza sul deck è rimasto invariato. Nonostante l'attività dei venture capitalist si stia avvicinando ai livelli del 2020, gli schemi di comportamento degli investitori rimangono piuttosto simili a quelli del 2021 e del 2022, suggerendo che non scenderanno oltre questa soglia critica. I fondatori, per contro, si sono dimostrati più attivi la scorsa settimana, con un aumento dell'8,16%, perfettamente in linea con i livelli del 2022. Sembra che gli investitori vogliano mantenere questo ritmo per le prossime settimane (salvo eventi a livello macroeconomico), ma prevediamo che il tavolo delle trattative veda un po' più volatilità sul fronte dei fondatori. Un quadro più chiaro sul resto dell'estate dovrebbe emergere la prossima settimana.

Data di aggiornamento: 31 luglio 2023

Interesse per i pitch deck: -2,2%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -4,85%

La scorsa settimana, i fondatori e gli investitori hanno subito un rallentamento, così l'attività della ricerca di capitali delle startup ha raggiunto livelli appropriati per la stagione. L'attività dei venture capitalist è scesa del 2,2% e il tempo di permanenza sul deck rimane invariato. Sebbene l'attività degli investitori sia inferiore a quella dell'anno precedente di circa il 7%, gli schemi stagionali su questo fronte corrispondono a quelli del 2021 e del 2022. La scorsa settimana, l'attività dei fondatori è scesa ancora del 4,85%, allineandosi così ai livelli sia del 2021 che del 2022. In un anno imprevedibile, questa relativa stabilità è di fatto rassicurante: anche se i venture capitalist sono meno attivi rispetto a tempi recenti, i loro schemi comportamentali lasciano prevedere una potenziale ripresa stagionale dell'interesse alle trattative durante l'autunno, come di consueto. Potrebbe non trattarsi della "frenesia autunnale" osservata negli scorsi anni, ma si presume che l'attività subisca una bella scossa rispetto alla stasi estiva. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se gli ultimi dati ci portano a confermare questa previsione.

Data di aggiornamento: 25 luglio 2023

Interesse per i pitch deck: -6,97%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: +4,17%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -11,21%

La scorsa settimana, sia l'attività dei fondatori che quella degli investitori ha subito una flessione nonostante un'altra settimana solida nei mercati azionari pubblici, indicando che ci troviamo di fatto nella fase dello stagionale rallentamento nella ricerca di capitali da parte delle startup. L'attività dei venture capitalist è scesa del 6,97%, mentre il tempo medio di permanenza sul deck è salito del 4,17%. Storicamente, la scorsa settimana rappresenta un periodo in cui si osserva una minore attività da parte degli investitori, per cui queste oscillazioni erano prevedibili. L'attività dei fondatori ha registrato un leggero ulteriore ribasso, con un numero medio di pitch deck inviati che scende dell'11,21% dopo tre settimane inaspettatamente intense. Allo stato attuale, l'attività dei fondatori è perfettamente in linea con i livelli del 2022, mentre quella dei venture capitalist si è ridotta di poco più del 9%. In base ai trend stagionali, non prevediamo una risalita dell'attività dei venture capitalist nelle prossime settimane e anche i fondatori potrebbero rallentare un po'. Tuttavia, quest'anno si sono verificati episodi di volatilità, pertanto, torna a visitarci la prossima settimana per vedere se fondatori e investitori ci riservano qualche sorpresa.

Data di aggiornamento: 18 luglio 2023

Interesse per i pitch deck: +22,61%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -4%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: + 0% (nessuna variazione)

La scorsa settimana, gli investitori hanno aumentato il ritmo, mentre i fondatori hanno mantenuto il passo. L'attività dei venture capitalist è aumentata di un buon 22,61%, presentando uno slancio di attività analogo a quello osservato durante la stessa settimana lo scorso anno. Questa impennata di attività ha portato a un calo del 4% del tempo medio di permanenza sul deck. La seconda settimana di luglio rappresenta storicamente un periodo attivo per gli investitori, in quanto molti di quelli che si erano presi una pausa per il 4 luglio tornano alle proprie scrivanie. Tuttavia, al di là dei trend stagionali, le novità sul rallentamento dell'inflazione potrebbero aver stimolato la fiducia degli investitori nel mercato privato così come hanno causato un aumento di ottimismo nei mercati pubblici. L'attività dei fondatori è rimasta invariata la scorsa settimana, riconfermandosi al di sopra dei livelli del 2022. La ricerca di capitali delle startup manterrà questo ritmo con la stagione degli utili del secondo trimestre alle porte e la rivalutazione del contesto macroeconomico grazie ai dati CPI positivi? Torna a visitarci la prossima settimana per un quadro più completo.

Data di aggiornamento: 10 luglio 2023

Interesse per i pitch deck: -7,44%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: +4,17%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +0,87%

La scorsa settimana, l'attività degli investitori ha continuato ad avere una tendenza al ribasso, mentre quella dei fondatori si è mantenuta costante. L'attività dei venture capitalist è scesa del 7,44%, mentre il tempo medio di permanenza sul deck è salito del 4,17%, attestandosi ora a 2 minuti e 30 secondi. Particolarmente interessante in questo caso è il fatto che l'attività degli investitori si stia avvicinando a livelli al di sotto di quelli del 2020, cosa avvenuta solo una volta dall'inizio del 2021. Questa è una metrica da tenere sott'occhio nelle prossime settimane, poiché l'attività degli investitori potrebbe rallentare ancora di più a causa della pausa estiva. Per contro, l'attività dei fondatori è rimasta relativamente alta la scorsa settimana, infatti, questa metrica ha registrato una leggera risalita dello 0,87% e, diversamente dall'attività degli investitori, sta superando gli anni precedenti di un discreto margine. Con i nuovi dati sull'inflazione in uscita questa settimana, assisteremo a una risposta positiva da parte dei venture capitalist se le pressioni sui prezzi si dimostreranno in calo come si sospetta? Torna a visitarci la prossima settimana per scoprirlo.

Metriche relative all'interesse per i pitch deck del secondo trimestre 2023

Data di aggiornamento: 26 giugno 2023

Interesse per i pitch deck: -11,84%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -7,22%

La scorsa settimana, sia l'attività dei fondatori e che quella degli investitori è calata, suggerendo che una corsa alla ricerca di capitali di fine trimestre potrebbe essere già avvenuta. L'attività dei venture capitalist è scesa dell'11,84% pur rimanendo invariato il tempo di permanenza sul deck. Storicamente, l'attività degli investitori cala attorno a questo periodo, quindi la flessione della scorsa settimana era prevedibile. Anche se la tempistica di questo calo è storicamente normale, il continuo rallentamento della domanda di trattative da parte degli investitori ha spinto i livelli di attività a minimi che non si vedevano da gennaio. Anche se a breve termine potrebbe esserci una certa volatilità, non prevediamo un aumento sostanziale della domanda degli investitori fino all'autunno. Anche i fondatori si sono dimostrati meno attivi la scorsa settimana: la loro attività è scesa del 7,22%, registrando la seconda settimana consecutiva di cali. La tempistica di questo calo suggerisce che i fondatori sono consapevoli della stasi estiva da parte degli investitori e di conseguenza hanno rallentato l'invio di pitch deck. L'attività di ricerca di capitali continuerà a diminuire durante l'ultima settimana del secondo trimestre? Torna a visitarci per vedere come si è concluso il trimestre.

Data di aggiornamento: 20 giugno 2023

Interesse per i pitch deck: +9,87%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -4%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -13,39%

La scorsa settimana, a ridosso del fine settimana del Juneteenth, i fondatori e gli investitori hanno mostrato tendenze diverse. L'attività degli investitori è aumentata del 9,87%, probabilmente alimentata dal rialzo dei mercati azionari pubblici e dalla corsa di fine trimestre a esaminare i pitch deck prima della stasi stagionale estiva. L'attività dei venture capitalist è in linea con i livelli dello scorso anno. Il tempo medio di permanenza sul deck è diminuito del 4% e ora si attesta a 2 minuti e 24 secondi. L'attività dei fondatori è scesa del 13,39% dopo diverse settimane di picchi inaspettati. È possibile che i fondatori non sentano più la frenesia di fine trimestre, sapendo che gli investitori potrebbero dedicare il resto del secondo trimestre alla ricerca di qualche ultima trattativa da concludere. Queste tendenze continueranno fino alla fine del trimestre? Torna a visitarci la prossima settimana per scoprirlo.

Data di aggiornamento: 12 giugno 2023

Interesse per i pitch deck: +2,29%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -4%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +9,8%

In un contesto di continuo entusiasmo nei mercati azionari pubblici, l'attività dei fondatori e quella dei venture capitalist sono entrambe salite la scorsa settimana. Tuttavia, gli investitori si sono rivelati più attivi solo di poco, infatti i livelli dell'attività dei venture capitalist sono aumentati del 2,29%, pur rimanendo, in una prospettiva annuale, ancora inferiori ai livelli del 2022. L'attività dei fondatori è aumentata del 9,8% e continua a superare i livelli del 2022, suggerendo che sul breve e medio termine, il clima rimarrà favorevole per gli investitori. Sebbene i mercati azionari pubblici abbiano raggiunto i massimi annuali la scorsa settimana, i nuovi dati sull'inflazione di questa settimana e la decisione della Fed in merito ai tassi d'interesse potrebbero determinare il carattere della ricerca di capitali da parte delle startup durante l'estate. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere come i mercati privati reagiranno ai dati e alle novità sui tassi d'interesse.

Data di aggiornamento: 5 giugno 2023

Interesse per i pitch deck: -6,03%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -20,93%

Sia l'attività dei fondatori che quella degli investitori è calata la scorsa settimana, suggerendo che la più lenta stagione estiva potrebbe essere alle porte. L'attività dei venture capitalist è calata del 6,03% e il tempo di permanenza sul deck è rimasto invariato. I livelli di attività degli investitori continuano a scendere rispetto agli anni precedenti: questa metrica, sul fronte dei venture capitalist, è diminuita del 9% rispetto a questo stesso periodo dell'anno scorso e del 6% rispetto allo stesso periodo del 2021. Non si può dire lo stesso, invece, dell'attività dei fondatori, che la scorsa settimana ha registrato un calo del 20,93%, una flessione prevedibile dopo l'improvvisa impennata della settimana precedente. In ogni caso, l'attività dei fondatori è in linea con i livelli del 2022 e in aumento del 27% rispetto ai livelli del 2021. Se la stasi estiva è effettivamente iniziata per gli investitori, le discrepanze nei livelli di attività tra fondatori e venture capitalist suggeriscono che i fondatori avranno difficoltà a trovare capitali nel terzo trimestre. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se gli investitori aumenteranno un po' il ritmo man mano che il secondo trimestre volge al termine.

Data di aggiornamento: 30 maggio 2023

Interesse per i pitch deck: +6,14%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -4,17%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +45,83%

La scorsa settimana, i livelli di attività degli investitori sono aumentati leggermente, mentre quelli dei fondatori hanno avuto un sensibile aumento. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 6,14%, portando la domanda di trattative da parte degli investitori, in una prospettiva annuale, in linea con i livelli del 2022. In una retrospettiva ancora maggiore, l'attività dei venture capitalist è scesa del 3% rispetto ai livelli del 2021. Il tempo medio di permanenza sul deck è sceso del 4,17% e attualmente si attesta a 2 minuti e 18 secondi. Mentre l'attività dei venture capitalist è stabile rispetto agli anni precedenti, quella dei fondatori è aumentata in modo sorprendente la scorsa settimana salendo del 45,83% e raggiungendo così un ritmo che non si vedeva da febbraio di quest'anno. L'improvviso picco potrebbe essere dovuto a un'inaspettata corsa prima del Giorno dei caduti. Più in generale, però, il weekend festivo potrebbe dare il via a una stagione estiva di ricerca di capitali che, secondo le nostre previsioni, sarà un po' più lenta di quella degli anni precedenti, almeno dal punto di vista dei venture capitalist. Finora l'attività degli investitori è stata "lenta e costante" per tutto l'anno e i venture capitalist potrebbero scegliere di mantenere il ritmo attuale (o addirittura di rallentarlo) durante l'estate in attesa di chiarezza sul contesto macroeconomico. Se i fondatori hanno il sentore che sarà così, è possibile che si stiano affrettando a rivedere i pitch deck prima di una prolungata stasi estiva. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se l'attività dei fondatori si riduce leggermente dopo le vacanze.

Data di aggiornamento: 22 maggio 2023

Interesse per i pitch deck: -10,94%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -4,17%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +7,87%

Come la settimana precedente, anche la scorsa, fondatori e investitori hanno mostrato tendenze opposte, tuttavia, cambiando direzione. L'attività dei venture capitalist della scorsa settimana è scesa del 10,94%, mentre il tempo medio di permanenza sul deck è calato del 4,17%. L'interesse degli investitori per le trattative ha mantenuto più o meno il ritmo dei livelli di attività del 2022 per la maggior parte del secondo trimestre, registrando ora un calo del 6,5% rispetto all'anno precedente. In un contesto in cui i colloqui sul tetto del debito e le preoccupazioni per i rialzi dei tassi d'interesse da parte della Fed popolano i titoli dei giornali, questa tendenza potrebbe continuare per le prossime settimane. Tuttavia, l'attività dei fondatori ha continuato imperterrita la scorsa settimana, salendo del 7,87% dopo il netto calo della settimana precedente. L'attività di ricerca di capitali da parte dei fondatori è in linea con i livelli del 2022, ma questo potrebbe non essere tanto un segnale di ottimismo sul mercato, quanto piuttosto la preoccupazione a breve termine di reperire rapidamente capitali in previsione di una recessione imminente. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se i venture capitalist finiranno per aumentare il ritmo o se saranno i fondatori a rallentare il loro.

Data di aggiornamento: 15 maggio 2023

Interesse per i pitch deck: +3,64%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -4,17%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -13,59%

La scorsa settimana, per la prima volta in questo trimestre, l'attività dei fondatori e quella degli investitori hanno mostrato tendenze opposte. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 3,64%, mentre il tempo medio di permanenza sul deck è diminuito del 4,17%, raggiungendo i 2 minuti e 18 secondi. Da un punto di vista annuale, l'attività degli investitori è aumentata del 3,6% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. La scorsa settima, l'attività dei fondatori è diminuita dopo l'aumento del 25% della settimana precedente: il calo è pari al 13,59% e al 4,3% su base annua. La notizia dell'allentamento dell'inflazione in aprile potrebbe aver suscitato un certo ottimismo tra gli investitori nel mercato privato, ma i negoziati sul tetto del debito potrebbero essere causa di volatilità nel settore della ricerca di capitali delle startup per le prossime settimane. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere come i mercati privati reagiscono alle novità.

Data di aggiornamento: 8 maggio 2023

Interesse per i pitch deck: +2,92%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +25,61%

In generale, l'attività di ricerca di capitali è aumentata la scorsa settimana, con un ritorno da parte dei fondatori dopo quella che è diventata una tradizionale pausa di fine aprile. Gli investitori si sono dimostrati leggermente più attivi la scorsa settimana, con un aumento del 2,92% dell'attività dei venture capitalist e un tempo medio di permanenza sul deck che rimane di 2 minuti e 24 secondi. Questo aumento indica un attuale calo del 2,4% dell'attività degli investitori rispetto all'anno precedente. I fondatori, dal canto loro, sono esattamente in linea con i livelli del 2022 dopo l'esplosione di attività della scorsa settimana. L'attività dei fondatori è aumentata del 25,61% dopo il calo di oltre il 15% della settimana precedente. Sebbene ad aprile degli anni scorsi si sia osservata una stasi, questa era seguita da un'impennata a inizio maggio, quindi un aumento del genere non giunge inaspettato. Tuttavia, anche in questo contesto, i fondatori potrebbero sentirsi incoraggiati dal fatto che la Fed abbia lasciato intendere che per ora il rialzo dei tassi d'interesse è terminato. Prevediamo che sul breve termine, l'attività dei fondatori e degli investitori continuerà a ritmo sostenuto. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se i dati sull'inflazione di questa settimana avranno un impatto nel settore della ricerca di capitali privati.

Data di aggiornamento: 1° maggio 2023

Interesse per i pitch deck: -4,76%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -15,46%

La scorsa settimana, sia l'attività dei fondatori e che quella degli investitori ha subito un calo, suggerendo che l'impulso alla ricerca di capitali di inizio secondo trimestre, per il momento, potrebbe essere giunto al termine. La scorsa settimana, l'attività dei venture capitalist è diminuita del 4,76% e il tempo medio di permanenza sul deck è rimasto invariato. Tuttavia, l'attività dei fondatori ha avuto un calo ancora più pronunciato, scendendo del 15,46% e attestandosi ora al 6% al di sotto dei livelli del 2022 e all'8% al di sotto dei livelli del 2021. Il contesto storico mette in prospettiva i cali della scorsa settimana. Sia l'attività dei fondatori che quella degli investitori tendono a diminuire intorno alla seconda o terza settimana di aprile, indicando che entrambi i lati del tavolo delle trattative si concedono una pausa prima di riprendere il ritmo a primavera inoltrata. L'aumento di questo ritmo può dipendere da fattori macroeconomici come i tassi d'interesse e i dati sul mercato del lavoro, quindi, torna a visitarci la prossima settimana per vedere come questi fattori hanno influenzato la ricerca di capitali nel breve termine.

Data di aggiornamento: 24 aprile 2023

Interesse per i pitch deck: +7,69%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +6,39%

La scorsa settimana, l'attività dei fondatori e degli investitori è aumentata dopo un inizio di secondo trimestre relativamente lento. L'attività degli investitori è salita del 7,69%, mentre il tempo medio trascorso sui deck è rimasto invariato a 2 minuti e 24 secondi. L'attività dei fondatori è aumentata del 6,39% dopo due settimane di cali a inizio trimestre. L'aumento dell'attività della ricerca di capitali della scorsa settimana era prevedibile: storicamente, fondatori e investitori si prendono una pausa alla fine del primo trimestre e ricominciano a pensare a questo tipo di trattative verso la metà di aprile. Questa ripresa dell'attività durerà per il resto del trimestre? Gli interrogativi sul mercato del lavoro e sul potenziale raffreddamento dell'attività economica nel corso dell'anno potrebbero gravare sulla mente dei fondatori e degli investitori, mettendo in secondo piano la ricerca di capitali. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se si palesano all'orizzonte eventuali fattori sfavorevoli.

Data di aggiornamento: 17 aprile 2023

Interesse per i pitch deck: -2,09%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -6,19%

L'attività dei fondatori e degli investitori è scesa ancora la scorsa settimana, in quanto l'inizio del secondo trimestre vede un rallentamento dell'attività di ricerca di capitali rispetto alla fine del primo. L'attività degli investitori è diminuita del 2,09% e il tempo medio di permanenza sui deck è rimasto invariato a 2 minuti e 24 secondi. L'attività dei fondatori ha subito un leggero ulteriore calo, scendendo del 6,19% dopo la flessione di quasi il 4% della settimana precedente. È improbabile che questi recenti cali siano dovuti a una tendenza a livello macroeconomico, visto che la scorsa settimana sono arrivate notizie positive sull'inflazione, dando segnali che la Fed potrebbe rallentare la serie di rialzi dei tassi prima di quanto temuto. È più probabile che il rallentamento osservato nelle ultime settimane sia indicativo più che altro del fatto che i fondatori si stanno concentrando sul rafforzamento delle loro aziende piuttosto che sulla ricerca di capitali. In risposta a ciò, i venture capitalist, consapevoli di queste priorità, stanno facendo un piccolo passo indietro. I fondatori torneranno presto a rivolgere la loro attenzione alla ricerca di capitali? Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se riprendono il ritmo.

Data di aggiornamento: 10 aprile 2023

Interesse per i pitch deck: -9,13%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: +4,35%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -3,96%

L'inizio del secondo trimestre della settimana scorsa vede un calo dell'attività dei fondatori e degli investitori dopo la corsa di fine trimestre della settimana precedente. L'attività degli investitori è diminuita del 9,13% e il tempo medio di permanenza sui deck è aumentato del 4,35%: i venture capitalist si sono dati meno da fare, ma non hanno analizzato i deck con la stessa rapidità della settimana precedente. L'attività dei fondatori ha subito un calo meno marcato, scendendo del 3,96% dopo un costante aumento dei livelli di questa metrica alla fine del 1° trimestre. Cali nell'attività di ricerca di capitali all'inizio del secondo trimestre, storicamente, sono normali, pertanto, le flessioni della scorsa settimana non sono necessariamente un riflesso delle pressioni esistenti a livello macro. Tuttavia, vale la pena tenere d'occhio l'impatto dell'ultimo rapporto sull'occupazione nei mercati pubblici, in quanto un'eventuale volatilità potrebbe farsi strada nel settore della ricerca di capitali privati. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se l'influenza dei mercati pubblici si stia già facendo sentire.

Metriche relative all'interesse per i pitch deck nel primo trimestre 2023

Data di aggiornamento: 3 aprile 2023

Interesse per i pitch deck: +9,13%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -4,17%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +6,32%

La scorsa settimana è aumentata sia l'attività dei venture capitalist che quella dei fondatori, chiudendo il 1° trimestre con slancio. L'attività degli investitori è aumentata del 9,13%, concludendo il trimestre in linea con il ritmo del 2022 e con un 4% in più rispetto al 2021. Data la volatilità a livello macroeconomico osservata per tutto il 1° trimestre, questo dato di fine trimestre è un segno di resilienza nella domanda di trattative. In conseguenza all'impennata dell'attività dei venture capitalist, il tempo medio di permanenza sui deck è diminuito del 4,17% e ora si attesta a 2 minuti e 18 secondi. La scorsa settimana, l'attività dei fondatori è aumentata del 6,32%, concludendo il 1° trimestre in linea con il ritmo del 2022. Tuttavia, i fondatori sono ancora più attivi oggi rispetto al 2021, con livelli superiori quasi del 15% rispetto allo stesso periodo del 2021. Poiché la domanda di pitch deck da parte degli investitori non è aumentata di molto, i fondatori devono essere consci del fatto che la gara per attirare l'attenzione dei venture capitalist è ancora molto accesa. Dovranno affinare le loro narrazioni per distinguersi dalla massa. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se questo slancio prosegue anche a inizio del secondo trimestre.

Data di aggiornamento: 27 marzo 2023

Interesse per i pitch deck: +0,42%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: +5,56%

La scorsa settimana, sia l'attività dei fondatori che quella dei venture capitalist hanno registrato un leggero incremento, indicando che la resilienza nel mercato della ricerca di capitali per le startup è costante. L'attività degli investitori è aumentata dello 0,42% e il tempo medio di permanenza sui deck è rimasto invariato a 2 minuti e 24 secondi. Sebbene l'attività degli investitori sia attualmente in calo rispetto al 2022 e al 2021, il fatto che si sia mantenuta stabile durante un marzo molto volatile è un segnale incoraggiante. L'attività dei fondatori è aumentata del 5,56% e attualmente è in linea con il 2022 e il 2021. Il fatto che l'attività dei fondatori e degli investitori non sia stata influenzata in modo persistente dal crollo della SVB e dalla volatilità del mercato pubblico suggerisce che la fiducia nel portare a termine le trattative di finanziamento in un contesto macroeconomico difficile è ancora ampia. Anche se sul breve termine potrebbe verificarsi una maggiore volatilità nei mercati azionari pubblici, prevediamo che i fondatori e gli investitori siano pronti a superare le avversità, almeno per il momento.

Data di aggiornamento: 20 marzo 2023

Interesse per i pitch deck: -3,23%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -1,1%

I livelli di attività dei fondatori e degli investitori sono diminuiti la scorsa settimana, ma non così tanto come si temeva dopo il crollo della SVB. L'attività dei venture capitalist è diminuita del 3,23%, mentre il tempo medio di permanenza sui deck è rimasto invariato a 2 minuti e 24 secondi. Le interazioni con i pitch deck sono diminuite del 7% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. La scorsa settimana, l'attività dei fondatori è diminuita anche meno di quella degli investitori, scendendo solo dell'1,1%, con un calo del 4,25% su base annua. Il crollo della SVB e le continue pressioni sul settore bancario globale potrebbero pesare sia sugli investitori che sui fondatori, ma il fatto che l'attività nel mercato della ricerca di capitali non è calata quanto ci saremmo aspettati potrebbe essere indice di ottimismo da parte delle startup in merito a un'eventuale problema strutturale derivante dal crollo della banca della Silicon Valley. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se questo ottimismo persiste.

Data di aggiornamento: 13 marzo 2023

Interesse per i pitch deck: -13,29%
Interesse per i pitch deck: tempo dedicato: -7,69%
Interesse per i pitch deck: link creati dai fondatori: -9%

La scorsa settimana, tutti e tre i parametri di interesse nei pitch deck sono scesi a causa dei segnali contrastanti derivanti dal rapporto sull'occupazione di febbraio e delle rinnovate preoccupazioni sull'inflazione e sul prolungamento dei rialzi dei tassi. L'attività dei venture capitalist è calata del 13,29% e il tempo medio di permanenza sui deck è sceso del 7,69%. L'attività dei fondatori è diminuita per la terza settimana consecutiva, con un calo del 9% dopo aver superato per un breve periodo il 2021 e il 2022 su base annua. Ci aspettiamo che l'impatto sul sentiment degli investitori e dei fondatori derivante dal crollo della SVB inizi a manifestarsi nelle nostre metriche a partire dalla settimana prossima. Se le ripercussioni saranno contenute, l'attività della ricerca di capitali potrebbe non risentirne in modo eccessivo. Tuttavia, se gli effetti sul settore bancario e tecnologico saranno significativi, il crollo potrebbe innescare un periodo di pessimismo più duraturo nel mercato privato. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere come fondatori e investitori elaboreranno questi eventi nelle loro trattative.

Aggiornato il 6 marzo 2023

Interesse per i pitch: +10,43%
Interesse per i pitch: tempo dedicato: +4,17%
Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -13,79%

La scorsa settimana, fondatori e investitori hanno mostrato tendenze opposte. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 10,43% e ora è in crescita del 7,5% rispetto all'anno precedente: è la prima volta nel 2023 che l'attività degli investitori supera i livelli del 2022. Questo aumento è accompagnato da un leggero incremento nei tempi medi di visualizzazione delle presentazioni, aumentati del 4,17% la scorsa settimana e che ora si attestano su 2 minuti e 30 secondi. L'attività dei fondatori è scesa del 13,79% dopo un'offerta costante dalla fine di gennaio. Tuttavia, nonostante questo calo, l'attività dei fondatori è in linea con i livelli del 2022 e del 2021. Anche se l'attività dei fondatori potrebbe non riprendere prima della fine del 1° trimestre, nel complesso, i dati della scorsa settimana segnalano un continuo ottimismo, nonostante la recente volatilità del mercato pubblico. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se il sentiment rimarrà relativamente alto, soprattutto tra gli investitori.

Aggiornato il 27 febbraio 2023

Interesse per i pitch: +5,71%
Interesse per i pitch: tempo dedicato: -4%
Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +11,54%

La scorsa settimana l'attività dei fondatori e degli investitori è aumentata ancora nonostante i mercati pubblici abbiano registrato la peggiore settimana dell'anno. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 5,71% e il tempo medio dedicato alle presentazioni è diminuito del 4%. Sebbene l'attività degli investitori presenti ancora un leggero scarto rispetto ai livelli del 2022 (dell'8%), nel complesso è ancora relativamente buona e inferiore di appena il 4% rispetto ai livelli del 2021. Sorprendentemente, l'attività dei fondatori continua a essere solida: è aumentata dell'11,54% la scorsa settimana e attualmente supera i livelli del 2022 e del 2021, rispettivamente del 25% e del 36%. L'ottimismo dimostrato dal private market è ben accolto dopo un quarto trimestre relativamente fiacco, ma reggerà di fronte alle preoccupazioni destate dal continuo approccio aggressivo all'inflazione da parte della Fed? Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se gli ultimi dati sulla spesa al consumo e sull'inflazione, entrambi superiori alle previsioni, influenzeranno il sentiment degli investimenti privati.

Aggiornato il 13 febbraio 2023

Interesse per i pitch: +3,63%
Interesse per i pitch: tempo dedicato: -4%
Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +38,54%

La scorsa settimana, l'aumento dell'attività dei venture capitalist è stata modesta, ma l'attività dei fondatori ha inaspettatamente raggiunto un nuovo record. Le interazioni con le presentazioni da parte degli investitori sono aumentate del 3,63%, mentre il tempo medio dedicato ai pitch è diminuito del 4%, attestandosi ora a 2 minuti e 24 secondi. Sebbene l'attività degli investitori sia aumentata nelle ultime settimane, è ancora in calo del 9,5% rispetto all'anno precedente; l'interesse dei venture capitalist ha dato i primi segnali di rallentamento nello stesso periodo dell'anno scorso in risposta ai macro eventi: l'attività del 2023 potrebbe rimanere per lo più in linea con le tendenze dell'anno precedente. L'attività dei fondatori, invece, è aumentata notevolmente con un incremento del 38,54%, raggiungendo un nuovo massimo storico. È interessante notare che l'attività dei fondatori ha registrato il picco dell'anno scorso anche nella settimana del 7 febbraio, ma l'aumento di quest'anno ha visto i fondatori battere il massimo dell'anno scorso di quasi il 5%. L'attuale rialzo dei mercati azionari pubblici, insieme all'allentamento dell'inflazione, può spiegare in parte il perdurare dell'ottimismo dei fondatori ed essere segno che continuerà anche nel breve termine. I persistenti timori di una recessione economica in qualche momento del 2023 potrebbero rendere difficile il mantenimento di questi livelli di attività. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se i fondatori hanno mantenuto questo ritmo vertiginoso.

Aggiornato il 6 febbraio 2023

Interesse per i pitch: +7,36%
Interesse per i pitch: tempo dedicato: 0%
Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +4,35%

La scorsa settimana, l'attività dei fondatori e degli investitori è aumentata, sebbene i livelli siano ancora inferiori al ritmo sostenuto del 2022. Le interazioni degli investitori con le presentazioni sono aumentate del 7,36%, segnando quattro settimane consecutive in positivo dall'inizio del 2023, mentre il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto invariato a 2 minuti e 30 secondi. L'attività dei venture capitalist è in calo di quasi il 9% rispetto all'anno precedente, ma è possibile che l'aumento di interesse da parte degli investitori a inizio anno fosse dovuto al recente rialzo dei mercati pubblici e ai minori aumenti dei tassi di interesse da parte della Fed. L'attività dei fondatori è aumentata del 4,35% dopo il calo del 12% della settimana precedente. Vista la partenza positiva dell'attività dei fondatori a inizio anno, possiamo aspettarci che rimanga relativamente buona, sebbene registri un calo del 17% rispetto ai livelli del 2022. Questa esplosione di ottimismo continuerà? Torna a visitarci la prossima settimana per aggiornamenti sulla situazione di fondatori e investitori.

Aggiornato il 30 gennaio 2023

Interesse per i pitch: -0,88%
Interesse per i pitch: tempo dedicato: +4,17%
Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -12,38%

Dopo diverse settimane di progressivo aumento dell'attività di ricerca di finanziamenti dopo le feste, la scorsa settimana fondatori e investitori hanno rallentato il ritmo. L'attività dei venture capitalist è rimasta per lo più piatta, con un calo dello 0,88%, mentre il tempo medio dedicato a esaminare le presentazioni è aumentato del 4,17%. In un contesto di segnali contrastanti nei mercati pubblici, l'attività degli investitori è scesa del 20% rispetto all'anno precedente e non si prevedono aumenti da parte degli investitori in tempi brevi. La scorsa settimana, l'attività dei fondatori ha subito un calo più marcato, scendendo del 12,38%, al di sotto del ritmo dell'anno scorso. Ora, l'attività dei fondatori è inferiore di quasi il 18% rispetto ai livelli del 2022. L'instabilità che si osserva nei mercati privati sembra destinata a continuare nel breve termine: se gli investitori non aumentano il ritmo, è possibile che sempre più fondatori facciano altrettanto, scegliendo di risparmiare anziché intraprendere una ricerca di finanziamenti. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se il mercato continua a dare segnali di inquietudine.

Aggiornato il 23 febbraio 2023

Interesse per i pitch: +6,04%
Interesse per i pitch: tempo dedicato: 0%
Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +29,63%

La scorsa settimana, sia i fondatori che gli investitori hanno aumentato la loro attività, anche se sul tavolo delle trattative, l'aumento è stato molto più pronunciato dal lato dei fondatori. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 6,04%, mentre il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto invariato rispetto alla settimana precedente, attestandosi a 2 minuti e 24 secondi. I fondatori si sono dimostrati molto più attivi rispetto ai livelli della settimana precedente, con un incremento della loro attività del 29,63%, confermando l'ottimismo registrato a inizio 2023. L'ottimismo dei fondatori e l'esitazione degli investitori diventano più evidenti se si considera l'anno precedente: l'attività dei fondatori è diminuita solo del 9,5% rispetto a questo stesso periodo dell'anno scorso, mentre l'attività dei venture capitalist è diminuita di oltre il 28%. Con tanta incertezza sul piano macro, non prevediamo che l'attività degli investitori aumenti sensibilmente nelle prossime settimane, quindi i fondatori alla ricerca di finanziamenti dovranno affinare la narrazione dei loro pitch per distinguersi dalla massa. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se l'ottimismo dei fondatori continua allo stesso ritmo.

Aggiornato il 9 gennaio 2023

Interesse per i pitch: +31,88%
Interesse per i pitch: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +25,46%

La scorsa settimana, fondatori e investitori hanno ricominciato a fare affari: l'attività è aumentata su entrambi i lati del tavolo delle trattative. All'inizio del primo trimestre, l'attività degli investitori è aumentata del 31,88%. Nonostante questo aumento, gli investitori sono ancora lontani dai livelli di attività precedenti alle feste, con un calo del 32% rispetto al periodo precedente al rallentamento delle vacanze. La scorsa settimana, il tempo medio dedicato a esaminare le presentazioni è rimasto invariato e si attesta a 2 minuti e 30 secondi. Anche se in misura minore rispetto a quella degli investitori, anche l'attività dei fondatori ha registrato un'impennata aumentando la scorsa settimana del 25,46%, ma con un calo del 32% rispetto ai livelli del periodo precedente alle feste. Probabilmente, questo inizio relativamente lento del 1° trimestre è dovuto alla settimana corta appena trascorsa: torna a visitarci la prossima settimana per vedere come fondatori e investitori hanno affrontato la prima settimana intera del 2023.

Metriche dell'interesse per i pitch nel T4 2022

Aggiornato il 3 gennaio 2023

Come si prevedeva, l'attività nei pochi giorni tra Natale e Capodanno è stata scarsa. L'attività degli investitori è diminuita del 48,7% e il tempo medio dedicato alle presentazioni è aumentato dell'8,7%. Per quanto grande possa sembrare il calo dell'attività degli investitori, la flessione post-natalizia dell'anno scorso è stata molto più consistente (70%), quindi i venture capitalist sono leggermente più attivi quest'anno rispetto alla settimana festiva del 2021. Anche l'attività dei fondatori è calata la scorsa settimana, scendendo del 45,55%, un calo maggiore rispetto a quello registrato nell'ultima settimana del 2021, quando l'attività dei fondatori era scesa del 37%. Il ritmo dell'attività di ricerca di finanziamenti riprenderà nuovamente all'inizio del 1° trimestre, ma la ripartenza sarà così pronunciata come all'inizio del 2022? Torna a visitarci la prossima settimana per scoprire come fondatori e investitori hanno iniziato il nuovo anno.

Aggiornato il 19 dicembre 2022

La scorsa settimana, il ritmo dei fondatori e degli investitori si è mantenuto positivo prima di entrare seriamente nel periodo festivo. L'attività degli investitori è diminuita dell'1,47%, ma nonostante questo calo, c'è stato un incremento dell'1,5% rispetto all'anno precedente. Il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto invariato. La scorsa settimana, l'attività dei fondatori è aumentata del 5,05% e i fondatori si dimostrano ancora più attivi se si fa un confronto con i dati dell'anno scorso: si registra, infatti, un aumento del 19,5% rispetto a questo stesso periodo dell'anno scorso. Nonostante le recenti perdite settimanali nei mercati pubblici, avvicinandoci al 2023, la ricerca di finanziamenti delle startup si mantiene stabile. È improbabile che all'inizio del 1° trimestre verranno battuti dei record, ma allo stesso tempo, la solida base di ottimismo nel private market suggerisce che il ritmo attuale continuerà dopo le vacanze.

Aggiornato il 12 dicembre 2022

La scorsa settimana, sulla scia dell'impulso pre-festivo, fondatori e investitori sono rimasti attivi, quasi in linea con i livelli di attività del 2021. L'attività dei venture capitalist è aumentata di un buon 6,64%, registrando così un calo di appena il 6% rispetto a questa stessa settimana dell'anno scorso. Il quarto trimestre del 2021 ha segnato un record in termini di attività dei venture capitalist, quindi questo scarto fa ben sperare per il 2023. Il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto invariato e si attesta ancora al minimo storico di 2 minuti e 18 secondi. I fondatori sono stati leggermente meno attivi dopo l'impennata della settimana precedente: l'attività dei fondatori è diminuita del 3,88%, ma è aumentata del 5% rispetto a questo stesso periodo dell'anno scorso. I nuovi dati sull'inflazione di questa settimana e l'ultima riunione dell'anno della Fed avranno un impatto sulla frenesia di fine anno che stiamo osservando nei mercati privati? Torna a visitarci la prossima settimana per scoprirlo.

Aggiornato il 5 dicembre 2022

La scorsa settimana, fondatori e investitori sono tornati al lavoro dopo la pausa del Giorno del ringraziamento. L'attività degli investitori ha registrato un'impennata del 27,36%, raggiungendo il livello più alto dalla fine di agosto. L'attività rimane comunque in calo di quasi il 10% rispetto all'anno precedente. Sebbene la scorsa settimana i venture capitalist si siano dimostrati più attivi, il tempo medio trascorso sui pitch è diminuito del 4,17%, raggiungendo il minimo storico di 2 minuti e 18 secondi. La scorsa settimana, l'attività dei fondatori ha superato quella degli investitori, con un incremento del 41,1%, superando di poco il rialzo osservato nel 2021 dopo il Giorno del ringraziamento. Dopo una stagione autunnale relativamente calma, questi aumenti sono un segnale di solido ottimismo nel mercato della ricerca di finanziamenti. Tuttavia, l'esplosione dell'attività potrebbe essere di breve durata, poiché fondatori e investitori tendono storicamente a rallentare da qui alla fine del quarto trimestre. Quest'anno contraddirà i trend storici? Torna a visitarci la prossima settimana per scoprirlo.

Aggiornato il 28 novembre 2022

La scorsa settimana l'attività nel mercato della ricerca di finanziamenti per le startup ha subito un netto rallentamento, come tende ad accadere nel periodo che precede il Giorno del ringraziamento. L'attività degli investitori è diminuita dell'11,06%, ma il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto invariato. In confronto alla settimana precedente, il previsto calo della scorsa settimana non è stato particolarmente drastico. In termini annuali, tuttavia, il dato è più significativo: la scorsa settimana, l'attività dei venture capitalist è calata del 23% rispetto alla stessa settimana dell'anno scorso. Per quanto riguarda i fondatori, il calo di questo indice è più marcato, con una flessione del 25,51% e una diminuzione del 16% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. La storia suggerisce che prima della fine dell'anno, osserveremo un rialzo sia per quanto riguarda i fondatori che gli investitori. Tuttavia, dato il minore ottimismo che caratterizza l'economia generale in questo momento, gli eventuali incrementi potrebbero non essere così forti come negli anni precedenti. I fondatori e i venture capitalist torneranno rapidamente al lavoro? Torna a visitarci la prossima settimana per scoprirlo.

Aggiornato il 14 novembre 2022

La scorsa settimana, sia l'attività dei fondatori che quella degli investitori ha registrato modesti aumenti, in quanto i nuovi dati sull'inflazione, meno forti del previsto, hanno provocato un'ondata di ottimismo nei mercati pubblici. L'attività degli investitori è aumentata dell'1,73% e il tempo medio trascorso sulle presentazioni è diminuito del 4%: gli investitori continuano a mantenersi attivi, ma non sembrano pronti a un maggiore interesse, almeno nel breve termine. L'attività dei fondatori è aumentata dell'1,04% diminuendo di appena il 9% rispetto all'anno scorso; questo dato è significativo in quanto l'anno scorso, i livelli di attività erano da record. I fondatori continuano a portare avanti i loro piani autunnali di ricerca di finanziamenti, ma il fatto che non stiamo assistendo a un corrispondente incremento dell'attività degli investitori significa che dovranno lavorare di più per distinguersi dalla massa e assicurarsi gli incontri con i venture capitalist. Assisteremo a una ridotta ripresa dell'attività prima della festa del Giorno del ringraziamento? Torna a visitarci la prossima settimana per scoprirlo.

Aggiornato il 7 novembre 2022

La scorsa settimana, l'attività dei fondatori e dei venture capitalist ha subito una leggera flessione e le prospettive per la stagione autunnale per quanto riguarda la ricerca di finanziamenti si fanno più evidenti. A seguito dell'atteso rialzo dei tassi di interesse di mercoledì, le interazioni degli investitori con le presentazioni sono diminuite dell'1,7% e il tempo medio dedicato è aumentato del 4,17%. L'attività dei fondatori ha subito un ulteriore leggero calo, scendendo del 3,03%. Queste contrazioni rispetto alla settimana precedente sembrano minime a prima vista, ma ora abbiamo un quadro più chiaro di come la ricerca di finanziamenti, normalmente molto intensa, si prospetta nella stagione autunnale del 2022 rispetto agli anni passati. L'attività degli investitori è in calo di quasi il 37% rispetto ai massimi quasi record dello scorso anno, ma è ancora in aumento di quasi il 13% rispetto al rialzo post-COVID del 2020. L'attività dei fondatori è tuttavia in linea con il ritmo dell'anno scorso, con un calo di appena l'1% rispetto ai livelli del 2021 e un aumento di quasi il 30% rispetto al 2020. Questi livelli di attività segnalano un senso di ottimismo generale nel panorama della ricerca di finanziamenti per le startup ma, allo stesso tempo, continuano a dimostrare che i venture capitalist non sono alla ricerca sfrenata di affari come l'anno scorso. La base di ottimismo rimarrà solida anche dopo le elezioni di metà mandato di questa settimana? Torna a visitarci la prossima settimana per vedere come ha risposto il mercato.

Aggiornato il 31 ottobre 2022

La scorsa settimana, l'attività di fondatori e quella degli investitori ha subito un calo a causa dei rapporti poco convincenti sugli utili del settore tecnologico e delle aspettative di un altro rialzo dei tassi da parte della Fed. Le interazioni con i pitch da parte dei venture capitalist sono diminuite del 2,08%, in quanto gli investitori hanno mantenuto un ritmo pressoché uguale a quello di fine estate, ma sembrano meno propensi a intensificare i loro livelli di attività durante quella che normalmente è una stagione autunnale molto intensa. Inoltre, la settimana scorsa, il tempo medio dedicato alle presentazioni da parte dei venture capitalist è rimasto invariato. Anche l'attività dei fondatori è diminuita, con un calo del 5,71% dopo il picco della settimana precedente. Nonostante questo calo, la domanda di finanziamenti da parte dei fondatori rimane molto forte, anche se non ai massimi storici registrati l'anno scorso in questo periodo. Il vigore dell'attività dei fondatori rispetto alla stasi degli investitori suggerisce che l'attuale clima di raccolta fondi "favorevole agli investitori" persisterà fino alla fine del quarto trimestre e nel 2023. L'attuale volatilità macroeconomica intacca l'ottimismo dei fondatori? Torna a visitarci la prossima settimana per vedere a che punto sono i livelli di attività.

Aggiornato il 24 ottobre 2022

Con la continua volatilità dei mercati pubblici e in vista di un'altra settimana importante per quanto riguarda i rapporti sugli utili, la scorsa settimana il mercato della ricerca di finanziamenti per le startup ha registrato un mantenimento del ritmo da parte dei venture capitalist e un incremento da parte dei fondatori. La scorsa settimana, le interazioni con le presentazioni da parte degli investitori sono diminuite dell'1,64% e anche se questo calo è minimo, si attesta su oltre il 14% rispetto all'anno precedente. Il tempo medio dedicato ai pitch è diminuito del 4% e continua a rimanere al minimo storico di 2 minuti e 24 secondi. La scorsa settimana, il ritmo dei fondatori ha continuato a salire, arrivando a un incremento del 17,98%. Per i fondatori, la scorsa settimana è stata una delle più attive da febbraio. Il ritmo attuale della ricerca di finanziamenti per le startup suggerisce che, nonostante i fondatori abbiano iniziato davvero la "corsa autunnale", i venture capitalist si mantengono cauti. Mentre i fondatori inviano un numero maggiore di presentazioni, gli investitori non rispondono altrettanto bene (pur non diminuendo il ritmo della loro attività). Prevediamo che l'attività dei fondatori rimarrà vivace fino alla stagione delle feste, mentre quella degli investitori sembra destinata ad aggirarsi attorno ai livelli attuali. Con tanta incertezza, un cambiamento delle prospettive è sempre possibile, quindi torna a visitarci la prossima settimana per le nostre ultime previsioni di mercato.

Aggiornato il 17 ottobre 2022

La scorsa settimana l'attività dei fondatori e degli investitori ha subito un calo, il che suggerisce che la continua volatilità dei mercati azionari pubblici e le persistenti preoccupazioni per l'inflazione potrebbero avere un impatto sulla stagione autunnale della ricerca di finanziamenti per le startup. La scorsa settimana l'attività dei venture capitalist è diminuita del 2,4%, mentre il tempo medio dedicato alle presentazioni è aumentato del 4,17%. L'attività dei fondatori è diminuita per la terza settimana consecutiva, con un calo del 2,2%. Questi cali non sono preoccupanti di per sé, ma arrivano in un momento in cui l'attività di ricerca di finanziamenti per le startup storicamente inizia ad aumentare. Assisteremo a una "corsa autunnale" più tiepida quest'anno? Ulteriori dati contribuiranno a delineare un quadro più chiaro, ma per il momento sembra che sia i fondatori che gli investitori stiano mantenendo un ritmo costante anziché lanciarsi nelle trattative. L'attività riprenderà dopo l'annuncio di questa settimana sugli utili del terzo trimestre? Torna a visitarci la prossima settimana per vedere come hanno risposto i private market.

Aggiornato l'11 ottobre 2022

Metriche dell'interesse per i pitch nel T3 2022

Aggiornato il 3 ottobre 2022

La scorsa settimana, tutte e tre le metriche relative all'interesse per i pitch hanno subito una flessione, anche se l'attività della ricerca di finanziamenti rimane nel complesso in linea con i livelli di attività del 2021. Si tratta di un segnale forte che il mercato della ricerca di finanziamenti è in buona salute, dal momento che il 2021 è stato un anno molto più acceso grazie al fatto che c'erano minori preoccupazioni macroeconomiche a influenzare i mercati privati. La scorsa settimana, l'attività degli investitori è scesa del 2,62%, un calo fisiologico a fine settembre, ma l'attività dei venture capitalist è inferiore di appena il 5,5% rispetto all'anno scorso in questo stesso periodo. Il tempo medio dedicato alle presentazioni è sceso del 4%, toccando il minimo storico di 2 minuti e 24 secondi registrato a giugno. L'attività dei fondatori è calata dell'11,32% e ora si attesta a quasi l'8% in meno rispetto all'anno scorso. Come per gli investitori, la storia insegna che un calo prima dell'inizio del quarto trimestre è normale, quindi sembra che sia i fondatori che i venture capitalist si stiano preparando a un fine anno di intensa ricerca di finanziamenti. Torna a visitarci la prossima settimana per scoprire come è iniziato il T4.

Aggiornato il 26 settembre 2022

Mentre i mercati pubblici continuano a essere burrascosi, il mercato della ricerca di finanziamenti per le startup è rimasto stabile la scorsa settimana. L'attività dei venture capitalist è aumentata dell'1,33% e il tempo medio dedicato alle presentazioni da parte degli investitori è rimasto invariato a 2 minuti e 30 secondi. Anche l'attività dei fondatori ha registrato un balzo verso l'alto, con un incremento del 3,92%. Per quanto modesti, questi aumenti di attività sono significativi: in primo luogo, perché sono un segnale della buona salute dell'offerta e della domanda di trattative nonostante l'incertezza macroeconomica in corso, in secondo luogo, indicano che siamo ancora in linea con l'aumento autunnale dell'attività di fundraising, che storicamente si intensifica a partire dalla fine di settembre. L'ottimismo degli investitori riuscirà a non farsi turbare dai dibattiti sull'attuale/futuro giro di vite da parte della Fed e dalla volatilità dei mercati valutari? Torna a visitarci la prossima settimana per avere un quadro più chiaro.

Aggiornato il 19 settembre 2022

Entrambe le parti al tavolo delle trattative per la ricerca di finanziamenti si sono dimostrate più attive la scorsa settimana, con incrementi significativi dal lato dei fondatori. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 3,67%, mentre il tempo medio dedicato alle presentazioni (2 minuti e 30 secondi) è rimasto invariato rispetto alla settimana precedente. Su base annua, l'attività degli investitori ha uno scarto al ribasso dell'11% rispetto ai livelli del 2021, probabilmente per via della prudenza dei mercati privati di fronte alla volatilità di quelli pubblici. Tuttavia, la scorsa settimana ha visto fondatori molto più vivaci, registrando livelli di attività in linea con quelli elevati del 2021. La scorsa settimana, l'aumento di attività da parte dei fondatori si attesta al 25,93%, segnalando un ritorno alla ricerca di finanziamenti dopo le vacanze estive. Prevediamo che questo dato rimanga più o meno invariato per tutto l'autunno. L'attività dei venture capitalist potrebbe essere più tranquilla nelle prossime settimane, dato che di solito l'attività degli investitori riprende all'inizio di ottobre. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se una continuazione del rallentamento nei mercati azionari pubblici non ci costringa a rivedere le previsioni.

Aggiornato il 6 settembre 2022

La scorsa settimana, tutte e tre le metriche dell'interesse per i pitch hanno subito un rallentamento in vista del lungo weekend. L'andamento degli investitori ha continuato a essere altalenante come a fine giugno, con un calo del 12,68% dell'attività dei venture capitalist. Il calo della scorsa settimana era tuttavia prevedibile, in quanto molti investitori si stavano godendo le ultime vacanze estive prima di riprendere le operazioni a settembre. Anche il tempo medio dedicato alle presentazioni è diminuito sensibilmente, del 10,35%, ed è tornato a un valore più normale di 2 minuti e 36 secondi. L'attività dei fondatori è rimasta pressoché invariata la scorsa settimana: questa metrica è scesa appena dell'1,12%. Anche se l'attività dei fondatori è scesa del 19% dall'inizio di agosto, è ancora in crescita di oltre l'11% rispetto all'anno scorso. Ciò suggerisce un autunno intenso per i fondatori, ma fino a che punto l'interesse dei venture capitalist aumenterà rispetto ai livelli dell'attività dei fondatori? Torna a visitarci la prossima settimana per dare un primo sguardo al mercato autunnale della ricerca di finanziamenti.

Aggiornato il 29 agosto 2022

Aggiornato il 23 agosto 2022

La scorsa settimana, fondatori e investitori hanno mostrato tendenze opposte. L'attività dei VC ha registrato un lieve aumento, pari al 4,05%, mantenendo l'andamento altalenante osservato dalla fine di giugno. Anche il tempo medio dedicato alle presentazioni è aumentato del 4%, attestandosi a 2 minuti e 36 secondi. Il movimento maggiore si è registrato dal lato dei fondatori, dato che la loro attività ha subito una flessione per la seconda settimana di fila, con un calo del 13,13% registrato la scorsa settimana. I fondatori si sono mantenuti attivi per tutta l'estate, per cui questo calo potrebbe non essere altro che il segnale di una pausa di fine estate prima che la stagione della ricerca di finanziamenti riprenda seriamente all'inizio di settembre. Questo stasi dei fondatori continuerà? Torna a visitarci la prossima settimana per un aggiornamento.

Aggiornato il 15 agosto 2022

Aggiornato l'8 agosto 2022

Proprio quando pensavamo che il mercato potesse riflettere le previsioni della stagione, VC e fondatori ci hanno sorpreso con andamenti del tutto inaspettati. Entrambe le parti al tavolo delle trattative si sono dimostrate particolarmente vivaci.  La scorsa settimana, l'attività dei venture capitalist è aumentata del 12,19% e del 17% su base annua. L'intensa attività degli investitori ha comportato anche un allungamento dei tempi dedicati ai pitch, con un incremento del 16%, raggiungendo così quasi i 3 minuti. Come è accaduto per gran parte del 2022, i fondatori sono stati ancora più attivi degli investitori: la loro attività ha registrato un aumento del 15,96% la scorsa settimana e un aumento del 33% su base annua. L'ottimismo derivante dai recenti rialzi dei mercati pubblici sta facendosi sentire anche nella ricerca di finanziamenti per le startup e i dati positivi della scorsa settimana potrebbero non essere l'unica turbativa di un periodo estivo normalmente più tranquillo. Il rapporto sui posti di lavoro di venerdì scorso potrebbe ridurre i timori di una recessione a breve termine, e se l'indice CPI di questa settimana mostrerà un rallentamento dell'inflazione, l'ottimismo che abbiamo visto nei mercati privati potrebbe mantenersi costante. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere come questi rapporti hanno influenzato il mercato della ricerca di finanziamenti.

Aggiornato il 1° agosto 2022

Aggiornato il 25 luglio 2022

Dopo una rapida impennata dopo le vacanze, la scorsa settimana il mercato della ricerca di finanziamenti si è mantenuto per lo più stabile. L'attività degli investitori ha subito un calo del 3,85%, portando questa metrica quasi in linea con la situazione dello scorso anno. Questa quasi parità con il 2021 suggerisce che potremmo davvero essere in una fase di stasi estiva, nonostante l'aumento dell'attività della settimana precedente. Il tempo medio dedicato alle presentazioni è calato leggermente del 3,85% e ora è di 2 minuti e 30 secondi. La scorsa settimana, i fondatori hanno mantenuto il loro slancio, registrando un calo dell'attività di appena lo 0,94%. Mentre gli investitori sono in linea con il 2021, l'attività dei fondatori è aumentata del 14% rispetto all'anno scorso. Mentre molti venture capitalist stanno osservando la pausa estiva, l'offerta di pitch rimane consistente. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se i fondatori continueranno a mantenere questo ritmo. 

Aggiornato il 18 luglio 2022

  • Interesse per i pitch: +20,3%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +29,3%

La scorsa settimana, fondatori e investitori sono tornati alacremente al lavoro: dopo le vacanze del 4 luglio, l'attività su entrambi i lati del mercato ha subito un'impennata con l'inizio del terzo trimestre. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 20,3%, con un incremento di quasi il 13% rispetto all'anno precedente. Il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto invariato. La scorsa settimana, i fondatori sono stati ancora più attivi degli investitori: la loro attività è aumentata del 29,3%, registrando un incremento di quasi il 18% rispetto all'anno scorso. Un anno fa cominciava in questo periodo la stasi estiva e quest'anno sembrava che ci stessimo avviando verso un rallentamento stagionale simile. Tuttavia, questa sorprendente ondata di attività suggerisce che quest'estate il mercato potrebbe essere più vivace di quanto previsto. Il rialzo della scorsa settimana è stato solo un caso isolato o vedremo un luglio più inteso rispetto a quello dell'anno scorso? Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se i fondatori e gli investitori hanno mantenuto il ritmo.

Aggiornato l'11 luglio 2022

  • Interesse per i pitch: -13,89%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +4,17%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -18,81%

Dopo un'impennata dell'attività dei fondatori e degli investitori prima delle vacanze del 4 luglio, la settimana scorsa il mercato della ricerca di finanziamenti si è placato. L'attività degli investitori è diminuita del 13,89% e il tempo medio dedicato alle presentazioni è aumentato del 4,17%. Queste variazioni potrebbero essere dovute, da un lato, alla stagionalità e, dall'altro, alla continua volatilità dei mercati pubblici. Nonostante il calo, tuttavia, l'attività dei venture capitalist è in linea con il 2021 in termini annui, il che indica che il mercato è ancora nel complesso in buona salute. L'attività dei fondatori ha subito un calo ancora più marcato la scorsa settimana, pari al 18,81%. La stagionalità si fa sentire anche dal versante dei fondatori: se i venture capitalist probabilmente sono in vacanza, è possibile che i fondatori si stiano concentrando sulla crescita delle proprie aziende, soprattutto alla luce dell'inizio di un nuovo trimestre. Detto ciò, anche l'attività dei fondatori è in linea con i livelli del 2021. Questi cali sono il segnale che siamo nel bel mezzo della "stasi estiva". Tuttavia, è possibile che i cambiamenti macroeconomici stiano ancora influenzando i mercati privati, quindi torna a visitarci la prossima settimana per vedere come il mercato della ricerca di finanziamenti ha reagito ai nuovi dati sull'inflazione che verranno resi noti questa settimana.

Metriche relative all'interesse per i pitch nel T2 2022

Aggiornato il 5 luglio 2022

  • Interesse per i pitch: +9,57%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -7,69%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +2,02%

La scorsa settimana, sia l'attività dei fondatori che quella degli investitori è stata più intensa in vista del lungo weekend festivo. A dispetto del rallentamento atteso prima delle vacanze del 4 luglio, la fine del secondo trimestre ha determinato un dinamismo maggiore nel mercato. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 9,57% e il tempo medio dedicato alle presentazioni è sceso segnando un nuovo minimo storico di 2 minuti e 24 secondi. È possibile che gli investitori abbiano cercato di esaminare i pitch quanto più efficientemente possibile prima dello stacco estivo. L'attività da parte dei fondatori è aumentata in modo meno marcato, solo del 2,02%, ma questo incremento è in linea con il trend in salita oltre i livelli del 2021. Se dal fronte degli investitori è possibile che non venga mantenuto il ritmo attuale, ci aspettiamo che l'attività dei fondatori rimanga elevata rispetto all'anno scorso. Torna a visitarci la prossima settimana per scoprire come è iniziato il T3.

Aggiornato il 27 giugno 2022

  • Interesse per i pitch: -6,12%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -7,48%

Con l'inizio ufficiale dell'estate, sia i fondatori che gli investitori si sono presi una pausa la scorsa settimana. L'attività dei venture capitalist è scesa del 6,12%, riducendosi di poco più del 4% rispetto all'anno scorso. L'anno scorso gli investitori sono stati meno attivi durante i mesi estivi e i nostri dati del 2022 iniziano a suggerire che quest'anno è in atto lo stesso schema stagionale. Quest'estate ci aspettiamo che i dati riflettano quelli dell'anno scorso, anche se i numeri complessivi potrebbero spostarsi leggermente verso il basso a causa della maggiore cautela degli investitori sul mercato. Il tempo dedicato alle presentazioni da parte dei VC continua a mantenersi costante a circa 2 minuti e 36 secondi. Come gli investitori, anche i fondatori sono stati meno operosi la scorsa settimana: l'attività dei fondatori è diminuita del 7,48%, ma è aumentata di quasi il 14% rispetto all'anno scorso. Ci aspettiamo che questa tendenza continui, dato che i fondatori sono stati molto attivi quest'anno. Cosa riserverà al mercato l'ultima settimana del secondo trimestre? Torna a visitarci la prossima settimana per scoprirlo.

Aggiornato il 21 giugno 2022

  • Interesse per i pitch: +2,94%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +5,94%

Sia i fondatori che gli investitori sono stati più dinamici la scorsa settimana. L'attività degli investitori è aumentata del 2,94%: si tratta del primo aumento dall'inizio di maggio. È l'inizio di un trend o il segno che gli investitori stanno facendo del lavoro extra prima di prendersi una pausa estiva? Per quanto riguarda i fondatori, la tendenza è un po' più chiara: la loro attività continua ad aumentare e a superare i livelli del 2021, con un incremento del 37% rispetto all'anno scorso in questo stesso periodo. È chiaro che i fondatori non sono scoraggiati dall'esitazione degli investitori: potremmo assistere a un rallentamento estivo di questa metrica, ma non riteniamo che scenda presto sotto i livelli del 2021. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se l'interesse degli investitori continua a crescere o se quello della scorsa settimana è stato solo un dato anomalo.

Aggiornato il 6 giugno 2022

  • Interesse per i pitch: -0,83%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +8,16%

La scorsa settimana si è registrato un altro piccolo calo dell'attività degli investitori, accompagnato da un buon incremento dell'attività dei fondatori. Sulla scia della tendenza in atto dall'inizio di maggio, l'attività dei VC è diminuita di una percentuale relativamente bassa, appena lo 0,83%. Le interazioni degli investitori con le presentazioni sono, in realtà, allo stesso livello dell'anno scorso in questo periodo, con la differenza che nel 2021 si trattava di un incremento, mentre nel 2022 di un decremento. La novità è che il tempo dedicato dagli investitori ai pitch rimane ai minimi storici, con una media di 2 minuti e 30 secondi per ogni presentazione, in un contesto molto attivo dal lato dei fondatori. La settimana scorsa, infatti, l'attività dei fondatori è aumentata ancora, questa volta di un buon 8,16%. In termini annui, è di oltre il 34% più alta rispetto al 2021. Qual è il significato di questo dato in vista dell'estate? Sia l'attività dei VC che quella dei fondatori dovrebbe placarsi un po' durante i mesi più caldi (come spesso è accaduto, storicamente), ma ci aspettiamo che gli investitori rallentino un po' di più rispetto alle loro controparti fondatrici. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se è iniziato il rallentamento estivo.

Aggiornato il 1° giugno 2022

  • Interesse per i pitch: -0,82%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,85%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +2,08%

La scorsa settimana, l'attività dei venture capitalist è rimasta pressoché invariata, mentre i fondatori hanno continuato la loro attività a ritmo sostenuto. Le interazioni degli investitori con i pitch sono diminuite leggermente, appena dello 0,82%, ma questa metrica complessiva sull'attività non riflette completamente la realtà. Il tempo medio dedicato alle presentazioni è sceso di quasi il 4% (a 2 minuti e 30 secondi), raggiungendo il minimo storico registrato nel quarto trimestre dello scorso anno. Dato che per il momento ci troviamo in un mercato di investitori, è possibile che il rapido abbandono dei pitch da parte dei venture capitalist sia indice del fatto che i fondatori non riescono a fare subito una buona impressione. L'attività dei fondatori è aumentata di poco più del 2% la scorsa settimana, quindi l'offerta di pitch continua a essere florida, anche a fronte dell'incertezza dei mercati pubblici e privati. Questo è un altro segno del fatto che i fondatori dovranno impegnarsi di più per emergere quando si approcciano agli investitori. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se il weekend del Giorno della memoria statunitense ha rallentato la ricerca di finanziamenti.

Aggiornato il 23 maggio 2022

  • Interesse per i pitch: -1,21%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,85%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +3,23%

La scorsa settimana, l'attività del mercato della ricerca di finanziamenti dimostra perché siamo entrati in un mercato di investitori, almeno per il momento. L'attività dei VC è diminuita dell'1,21%, ma il tempo medio dedicato a visionare le presentazioni è diminuito del 3,85%, un calo considerevole per questa metrica. Dall'inizio dell'anno gli investitori hanno interagito con un minor numero di pitch e, quando lo fanno, il tempo di visualizzazione è quasi ai minimi storici. Ciò suggerisce che gli investitori stiano diventando sempre più prudenti anche prima di organizzare incontri con i fondatori. Per contro, l'attività dei fondatori è aumentata del 3,23% la scorsa settimana: l'offerta di pitch che gli investitori possono visionare continua a essere costante sul mercato. Questi comportamenti contrastanti di esitazione da parte degli investitori e ottimismo da parte dei fondatori dimostrano che i primi possono permettersi di essere molto più esigenti nell'esamina dei pitch di quanto non fossero l'anno scorso. Questo atteggiamento farà scemare l'ottimismo dei fondatori? Torna a visitarci la prossima settimana per vedere la situazione del mercato.

Aggiornato il 17 maggio 2022

  • Interesse per i pitch: -2,76%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,7%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -9,71%

La scorsa settimana, tutte e tre le metriche dell'interesse per i pitch sono calate, dopo essere aumentate all'unisono la settimana precedente. L'attività dei VC è scesa del 2,76% e continua a rimanere inferiore ai livelli del 2021, come nella maggior parte delle settimane dalla fine di febbraio. In ogni caso, quando gli investitori interagiscono con le presentazioni, lo fanno con grande efficienza: il tempo medio dedicato è di 2 minuti e 36 secondi, solo il 4% in più rispetto al minimo storico registrato l'anno scorso. Per quanto riguarda i fondatori, la loro attività della settimana scorsa è diminuita del 9,71%, dopo un aumento significativo la settimana precedente. Questo dato si sta mantenendo ai livelli del 2021 dalla fine di febbraio, il che significa che la competizione per attirare l'attenzione degli investitori è in crescita. Con le continue flessioni dei mercati pubblici e il nervosismo sulle previsioni di crescita (per non parlare dell'inflazione persistente), è possibile che nel medio e breve termine continueremo ad assistere a un "mercato degli investitori".

Aggiornato il 10 maggio 2022

  • Interesse per i pitch: +5,39%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +3,85%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +18,39%

Nonostante la volatilità dei mercati pubblici, tutte e tre le metriche dell'interesse per i pitch hanno avuto un rialzo la scorsa settimana. L'attività di venture capitalist è aumentata del 5,39%, continuando l'andamento altalenante che si registra dall'inizio di aprile. Il tempo dedicato ai pitch da parte degli investitori è aumentato del 3,85%, ma in termini annui, rimane inferiore al 2021. La scorsa settimana, l'attività dei fondatori è aumentata del 18,39% , superando del 5% il dato registrato in questo periodo l'anno scorso. In un contesto in cui l'attività dei venture capitalist è diminuita di quasi il 7% rispetto all'anno precedente, questo picco sul versante dei fondatori è un altro segnale del fatto che l'offerta di pitch continua a superare la domanda. Cosa comporta questo per i fondatori? Con il perdurare dell'incertezza macroeconomica, l'attività dei venture capitalist potrebbe non essere in grado di soddisfare subito l'incremento dell'offerta di trattative. I fondatori potrebbero trovarsi ad affrontare una maggiore concorrenza per ottenere finanziamenti e gli investitori potrebbero mettere in gioco capitali di minore entità. Segui i nostri aggiornamenti settimanali sul PDI per vedere se nelle prossime settimane emergerà un quadro più chiaro.

Aggiornato il 2 maggio 2022

  • Interesse per i pitch: -8,02%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,7%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -8,42%

La scorsa settimana, l'attività di ricerca di finanziamenti è rallentata sia per i fondatori che per gli investitori. L'attività dei VC è diminuita di poco più dell'8% ed è scesa di oltre il 16% rispetto all'anno precedente. Fatta questa premessa, la scorsa settimana si è registrata anche una maggiore efficienza nell'esaminare le proposte: il tempo medio dedicato ai pitch è diminuito del 3,7%, scendendo del 7% rispetto all'anno precedente. Sebbene gli investitori stiano esaminando un minor numero presentazioni, dimostrano una maggiore attenzione rispetto all'anno scorso nella scelta delle potenziali trattative. I fondatori devono tenere presente che dovranno catturare rapidamente gli investitori con le prime slide della loro presentazione. Anche l'attività dei fondatori è diminuita la scorsa settimana: il numero medio di link creati dai fondatori è sceso dell'8,42%, portandoci quasi in linea con i livelli del 2021. Rispetto all'anno scorso, quindi, rispetto all'anno scorso, l'offerta di potenziali trattative rimane solida, mentre la domanda è ancora leggermente fiacca. Questo segnala un mercato di ricerca di finanziamenti sempre più competitivo per i fondatori. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se sono emersi segnali di un maggiore ottimismo da parte degli investitori.

Aggiornato il 25 aprile 2022

  • Interesse per i pitch: +11,49%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +3,85%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -1,04%

Il ritmo dei fondatori è rimasto invariato la scorsa settimana, mentre quello degli investitori ha avuto un incremento. L'attività dei venture capitalist è aumentata dell'11,49% dopo quasi due mesi di calo costante o di aumenti solo modesti. Forse è a causa di questo aumento dell'attività, che anche il tempo medio dedicato dagli investitori ai pitch è aumentato (del 3,85%), attestandosi ora a 2 minuti e 42 secondi. L'attività dei fondatori è rimasta pressoché invariata la scorsa settimana, con un calo di appena l'1,04%, rimanendo pressoché in linea con i livelli del 2021. È chiaro che l'offerta di pitch rimane florida (anche se è diminuita rispetto ai massimi del primo trimestre), ma l'aumento della domanda di trattative da parte dei VC indica un'inversione delle recenti tendenze da parte loro? Per scoprirlo, avremo bisogno di vedere i dati di qualche altra settimana. Tuttavia, i buoni rapporti sugli utili nei mercati pubblici e una certa attenuazione delle tensioni geopolitiche fanno sperare che nel breve e medio termine la fiducia degli investitori possa rafforzarsi. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se possiamo iniziare a scorgere una nuova tendenza sul lato della domanda.

Aggiornato il 18 aprile 2022

  • Interesse per i pitch: -9,96%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +6,67%

Mentre il termine del primo trimestre ha visto un inizio di aprile lento, la scorsa settimana si è registrato maggiore movimento nelle nostre metriche dell'interesse per i pitch. Tuttavia, queste fluttuazioni non andavano tutte nella stessa direzione. La scorsa settimana l'attività dei venture capitalist ha subito una forte flessione, con un calo del 9,96%. Il tempo medio dedicato alle presentazioni è rimasto invariato. Il calo dell'attività rispetto all'anno precedente diventa più marcato: le interazioni degli investitori con le presentazioni sono diminuite di oltre il 23% rispetto a questo stesso periodo dell'anno scorso. Sebbene il mercato sia ancora ottimista, è chiaro che i fattori macroeconomici (in particolare la guerra in Ucraina e l'inflazione) continuino ad avere un forte impatto sulla mente degli investitori. I fondatori, dal canto loro, appaiono molto più ottimisti, infatti, la scorsa settimana si è registrato un incremento della loro attività del 6,67%, rimanendo così in linea con i livelli del 2021. Il 2021 ha visto nascere un numero record di aziende, quindi possiamo aspettarci che l'attività dei fondatori rimanga robusta per il momento, dato che queste startup sono alla ricerca di nuovi capitali. Ma gli investitori saranno allettati da queste potenziali trattative? Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se l'attività dei venture capitalist cresce fino a soddisfare la maggiore offerta di pitch da parte dei fondatori.

Aggiornato il 11 aprile 2022

  • Interesse per i pitch: -1,51%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -7,14%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -9,09%

Dopo un primo trimestre concluso con un aumento di tutte le metriche, il secondo è iniziato più lentamente la scorsa settimana. L'attività dei venture capitalist è diminuita dell'1,51% e attualmente è in calo di quasi l'8% rispetto all'anno precedente. Il livello generale di attività rimane elevato, ma la tendenza a breve termine è quella di una perdurante prudenza. Anche se la scorsa settimana gli investitori si sono dimostrati meno attivi, hanno dimostrato maggiore efficienza nell'esaminare i vari pitch, con un calo del 7,14% del tempo dedicato, il che significa che, pur essendo prudenti, pongono ancora molta attenzione nel valutare possibili trattative. La scorsa settimana, l'attività dei fondatori ha registrato il calo maggiore, con una diminuzione del 9,09%. Alla luce dell'aumento della scorsa settimana, questo calo si manifesta in un momento in cui i fondatori hanno probabilmente rivolto la loro attenzione alle attività di inizio trimestre delle loro aziende e potrebbero non avere fretta di presentare i loro pitch. L'attività del mercato aumenterà con l'inizio del secondo trimestre? Torna a visitarci per scoprire di più.

Metriche dell'interesse per i pitch nel T1 2022

Aggiornato il 4 aprile 2022

  • Interesse per i pitch: +4,74%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +7,69%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +7,61%

La scorsa settimana, si sono registrati aumenti generalizzati nelle nostre metriche dell'interesse per i pitch. Sia gli investitori che i fondatori si sono dati più da fare verso la fine del primo trimestre. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 4,74% dopo quattro settimane di calo, concludendo il trimestre con un aumento del 5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. È aumentato anche il tempo medio dedicato ai pitch: la scorsa settimana, gli investitori hanno trascorso il 7,69% di tempo in più a esaminare le presentazioni, portando la media attuale a 2 minuti e 48 secondi. Anche l'attività dei fondatori è stata più intensa la scorsa settimana, con un incremento del 7,61%, in quella che sembra essere una sana spinta di fine trimestre a condividere i pitch con i venture capitalist. Questa attività di fine trimestre è un segnale che il secondo trimestre inizierà con più slancio? Senza una manifestazione costante di ottimismo sul piano macroeconomico, è difficile per ora dare una risposta positiva. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se l'attività della scorsa settimana segnerà l'inizio di un nuovo trend.

Aggiornato il 28 marzo 2022

  • Interesse per i pitch: -1,94%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -2,13%

La scorsa settimana si è assistito a un leggero calo dell'attività dei venture capitalist e dei fondatori che contrasta con la stabilità presente nel mercato della ricerca di finanziamenti verso la fine del primo trimestre. L'attività degli investitori è diminuita dell'1,94% e, sebbene nel complesso rimanga elevata, la tendenza dall'inizio del trimestre continua a essere improntata alla cautela. Il tempo medio dedicato ai pitch è rimasto invariato la scorsa settimana e ora è di 2 minuti e 36 secondi. Anche l'attività dei fondatori è diminuita leggermente, dopo un calo molto più consistente la settimana precedente: la media dei link creati è calata del 2,13%, portando l'attività dei fondatori più o meno in linea con quella dello stesso periodo dell'anno scorso. Dove si colloca il mercato a una settimana dalla fine del 1° trimestre? È una questione di prospettiva: i confronti con gli anni precedenti dimostrano ancora un'elevata attività di base e un forte slancio del mercato. Le tendenze più recenti rivelano investitori cauti e fondatori che rispondono a questa cautela. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere come si è configurata la fine del 1° trimestre.

Aggiornato il 22 marzo 2022

  • Interesse per i pitch: -2,27%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,7%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -12,96%

La scorsa settimana, tutte e tre le metriche dell'interesse per i pitch hanno subito un calo, il che suggerisce che è possibile che i fattori macroeconomici abbiano la meglio sulla corsa di fine trimestre. L'attività degli investitori è scesa del 2,27% e ora è inferiore di quasi il 9,5% rispetto a questo periodo dell'anno scorso. È calato anche il tempo medio dedicato alle presentazioni: anche se nel complesso i VC sono meno attivi rispetto all'inizio dell'anno, hanno ricevuto molti pitch e danno rapide occhiate a quelli che decidono di leggere. Dopo due settimane di aumenti, l'attività dei fondatori ha subito il calo maggiore, scendendo del 12,96%. È possibile che i fondatori si siano già dati molto da fare alla fine del trimestre e che, influenzati dalla cautela dei venture capitalist, attendano segnali di maggiore ottimismo sul mercato. Non ci aspettiamo movimenti decisivi nei mercati privati prima della fine del mese; torna a visitarci la prossima settimana per vedere come si è concluso il 1° trimestre.

Aggiornato il 14 marzo 2022

  • Interesse per i pitch: -0,75%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -7,14%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +5,88%

La scorsa settimana si è osservata una relativa stasi da parte degli investitori, mentre i fondatori sembrano aver dato il via alla frenesia di fine trimestre nell'invio dei pitch. L'attività dei venture capitalist è diminuita leggermente, dello 0,75%, ma l'interesse degli investitori è sceso solo del 3% dall'inizio di febbraio. Da allora, la domanda sul mercato è rimasta piuttosto piatta, probabilmente a causa della cautela degli investitori alla luce delle preoccupazioni a livello macroeconomico. Tuttavia, la settimana scorsa il tempo medio dedicato dagli investitori ai pitch è calato ancora una volta drasticamente: ultimamente il numero di presentazioni inviate dai fondatori è aumentato e a fine febbraio questa metrica ha registrato un picco, pertanto un calo del tempo dedicato ai vari pitch era prevedibile. Mentre l'attività degli investitori è rimasta bassa, i fondatori continuano a dimostrarsi impazienti a presentare loro i pitch prima della fine del primo trimestre. La scorsa settimana, l'attività dei fondatori è aumentata del 5,88%, riportando questa metrica (a malapena) al di sopra dei livelli del 2021. Nel complesso, l'attività sul mercato rimane elevata, ma possiamo aspettarci che i fondatori continuino a incrementare l'attività fino alla fine del mese, mentre, per il momento, gli investitori rimarranno probabilmente cauti.

Aggiornato il 7 marzo 2022

  • Interesse per i pitch: -5,34%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -6,67%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +9,68%

La scorsa settimana è stata un'altra settimana di alti e bassi nel mercato della ricerca di finanziamenti per le startup. L'attività degli investitori è scesa del 5,34% dopo l'aumento del 3,69% della settimana precedente. La diminuzione dell'attività ha comportato una riduzione del tempo dedicato ai vari pitch: la settimana scorsa, questa metrica ha subito un calo del 6,67%, portando la media attuale a 2 minuti e 48 secondi. Il fatto che l'attività dei venture capitalist si sia mantenuta abbastanza stabile nelle ultime settimane non deve far dimenticare un punto importante: l'attività degli investitori è diminuita del 5% rispetto all'anno precedente. Dalla ripresa iniziale dal COVID di aprile-maggio 2020, questa è la prima volta che le interazioni settimanali degli investitori con le presentazioni hanno registrato un calo in confronto allo scorso anno. La scorsa settimana, l'attività dei fondatori ha avuto un'impennata, aumentando del 9,68%. Tuttavia, anche questa metrica settimanale è scesa al di sotto dei livelli del 2021, con un calo del 3,77% rispetto all'anno scorso. Sebbene ci si debba aspettare una ripresa dell'attività dei fondatori e degli investitori prima della fine del 1° trimestre, gli incrementi potrebbero essere scarsi data la cautela che regna attualmente sul mercato. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se è iniziata la frenesia di fine trimestre.

Aggiornato il 28 febbraio 2022

  • Interesse per i pitch: +3,69%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +3,57%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -14,68%

La volatilità che abbiamo visto a metà febbraio è continuata anche la scorsa settimana, in quanto gli investitori e i fondatori cercano di capire come procedere in un contesto politico ed economico incerto. L'attività degli investitori è aumentata del 3,69%, dopo il calo di circa la stessa percentuale della settimana precedente. Il tempo dedicato ai vari pitch, tuttavia, è aumentato ancora, con un incremento del 3,57%. Si tratta di una metrica che tende ad aumentare con incrementi minimi, quindi un aumento come questo è un altro indicatore della cautela degli investitori, che ora dedicano più tempo alle presentazioni in esame dopo il ridimensionamento delle loro interazioni dall'inizio dell'anno. L'attività dei fondatori è scesa di oltre il 14% per la seconda settimana consecutiva. Come abbiamo sottolineato la scorsa settimana, potrebbe trattarsi di una risposta alla prudenza degli investitori e un segno del fatto che molti fondatori si sono impegnati a presentare i pitch ai VC all'inizio del trimestre. Tuttavia, l'attività dei fondatori è ancora in crescita di quasi il 9,5% rispetto all'anno precedente, per cui l'offerta di pitch è ancora buona sul mercato rispetto alla domanda di trattative da parte degli investitori, che si aggira intorno agli stessi livelli dell'anno scorso. È possibile che a breve termine si verifichi un'ulteriore volatilità, quindi tieni d'occhio questo spazio per scoprire la nostra opinione sul mercato della ricerca di finanziamenti.

Aggiornato il 22 febbraio 2022

  • Interesse per i pitch: -4,24%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -14,17%

La scorsa settimana, si è registrato un calo dell'attività sia dal lato dei fondatori che da quello degli investitori. Per quanto riguarda gli investitori, il decremento è del 4,24%, in quanto questa metrica dell'interesse per i pitch si rapporta agli aumenti della settimana precedente. Il tempo medio dedicato ai pitch deck è rimasto piatto. Dall'altra parte del tavolo dei finanziamenti, i fondatori calano la loro attività di oltre il 14%. I fondatori hanno avuto un'impennata negli ultimi tempi, quindi questo calo potrebbe riflettere la natura ciclica della ricerca di finanziamenti e i recenti segnali di maggiore prudenza da parte degli investitori. Nelle prossime settimane potrebbe verificarsi una maggiore volatilità: l'incertezza dei mercati pubblici, i timori per l'inflazione e le tensioni geopolitiche potrebbero contribuire all'esitazione degli investitori e, di conseguenza, alla diffidenza dei fondatori. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se il panorama più ampio della ricerca di finanziamenti appare meno oscuro.

Aggiornato il 15 febbraio 2022

  • Interesse per i pitch: +4,27%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,38%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +9,87%

La scorsa settimana, l'attività nel mercato della ricerca di finanziamenti è aumentata sia tra i fondatori che tra gli investitori. Dopo tre settimane di calo della domanda, la scorsa settimana le interazioni degli investitori con le presentazioni sono aumentate del 4,27%. Si tratta di un segnale di cauto ottimismo da parte degli investitori che hanno trascorso gran parte del mese di gennaio a digerire le preoccupanti notizie sull'inflazione e a cercare di valutare le future politiche monetarie della Fed. Il tempo medio dedicato ai pitch è rimasto pressoché invariato, con un aumento di appena lo 0,38%. La scorsa settimana, tuttavia, i fondatori si sono dimostrati più attivi che mai. Questa metrica è aumentata per loro del 9,87%, segnando la seconda settimana più attiva di tutti i tempi per i fondatori. Le preoccupazioni del mercato pubblico non sembrano ancora influenzare il lato dell'offerta nella ricerca di finanziamenti e possiamo aspettarci che nel breve termine i fondatori rimangano attivi. I nuovi dati sull'inflazione intaccheranno di nuovo la fiducia dei venture capitalist? Torna a visitarci la prossima settimana per scoprirlo.

Aggiornato il 7 febbraio 2022

  • Interesse per i pitch: -5,56%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +1,54%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +2,68%

La volatilità dei mercati pubblici, le preoccupazioni per l'inflazione e i tassi d'interesse che hanno continuato a influenzare la domanda nella ricerca di finanziamenti privati hanno determinato comportamenti opposti da parte dei fondatori e degli investitori. La scorsa settimana l'attività degli investitori è diminuita per la terza settimana consecutiva, con un calo del 5,56%. La domanda di pitch da parte dei venture capitalist è ancora superiore di oltre il 5% rispetto a questo periodo dell'anno scorso, ma sembra che la partenza positiva degli investitori a inizio 2022 sia terminata. In questo momento, ci aspettiamo che gli investitori continuino a essere cauti mentre cercano di capire la politica monetaria della Fed e nel frattempo, cercano proposte in mercati privati ancora solidi. La settimana scorsa, il tempo medio dedicato ai pitch da parte dei VC è rimasto pressoché invariato, con un aumento di appena l'1,54%. Al contrario, l'attività dei fondatori è aumentata la scorsa settimana, con un incremento del 2,68%. A differenza degli investitori, i fondatori sono stati costantemente attivi dall'inizio dell'anno, anche se ci aspettiamo che questa metrica cali leggermente nelle prossime settimane. Dopo l'iniziale ondata di attività di gennaio, i fondatori potrebbero rispondere all'attuale prudenza degli investitori e attendere che questi diano segnali di maggiore ottimismo. Torna a visitarci la prossima settimana per un ulteriore sguardo ai livelli di fiducia della comunità.

Aggiornato il 31 gennaio 2022

  • Interesse per i pitch: --5,57%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,76%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -3,45%

Dopo lo slancio di inizio gennaio da parte dei fondatori e degli investitori, l'attività nel mercato della ricerca di finanziamenti ha subito un lieve rallentamento. La scorsa settimana, l'attività degli investitori è diminuita per la seconda settimana consecutiva, con un calo del 5,57%. Questo calo potrebbe essere dovuto alle incertezze dei mercati pubblici che hanno intaccato l'ottimismo nella ricerca di finanziamenti privati. Tuttavia, i VC sono stati più efficienti in termini di tempo, il che ha determinato un calo del 3,76% del tempo medio di lettura dei pitch, che ora si attesta a 2 minuti e 34 secondi. Non siamo ancora ai minimi storici dell'anno scorso, ma ci siamo vicini. Anche se gli investitori sono leggermente meno attivi rispetto all'inizio di gennaio, sono ancora molto selettivi nell'esamina dei pitch. La scorsa settimana, è diminuita anche l'attività dei fondatori, dopo un aumento di oltre il 20% nella settimana precedente. Da questo versante, il calo è del 3,45%, ma supera comunque del 46% i dati di questo stesso periodo dell'anno scorso. Il bilancio finale? Il mercato è ancora in fermento, ma staremo sull'attenti per individuare ulteriori segnali di incertezza.

Aggiornato il 24 gennaio 2022

  • Interesse per i pitch: -4,39%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +1,15%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +21,47%

L'inizio del primo trimestre del 2022 continua a essere un momento rovente nel mercato della ricerca di finanziamenti. La scorsa settimana, gli investitori si sono mantenuti stabili per la maggior parte della settimana, confermano il già alto livello di interesse per le trattative mostrato dall'inizio dell'anno. L'attività dei venture capitalist è diminuita del 4,39%, ma le interazioni con le presentazioni sono ancora più alte di quanto non siano mai state a metà gennaio. Come ci si poteva aspettare dalla leggera flessione dell'attività, il tempo medio dedicato dagli investitori ai pitch è aumentato dell'1,15%. D'altro canto, i fondatori si sono dati ancora più da fare la scorsa settimana rispetto alla settimana precedente, con un aumento di questa metrica del 21,47%, forse perché molti fondatori hanno aspettato fino a gennaio per inviare le presentazioni, in quanto gli investitori sono molto più attivi all'inizio dell'anno di quanto non tendano a essere a dicembre. Nel complesso, c'è ancora un sano livello di ottimismo nel mercato privato, nonostante le svendite a cui abbiamo assistito nei mercati pubblici, un'incertezza che pare non aver ancora fatto breccia nella ricerca di finanziamenti per le startup. La fine di gennaio sarà tanto rovente quanto l'inizio? Continua a seguirci per scoprire gli ultimi dati e le analisi più recenti.

Aggiornato il 18 gennaio 2022

  • Interesse per i pitch: +0%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -6,5%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +17,18%

Gli investitori hanno iniziato l'anno a ritmo serrato e hanno mantenuto il loro livello di energia anche la scorsa settimana. L'attività dei venture capitalist non ha subito variazioni con il cambio della settimana, anche se il tempo medio dedicato ai pitch è diminuito del 6,5%. Nel 2021, gli investitori hanno intensificato la loro attività nel giro di diverse settimane all'inizio del 1° trimestre, ma quest'anno si stanno dando già da fare, segnando un aumento di questa metrica del 61% rispetto a questo periodo dell'anno scorso. Tuttavia, sono stati i fondatori a registrare i maggiori aumenti la scorsa settimana, come se stessero aspettando l'avvio completo del primo trimestre prima di inviare le presentazioni agli investitori. La scorsa settimana, l'attività dei fondatori è aumentata del 17,18%, quindi anche loro sono più attivi rispetto all'anno scorso in questo periodo, con un aumento quasi del 21% rispetto ai dati di un anno fa. Nel complesso, abbiamo un mercato privato che procede a pieno ritmo, nonostante l'incertezza mostrata da quelli pubblici nella stagione degli utili e sullo sfondo delle preoccupazioni per l'inasprimento della politica monetaria da parte della Fed. Lo slancio continuerà per tutto il mese di gennaio? Torna a visitarci la prossima settimana per scoprirlo.

Aggiornato l'11 gennaio 2022

  • Interesse per i pitch: +38,7%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +3,76%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +21,1%

Come sempre dopo le vacanze, all'inizio del nuovo anno, fondatori e investitori sono tornati al lavoro. A registrare il maggiore incremento è l'attività degli investitori, con un aumento del 38,7% rispetto alla settimana precedente. Il mese di gennaio tende a essere un periodo in cui i venture capitalist dimostrano grande interesse per le trattative e già ci sono i segnali che il 2022 non faccia eccezione. L'impeto mostrato dagli investitori a dicembre non sembra essersi placato durante le festività. Questo è vero nonostante il tempo medio dedicato ai pitch sia aumentato del 3,76% la scorsa settimana. Ci aspettiamo che con il progressivo ritorno dei venture capitalist alle normali attività, questo dato si appiani nelle prossime due settimane, stabilizzandosi attorno ai 2 minuti e 30 secondi. Anche l'attività dei fondatori ha subito un'impennata, anche se non così forte, aumentando del 21,1% rispetto alla settimana precedente. Inoltre, prevediamo che questa percentuale aumenterà nelle prossime settimane, quando i fondatori cercheranno di stare al passo con i ritmi intensi degli investitori dopo un periodo di attesa durante le vacanze (molti fondatori sanno che inviare le presentazioni a gennaio può essere più fruttuoso che a dicembre). Finora, nel 2022, l'entusiasmo sul mercato privato non ha rispecchiato la volatilità osservata nei mercati pubblici, soprattutto per quanto riguarda le azioni nel settore della tecnologia. Torna a visitarci la prossima settimana per vedere se questo entusiasmo si è intensificato.

Metriche dell'interesse per i pitch nel T4 2021

Aggiornato il 4 gennaio 2022

  • Interesse per i pitch: -10,9%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,64%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +3,58%

Storicamente, l'ultima settimana dell'anno è fiacca e la fine del 2021 non ha fatto eccezione. L'attività degli investitori è scesa di quasi l'11%, proseguendo il rallentamento di fine anno. Il tempo medio dedicato ai pitch è leggermente diminuito (del 3,64%), ma solo dopo essere salito di oltre l'11% nelle settimane precedenti le feste di Capodanno. La metrica sul tempo dedicato solitamente non subisce grandi variazioni, quindi questo dato è un'ulteriore prova che è in corso una pausa stagionale nella ricerca di finanziamenti. Tuttavia, ci aspettiamo che gli investitori tornino subito al lavoro all'inizio del 1° trimestre. Dal lato dell'offerta, l'attività dei fondatori della settimana scorsa è stata piuttosto scarsa, con un aumento di appena il 3,58%. Questo modesto aumento arriva dopo diverse settimane di calo durante le vacanze. Nel complesso, le nostre metriche mostrano un ritorno al mercato della ricerca di finanziamenti dopo il periodo delle feste. Tuttavia, va notato, che anche se l'attività di investitori e fondatori si è ridotta alla fine del 2021, è scesa a livelli che erano comunque superiori a qualsiasi altro anno del nostro set di dati. Fondamentalmente, l'attività rimane alta, il che suggerisce un inizio anno intenso. Torna a visitarci la prossima settimana per scoprire come è iniziato il 2022.

Aggiornato il 20 dicembre 2021

  • Interesse per i pitch: -8,97%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +1,56%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -6,74%

Il mercato della ricerca di finanziamenti ha subito un rallentamento la scorsa settimana. Ci saremmo aspettati un'altra piccola impennata prima delle vacanze, ma sembra che i fondatori e gli investitori abbiano bisogno di una pausa in vista del nuovo anno. La scorsa settimana, l'attività degli investitori è diminuita dell'8,97%, mentre il tempo medio dedicato ai pitch è aumentato dell'1,56%. L'attività degli investitori rimane complessivamente elevata, con un aumento del 41% rispetto a questo periodo dell'anno scorso: è lecito affermare che, nonostante un rallentamento dovuto alle feste, gli investitori inizieranno il 2022 con slancio. La scorsa settimana, per la seconda settimana consecutiva, l'attività dei fondatori è scesa del 6,74%, il che indica un probabile atteggiamento di attesa fino a dopo le vacanze. Anche se complessivamente l'attività dei fondatori è alta, saggiamente attendono un periodo relativamente più vivo in modo da essere sicuri che i loro pitch vengano visti dal maggior numero possibile di investitori. A parte questa premessa, l'attività dei fondatori è ancora in aumento del 13% rispetto a questo periodo dell'anno scorso, quindi anche il lato dell'offerta del mercato rimane in attività. Possiamo aspettarci che il mercato rallenti ancora un po' la prossima settimana, dato che nella ricerca di finanziamenti è tornata una certa stagionalità. L'attività dei fondatori scenderà, però, sotto i livelli del 2020? Torna a visitarci per scoprirlo.

Aggiornato il 13 dicembre 2021

  • Interesse per i pitch: +2,11%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +3,66%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -6,12%

Aggiornato: 6 dicembre 2021

  • Interesse per i pitch: +9,65%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -2,39%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +14,88%

I fondatori e gli investitori sono tornati subito al lavoro la scorsa settimana dopo la pausa per il Ringraziamento. L'attività degli investitori è aumentata del 9,65% dopo essere scesa dal record raggiunto pre-Ringraziamento. Inoltre, il tempo medio dedicato dagli investitori alle presentazioni ha toccato un nuovo minimo, scendendo del 2,39% e raggiungendo i 2 minuti e 27 secondi. I fondatori, tuttavia, non sono stati da meno: l'attività dei fondatori è aumentata del 14,88% la scorsa settimana; ciò è indice del fatto che entrambe le parti del mercato della raccolta fondi cercheranno di chiudere contratti prima della prossima pausa natalizia a fine dicembre. Ed è proprio questo che possiamo aspettarci: l'attività di raccolta fondi sarà intensa per la maggior parte di dicembre, a meno che il mercato delle startup non risenta della reazione dei mercati pubblici all'incertezza causata dalla variante Omicron. Torna a trovarci la prossima settimana per vedere se i fondatori e gli investitori hanno mantenuto il ritmo.

Aggiornato: 29 novembre 2021

  • Interesse per i pitch: -22,22%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -2,35%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -3,24%

A causa della festa del Ringraziamento, la scorsa settimana è stata prevedibilmente fiacca sia per i fondatori che per gli investitori. L'attività dei venture capitalist è scesa del 22,22%, restituendo i guadagni dell'impennata pre-festiva da record. Anche il tempo medio trascorso sulle presentazioni è diminuito, scendendo del 2,35% a 2 minuti e 29 secondi. L'attività dei fondatori è scesa solo leggermente la scorsa settimana, con un calo del 3,24%. I cali della scorsa settimana erano prevedibili: con il ritorno della stagionalità nel mercato della raccolta fondi post-pandemia, dovremmo assistere a un aumento e poi a un calo dell'attività in corrispondenza delle principali festività. Nel complesso, tuttavia, l'attività su entrambi i lati del tavolo dei finanziamenti rimane elevata rispetto all'anno scorso e alla situazione economica pre-pandemia. La chiave di volta potrebbe essere la nuova variante Omicron che ha scosso i mercati pubblici la scorsa settimana e che ha visto molti paesi imporre nuovamente restrizioni agli spostamenti. Le preoccupazioni per il COVID intaccano l'ottimismo della raccolta fondi delle startup? Torna a trovarci la prossima settimana per vedere come il mercato ha accolto la notizia.

Aggiornato: 23 novembre 2021

  • Interesse per i pitch: -23,62%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +2,01%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -16,26%

Dopo i recenti picchi di attività dei fondatori e degli investitori, la scorsa settimana è tornata una certa normalità nel mercato della raccolta fondi. Avevamo previsto che l'impennata di investitori e fondatori si sarebbe un po' attenuata con l'avvicinarsi della festa del Ringraziamento, ed è esattamente ciò che è successo. La scorsa settimana, l'attività degli investitori è diminuita del 23,62%, anche se va notato che, nonostante questo calo, i livelli di attività sono ancora superiori di quasi il 9% rispetto al massimo storico registrato in aprile. Anche il tempo medio trascorso sulle presentazioni è salito: il tempo che gli investitori hanno dedicato a esaminare i pitch, infatti, è aumentato del 2,01% e ora si attesta a poco più di 2 minuti e 32 secondi. Ancora una volta, questo sarebbe stato un record per la nostra metrica Tempo trascorso in qualsiasi altro momento. L'attività dei fondatori è diminuita del 16,26%, in quanto sembra che i fondatori abbiano già presentato la maggior parte dei loro pitch pre-festivi. Nel complesso, i cali della scorsa settimana riflettono il ritorno della stagionalità nel mercato: abbiamo assistito a un'impennata dell'attività quando i fondatori e i venture capitalist si sono preparati per le vacanze, seguita da un rallentamento con l'avvicinarsi del Giorno del ringraziamento. Ci si può aspettare una settimana del Ringraziamento un po' fiacca, naturalmente, ma è anche probabile che l'attività riprenda subito dopo. In conclusione, anche se la stagionalità ritorna alla raccolta fondi post-pandemia, l'ottimismo e l'attività rimangono elevati. Torna a trovarci la prossima settimana per vedere le previsioni per dopo il Ringraziamento.

Aggiornato: 16 novembre 2021

  • Interesse per i pitch: +19,78%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,81%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +10,54%

Con l'avvicinarsi delle festività natalizie, sia i venture capitalist che i fondatori sono impegnati nella valutazione e nell'invio delle presentazioni. La scorsa settimana, l'attività dei fondatori e degli investitori è salita ancora, tanto che quest'ultima ha registrato un altro massimo storico. L'impegno dei venture capitalist nei confronti delle presentazioni è aumentato del 19,78%, mentre il tempo medio di permanenza degli investitori sulla presentazione è rimasto pressoché invariato, con un aumento di appena lo 0,81%. Questo picco sostenuto nell'attività dei venture capitalist ha il sapore di un'ultima spinta pre-festiva: la stagionalità della raccolta di fondi per le startup sta lentamente tornando, quindi ci aspettiamo che gli investitori cerchino il maggior numero possibile di nuove operazioni prima di prendersi una pausa per le vacanze. Sebbene l'attività dei fondatori non sia aumentata tanto quanto quella degli investitori la scorsa settimana, è comunque cresciuta del 10,54%: questo indica che anche i fondatori stanno dando una spinta prima delle vacanze. Dobbiamo, tuttavia, aspettarci che entrambe le parti del tavolo dei finanziamenti tirino un po' il freno nelle prossime settimane. Ci sarà un'altra spinta a dicembre? Continua a seguire le nostre analisi settimanali per gli aggiornamenti su tutte le attività.

Aggiornato: 8 novembre 2021

  • Interesse per i pitch: +30,47%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -4,31%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -15,09%

Nuova settimana, nuovo record nel mercato della raccolta fondi. Diverse settimane fa abbiamo visto l'attività dei fondatori toccare il massimo storico, mentre la scorsa settimana è toccato agli investitori raggiungere un nuovo record. L'attività di venture capitalist sul mercato è aumentata del 30,47%, raggiungendo un livello record che supera di quasi il 19% il precedente record stabilito a metà aprile. Inoltre, il tempo a disposizione degli investitori ha raggiunto un altro minimo storico, con una diminuzione del 4,31% e scendendo per la prima volta sotto i 2 minuti e 30 secondi. Questa attività degli investitori può essere vista in parte come una risposta al forte aumento delle presentazioni dei fondatori che abbiamo visto diverse settimane fa. Tuttavia, dobbiamo anche guardare il calendario e notare che il Giorno del ringraziamento si sta avvicinando: questo picco di attività dei venture capitalist potrebbe anche essere dovuto a investitori che cercano di concludere accordi prima della pausa natalizia. Dall'altra parte del tavolo dei finanziamenti, l'attività dei fondatori è scesa del 15%, restituendo i guadagni ottenuti alcune settimane fa. Nonostante questo calo, non c'è motivo di preoccuparsi: anche dopo due settimane di forti cali, l'attività dei fondatori si aggira ancora intorno ai massimi del secondo e terzo trimestre. In breve, il mercato è ancora pieno di ottimismo in vista delle festività natalizie. Torna a trovarci la prossima settimana per vedere se i venture capitalist riusciranno a mantenere il loro ritmo frenetico.

Aggiornato: 1 novembre 2021

  • Interesse per i pitch: -0,36%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -2,32%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -10,94%

La scorsa settimana è stata un'altra settimana da record per il mercato della raccolta fondi. Alla fine del terzo trimestre, avevamo previsto che il quarto trimestre sarebbe stato molto impegnativo e questa previsione si è rivelata vera fino ad ora: i fondatori e i venture capitalist sembrano aver concentrato molte attività prima dell'inizio delle festività natalizie di fine del mese. La scorsa settimana, l'attività sul mercato si è mantenuta relativamente stabile, mentre la domanda e l'offerta continuavano a rincorrersi. L'attività degli investitori si è mantenuta su livelli elevati, con un calo di appena lo 0,36%. Da un punto di vista annuale, l'attività dei venture capitalist è aumentata di quasi il 39% rispetto a questo periodo dell'anno scorso. L'attività dei fondatori è scesa del 10,94% la scorsa settimana, ma va considerato questa metrica era aumentata di quasi il 30% la settimana precedente. Se ci fosse mai un momento in cui un calo di quasi l'11% possa essere considerato "rimanere stabili", è proprio questo: anche con il calo della scorsa settimana, l'attività dei fondatori è al secondo livello più alto di tutti i tempi (a pari merito con la metà di marzo). Poiché gli investitori e i fondatori si sono tenuti occupati, la metrica di Tempo trascorso dagli investitori ha toccato un nuovo minimo storico, scendendo del 2,32% e raggiungendo poco meno di 2 minuti e 32 secondi. Questo calo è comprensibile vista l'abbondanza di offerte sul mercato, ma significa anche che i fondatori devono preparare le proprie offerte sapendo che gli investitori hanno meno tempo che mai per esaminarle. Questa corsa pre-festiva continuerà? Torna a trovarci la prossima settimana per scoprirlo.

Aggiornato: 25 ottobre 2021

  • Interesse per i pitch: +1,45%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,39%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +29,55%

L'attività di raccolta fondi della scorsa settimana dimostra che l'ottimismo sul mercato continua ad essere alto nel quarto trimestre. L'attività degli investitori è aumentata leggermente, con un incremento dell'1,45%, in quanto i venture capitalist hanno continuato a cercare con entusiasmo nuovi contratti. Il tempo medio di permanenza degli investitori sulle presentazioni è rimasto pressoché invariato ed è aumentato solo dello 0,39%. In questo caso, non avere notizie è positivo: i modesti cambiamenti della scorsa settimana sul fronte della domanda indicano che gli investitori sono ancora attivi come lo sono stati per tutto l'anno. Il grande cambiamento, tuttavia, si è verificato sul lato dell'offerta: l'attività dei fondatori è aumentata del 29,55%, stabilendo un nuovo massimo storico. Due settimane fa, l'attività degli investitori era aumentata del 20% e nel corso dell'anno abbiamo visto i fondatori rispondere ai picchi di domanda con altri picchi una o due settimane dopo. Con due picchi in altrettante settimane da una parte e dall'altra del tavolo dei finanziamenti, possiamo prevedere con sicurezza un entusiasmo sostenuto per le transazioni e i finanziamenti per il resto del 2021. Anche il 2022 sembra destinato a partire con il botto, dopo la consueta pausa per le festività. Riusciranno i fondatori a mantenere questo ritmo? Torna a trovarci la prossima settimana per scoprirlo.

Aggiornato: 18 ottobre 2021

  • Interesse per i pitch: +20%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,79%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +10,89%

Gli investitori e i fondatori hanno aumentato i loro livelli di attività la scorsa settimana, mentre nel quarto trimestre l'attività ha ripreso a pieno ritmo. L'attività dei venture capitalist è aumentata del 20%, riportando la nostra metrica relativa alle interazioni degli investitori con i pitch ai giorni migliori dell'aprile di quest'anno: l'attività degli investitori è calata solo del 9,8% rispetto al massimo storico registrato a metà aprile. Inoltre, la scorsa settimana il tempo dedicato agli investitori è sceso a un nuovo minimo storico: questa metrica è diminuita del 3,79%, il che significa che i venture capitalist trascorrono in media 2 minuti e 32 secondi a esaminare i pitch. Il lato della domanda del mercato della raccolta fondi è chiaramente in fermento e il lato dell'offerta sta facendo del suo meglio per tenere il passo. L'attività dei fondatori è aumentata del 10,89% la scorsa settimana, il che significa che c'è ottimismo in tutto il panorama della raccolta fondi. Questo è di buon auspicio per il resto del quarto trimestre: anche se sicuramente assisteremo a un rallentamento durante le vacanze, come al solito, l'attività di base è così alta che il mercato dovrebbe essere occupato per il resto del 2021. Le notizie sul rallentamento della crescita in Cina attenueranno queste prospettive? Torna a trovarci la prossima settimana per vedere come il mercato della raccolta fondi ha digerito questa potenziale incertezza.

Aggiornato: 11 ottobre 2022

  • Interesse per i pitch: -2,54%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -1,87%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -11,78%

La scorsa settimana l'attività è rallentata in tutti i settori a causa dell'inizio del quarto trimestre. La scorsa settimana gli investitori sono stati leggermente meno impegnati rispetto alla settimana precedente, in quanto l'attività dei venture capitalist è scesa del 2,54%. Nonostante questo calo, i venture capitalist sono stati un po' più efficienti nell'esaminare i deck: il tempo medio di permanenza sulle presentazioni è sceso dell'1,87%, riportandoci vicino ai minimi storici. I venture capitalist continuano a rimanere concentratissimi quando valutano le offerte, e i fondatori che inviano le presentazioni devono preparare dei pitch concisi tenendo conto di questo fattore. I fondatori sono stati molto meno impegnati degli investitori la scorsa settimana: l'attività dei fondatori è scesa dell'11,78% dopo diverse settimane di stabilità alla fine del terzo trimestre. Tuttavia, un calo del genere è prevedibile: i fondatori hanno aziende da gestire e, se alla fine dello scorso trimestre erano impegnati nell'invio di pitch deck, potrebbero essersi presi una pausa per assicurarsi che le loro aziende inizino bene il quarto trimestre. In generale, l'attività dei fondatori e dei venture capitalist rimane elevata rispetto al 2020 e agli anni precedenti, quindi possiamo aspettarci che queste metriche aumentino ancora quando tutti acquisiranno la propria stabilità nel quarto trimestre. Torna a trovarci la prossima settimana per avere maggiori informazioni sullo slancio del quarto trimestre.

Metriche relative all'interesse per i pitch nel terzo trimestre 2021

Aggiornato: 4 ottobre 2021

  • Interesse per i pitch: -9,23%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,76%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -0,98%

Due delle nostre tre metriche (Tempo dedicato e Attività dei fondatori) sono rimaste relativamente stabili la scorsa settimana, quando si è concluso il terzo trimestre. Tuttavia, l'attività degli investitori è diminuita del 9,23%. A prima vista, questo calo potrebbe sembrare significativo, ma l'attività degli investitori tende a diminuire alla fine di ogni trimestre, e la base di riferimento per l'attività dei venture capitalist è ancora molto alta: attualmente è aumentata del 26% rispetto a questo periodo dell'anno scorso. In generale, quindi, gli investitori sono ancora molto attivi in vista del quarto trimestre. Anche se la scorsa settimana sono stati meno impegnati, non hanno cambiato il loro tempo di permanenza sulle presentazioni: questa metrica è aumentata solo dello 0,76%, rimanendo vicino ai minimi storici. Anche l'attività dei fondatori è rimasta invariata, con un calo dello 0,98%. Anche in questo caso, la base di partenza rimane alta: l'attività dei fondatori è aumentata del 55% rispetto all'anno precedente. In vista del quarto trimestre, quindi, il quadro della raccolta fondi è chiaro: siamo ancora di fronte a un mercato molto attivo, in cui gli investitori si muovono molto rapidamente. Fondatori e investitori si prenderanno una pausa all'inizio del nuovo trimestre? Torna a trovarci la prossima settimana per scoprire come è iniziato il quarto trimestre.

Aggiornato: 27 settembre 2021

  • Interesse per i pitch: +3,59%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -2,26%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: 0% (nessuna variazione)

La scorsa settimana l'attività di raccolta fondi è stata molto intensa, mentre fondatori e investitori si preparavano alla fine del trimestre. Sul fronte della domanda, l'attività degli investitori è aumentata del 3,59%, raggiungendo il punto più alto del trimestre. Certo, l'attività dei venture capitalist è ancora lontana dalle vette dell'inizio del secondo trimestre (con un calo di quasi il 15% rispetto a quei giorni di gloria), ma questo picco del terzo trimestre suggerisce che l'attività degli investitori manterrà un certo slancio verso il quarto trimestre. Anche il tempo di permanenza degli investitori sulle presentazioni è sceso, in linea con l'aumento dell'attività, raggiungendo ancora una volta il minimo storico di qualche settimana fa. Per quanto riguarda l'offerta, la settimana scorsa l'attività dei fondatori è rimasta stabile, ma questo è in realtà un segno di forza: per una metrica così volatile, i recenti aumenti, assieme a una settimana di assenza di variazioni, preannunciano uno slancio per il nuovo trimestre. Ma i timori di uno stop del governo possono intaccare la fiducia nella raccolta fondi? Hanno già causato volatilità nei mercati azionari. Non perderti gli aggiornamenti per vedere come il mercato della raccolta fondi affronterà queste difficoltà previste per il terzo trimestre.

Aggiornato: 21 settembre 2021

  • Interesse per i pitch: +5,46%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +1,92%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +21,43%

Nell'analisi della scorsa settimana, abbiamo ipotizzato che il mercato della raccolta fondi fosse pronto a prendere il sopravvento verso la fine del terzo trimestre. L'attività dei fondatori e degli investitori della scorsa settimana ha rafforzato questa previsione: l'attività dei venture capitalist è aumentata del 5,46% dopo essere rimasta invariata la settimana precedente. Il tempo medio di permanenza degli investitori sulle presentazioni è aumentato leggermente, ma è ancora al secondo posto tra i valori più bassi mai visti. La settimana scorsa, tuttavia, l'azione vera e propria si è concentrata sul lato dell'offerta del mercato: l'attività dei fondatori è aumentata del 21,43%, raggiungendo il punto più alto di questo trimestre nella terza settimana consecutiva di guadagni. Questa impennata dell'attività da entrambe le parti del tavolo dei finanziamenti suggerisce che assisteremo a uno sprint fino alla fine del terzo trimestre: possiamo aspettarci che i fondatori e i venture capitalist continuino a incrementare l'attività e concludano il trimestre con il botto. Torna a trovarci la prossima settimana per vedere se i venture capitalist saranno all'altezza dell'entusiasmo dei fondatori che abbiamo visto questa settimana.

Aggiornato: 13 settembre 2021

  • Interesse per i pitch: 0% (nessuna variazione)
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -4,46%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +7,28%

La scorsa settimana, quando fondatori e investitori sono tornati al lavoro dopo le vacanze del Labor Day, ci hanno fornito diversi spunti da considerare per la stagione autunnale della raccolta fondi. L'attività complessiva degli investitori è rimasta invariata rispetto alla settimana precedente e questo è un segno di forza del mercato. Siamo in un periodo storico più lento per la raccolta di fondi: anche durante la calda seconda metà del 2020, l'attività dei venture capitalist è calata verso la fine di agosto e l'inizio di settembre; perciò, il fatto che i venture capitalist abbiano mantenuto il loro ritmo la scorsa settimana è indice del fatto che il lato della domanda del mercato è piuttosto integro. Ciò che è cambiato, tuttavia, è la metrica relativa al tempo trascorso: il tempo medio trascorso dagli investitori sulle presentazioni è sceso del 4,46%, raggiungendo il minimo storico di 2 minuti e 34 secondi. Gli investitori esaminano le presentazioni più rapidamente che mai e i fondatori devono preparare i pitch di conseguenza, in modo da attirare i lettori fin dall'inizio. Sul fronte dell'offerta, l'attività dei fondatori è aumentata del 7,28% la scorsa settimana, registrando un incremento per la seconda settimana consecutiva. Lo slancio dei fondatori sembra destinato a mantenere un'offerta costante di pitch da sottoporre all'esame dei venture capitalist, e gli investitori sembrano pronti a leggere questi documenti con entusiasmo, ma in modo efficiente. Il mercato si sta preparando per un'attività fervente fino alla fine del terzo trimestre? Torna a trovarci la prossima settimana per vedere come sono andate le cose.

Aggiornato: 7 settembre 2021

  • Interesse per i pitch: -6,67%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -2,2%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +2,35%

Aggiornato: 30 agosto 2021

  • Interesse per i pitch: 0% (nessuna variazione)
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -1,45%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -15,66%

Aggiornato: 23 agosto 2021

  • Interesse per i pitch: +6,7%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: 0% (nessuna variazione)
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -1,41%

Aggiornato: 16 agosto 2021

  • Interesse per i pitch: +4,37%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,24%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +12,47%

La scorsa settimana, l'attività degli investitori e dei fondatori ha registrato una ripresa. Le interazioni degli investitori con i pitch sono aumentate del 4,37% dopo due settimane di calo. Tuttavia, l'aspetto più significativo è stata l'efficienza con cui i venture capitalist hanno utilizzato il loro tempo la scorsa settimana: il tempo medio trascorso sulle presentazioni è diminuito del 3,24%, raggiungendo i 2 minuti e 41 secondi. Si tratta della media settimanale più bassa del 2021 e della seconda più bassa dal 2018. Sebbene gli investitori non siano così attivi come in altri periodi dell'anno, si muovono molto rapidamente tra le presentazioni e probabilmente sanno esattamente cosa vogliono vedere in un potenziale affare. I fondatori devono prendere nota: con la diminuzione del tempo trascorso dai venture capitalist sulle presentazioni, i pitch devono essere brevi e concisi per catturare l'attenzione degli investitori. I venture capitalist non sono stati gli unici ad essere impegnati la scorsa settimana. L'attività dei fondatori è aumentata del 12,47% dopo il brusco calo della settimana precedente. Continua, quindi, la volatilità che abbiamo visto da parte dei fondatori per gran parte del 2021. I fondatori continueranno a rimanere attivi e tempo medio di permanenza sulle presentazioni continuerà a calare? Torna a trovarci la prossima settimana per vedere come si è evoluto il panorama.

Aggiornato: 9 agosto 2021

  • Interesse per i pitch: -3,38%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -4,18%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -15,76%

Aggiornato: 2 agosto 2021

  • Interesse per i pitch: -5,95%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,35%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +5,66%

Dopo due settimane di rialzi congiunti, la scorsa settimana l'attività dei fondatori e dei venture capitalist si è mossa in direzioni opposte. L'attività degli investitori è diminuita del 5,95% e il tempo medio di permanenza sulle presentazioni è aumentato solo leggermente, dello 0,35%. Alcuni investitori potrebbero essere in ferie, mentre altri potrebbero sentirsi leggermente più cauti in questi giorni a causa delle notizie sulla diffusione della variante Delta del COVID. Anche tenendo conto di queste spiegazioni, tuttavia, l'attività dei venture capitalist rimane complessivamente elevata: l'interesse degli investitori nei confronti dei pitch è aumentato di oltre il 16% rispetto a questo periodo dell'anno scorso. I fondatori, dal canto loro, non hanno mostrato segni di stasi estiva o di incertezza da pandemia la scorsa settimana: l'attività dei fondatori è salita ancora una volta, aumentando del 5,66%. L'attività dei fondatori è ora appena l'1,92% al di sotto del livello massimo raggiunto nel secondo trimestre, il che indica che il terzo trimestre potrebbe essere ancora più movimentato dal lato dell'offerta del mercato della raccolta fondi. I fondatori rimarranno sempre così impegnati? E l'attività degli investitori aumenterà in risposta? Torna a trovarci la prossima settimana per vedere come ha risposto il mercato.

Aggiornato: 26 luglio 2021

  • Interesse per i pitch: +9,09%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,36%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +2,34%

La scorsa settimana, il mercato della raccolta fondi ha continuato ad essere in fermento, mentre sia i fondatori sia gli investitori hanno continuato a incrementare la loro attività nel terzo trimestre. L'attività degli investitori ha raggiunto il 9,09% dopo un aumento più modesto in confronto alla settimana precedente. L'attività degli investitori è scesa di oltre il 17% rispetto al massimo storico di aprile, ma confrontando questo dato con gli anni precedenti possiamo notare che gli investitori sono ancora molto affamati di nuovi affari. Man mano che diventano più impegnati, gli investitori continuano a dedicare a ciascun pitch la stessa quantità di tempo: il tempo medio di permanenza su una presentazione è rimasto pressoché invariato la scorsa settimana (con un aumento di appena lo 0,36%) e, se si tiene conto del picco di attività, si può notare che gli investitori stanno lavorando sodo, ma senza risparmiare tempo sulla lettura dei pitch. L'attività dei fondatori si è leggermente stabilizzata la scorsa settimana, aumentando del 2,34%, dopo il picco di +14% della settimana precedente. Tuttavia, due settimane consecutive di aumento dell'attività potrebbero determinare una tendenza, soprattutto se si considera la volatilità di settimana in settimana che abbiamo riscontrato in questa metrica nel secondo trimestre. Possiamo aspettarci che entrambe le parti del tavolo dei finanziamenti continueranno a registrare aumenti nelle prossime settimane. Ma i venture capitalist utilizzeranno il loro tempo in maniera più efficiente, dato che sono sempre più impegnati? Torna a trovarci la prossima settimana per scoprire come ci sono riusciti.

Aggiornato: 19 luglio 2021

  • Interesse per i pitch: +5,96%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -0,72%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +14,54%

Aggiornato: 12 luglio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -4,8%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -1,08%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -16,95%

Secondo trimestre Metriche relative all'interesse per i pitch 2021

La ricerca e l'analisi del secondo trimestre 2021 mostrano una crescita significativa e sostenuta dell'attività di raccolta fondi delle startup negli ultimi 15 mesi. Le attività dei fondatori e degli investitori sono calate bruscamente a marzo 2020 per poi riprendersi rapidamente ad aprile 2020. Da allora, l'attività relativa ai pitch deck dei fondatori e il coinvolgimento degli investitori sono aumentati costantemente, rispettivamente del 45% e del 39%.

Inoltre, i fondatori hanno inviato i pitch deck il 18% più velocemente rispetto al ritmo con cui gli investitori li esaminavano e interagivano. Ciò indica che in questo periodo un numero maggiore di fondatori è alla ricerca attiva di finanziamenti, sia per una startup nuova che per una startup esistente. Ciò indica anche che l'offerta di startup sta superando la domanda degli investitori. 

TL; DR: il mercato della raccolta fondi non solo è cresciuto da quando la pandemia ha preso piede, ma sta anche superando i livelli di mercato pre-pandemia misurati nel 2018 e nel 2019.

Principali metriche relative ai pitch:

  • L'attività di pitching dei fondatori è aumentata del 45% da marzo 2020
  • Il coinvolgimento degli investitori è aumentato del 39% da marzo 2020 e del 41% su base annua (YOY).
  • I link ai pitch creati da fondatori attivi nella raccolta fondi sono aumentati del 36% su base annua.

Aggiornato: 5 luglio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -4,58%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -2,12%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +9,26%

L'ultima settimana del secondo trimestre ha visto ancora una volta l'attività dei VC e dei fondatori muoversi in direzioni opposte. L'attività degli investitori è scesa del 4,58%, continuando a scivolare per due settimane verso la fine del trimestre. Il tempo medio trascorso dagli investitori sulle presentazioni è sceso del 2,12% e ora è di 2 minuti e 46 secondi. Sembra che gli investitori siano entrati nella settimana pre-festiva con dei conti in sospeso. Al contrario, l'attività dei fondatori è aumentata del 9,26% verso la fine del secondo trimestre. L'attività dei fondatori è stata piuttosto volatile da metà maggio, ma i fondatori hanno concluso il trimestre con una nota positiva: questa è stata la seconda settimana consecutiva in cui l'attività è aumentata. Mentre gli investitori hanno iniziato a concludere le loro attività trimestrali diverse settimane fa, i fondatori si sono impegnati per due settimane per far uscire le presentazioni prima del weekend del 4 luglio. L'attività dei VC aumenterà per l'inizio del terzo trimestre, in linea con questo picco di attività dei fondatori? Prima del COVID, i mesi estivi erano più lenti sia per gli investitori che per i fondatori; l'anno scorso, invece, l'attività è stata sostenuta per tutta l'estate. Dal momento che l'economia continua a riprendersi e dato che il mercato della raccolta fondi è ricco di fondi di venture capital, possiamo aspettarci che l'attività da entrambi i lati del tavolo dei finanziamenti rimanga integra per tutto il terzo trimestre. Torna a trovarci la prossima settimana per scoprire come è iniziato il nuovo trimestre.

Aggiornato: 28 giugno 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -10,78%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,72%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +10,77%

Aggiornato: 21 giugno 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +1,89%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -1,79%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -8,45%

Aggiornato: 14 giugno 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +10%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -1,42%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +7,04%

Aggiornato: 7 giugno 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -4%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +2,95%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -7,87%

L'attività nel mercato della raccolta fondi è rallentata la scorsa settimana. Dopo la festività del Memorial Day, le interazioni degli investitori con i pitch sono diminuite del 4% e il tempo medio che i venture capitalist hanno dedicato ai pitch è aumentato del 2,95%, dopo essere diminuito per diverse settimane. Dall'altra parte del tavolo dei finanziamenti, l'attività dei fondatori è scesa del 7,87% dopo essere aumentata di oltre il 10% la settimana precedente. Parte di questo rallentamento del mercato può essere attribuito agli effetti delle vacanze: sia gli investitori che i fondatori potrebbero essere ancora in "modalità vacanza" e non avere fretta di tornare alla frenesia dell'invio e della valutazione delle offerte. Tuttavia, è anche vero che l'attività dei venture capitalist è in costante calo rispetto all'ultimo picco raggiunto a metà aprile. Allo stesso modo, sebbene l'attività dei fondatori sia stata più volatile, anch'essa si è allontanata dall'ultimo picco raggiunto a metà marzo. Il mercato rimane complessivamente molto attivo, anche se questo vale più per i venture capitalist che per i fondatori: l'indice degli investitori è ancora al di sopra del picco del 2020, mentre l'indice dei fondatori è ora al di sotto delle tre settimane più alte del 2020. Siamo ancora convinti che l'attività di raccolta fondi si intensificherà con l'avvicinarsi del secondo trimestre, ma si avvicinerà ai massimi raggiunti nel primo trimestre? Torna a trovarci la prossima settimana per scoprire come si sono posizionati i fondatori e gli investitori.

Aggiornato: 31 maggio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -3,48%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -2,54%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +10,63%

L'attività degli investitori ha subito un leggero rallentamento la scorsa settimana, in quanto i venture capitalist potrebbero aver avuto un occhio di riguardo per l'imminente weekend festivo. Le interazioni degli investitori con i pitch sono diminuite del 3,48% e il tempo medio trascorso sui pitch è diminuito del 2,54%. Si tratta comunque di cali abbastanza lievi e possiamo aspettarci che gli investitori aumentino la loro attività nelle prossime settimane con l'avvicinarsi della fine del secondo trimestre. I fondatori, dal canto loro, sono stati più attivi prima delle vacanze: il numero medio di link creati è aumentato del 10,63%, un aumento salutare dopo il calo della settimana precedente. Possiamo aspettarci un aumento simile dell'attività dei fondatori alla fine del trimestre? Il lato dell'offerta del mercato della raccolta fondi è stato più volatile del lato della domanda per gran parte del 2021, ma anche con questa volatilità è probabile che i fondatori si stiano dando da fare per proporre i pitch agli investitori prima della fine di giugno. Questo è ancora più evidente visto l'ottimismo economico che si respira nell'aria. Torna a trovarci la prossima settimana per vedere come si è comportato il mercato dopo il Memorial Day.

Aggiornato: 24 maggio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -3%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -1,09%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -17,88%

Aggiornato: 17 maggio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -2,2%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -0,73%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -3,45%

Aggiornato: 10 maggio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i deck: -5,21%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,18%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +11,17%

Aggiornato: 3 maggio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +5,88%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,36%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -10,14%

Aggiornato: 26 aprile 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -10,82%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +2,96%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -0,4%

Aggiornato: 19 aprile 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +7,77%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -0,37%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +22,68%

Aggiornato: 19 aprile 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i deck: +12,3%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -2,21%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -8,3%

Metriche relative all'interesse per i pitch nel primo trimestre 2021

La domanda dei venture capitalist ha superato l'offerta di pitch per startup nel primo trimestre del 2021, con un aumento del 62% rispetto al primo trimestre del 2020. Nello stesso periodo di 12 mesi, la domanda complessiva di venture capitalist è aumentata del 53% rispetto all'offerta disponibile di pitch di startup. Anche l'offerta di startup in cerca di finanziamenti è aumentata del 41% rispetto all'anno precedente e del 19% rispetto al trimestre precedente. 

Con l'aumento dell'offerta aumenta la richiesta di tempo da parte dei venture capitalist e il tempo medio che gli investitori hanno dedicato alla revisione dei pitch è diminuito del 17% su base annua nel primo trimestre, con un calo di oltre il 3% rispetto al trimestre precedente. Ciò indica che gli investitori hanno trascorso meno tempo a esaminare le informazioni dei pitch prima di decidere se incontrare i fondatori.

TL; DR: a fronte di una maggiore offerta e di un aumento della domanda dei venture capitalist, gli investitori hanno continuato a dedicare meno tempo alla valutazione del potenziale dell'azienda, indicando che la capacità di creare un pitch rimane critica per i fondatori nel 2021.

Principali statistiche relative ai pitch: 

  • Il coinvolgimento degli investitori è aumentato del 62% rispetto al primo trimestre del 2020 e del 53% su base annua. 
  • Le startup in cerca di finanziamenti sono aumentate del 41% su base annua, e la creazione di link a pitch per fondatore è passata da 6,25 a 8,79 rispettivamente nel 2020 e nel 2021.
  • Il tempo medio dedicato dagli investitori alla revisione dei pitch è diminuito del 17% su base annua, con un calo del 3% rispetto al quarto trimestre del 2020.

Aggiornato: 5 aprile 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i deck: -6,32%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -4,27%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -5,58%

Aggiornato: 29 marzo 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i deck: -5,61%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,36%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -18,25%

Aggiornato: 22 marzo 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +3,26%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -0,72%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +10,68%

Aggiornato: 15 marzo 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -1,43%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,17%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -2,83%

Aggiornato: 8 marzo 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +3,7%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +1,08%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +25,15%

Sta diventando prevedibile che ogni nuova analisi settimanale si apra con un'osservazione sull'attività degli investitori. Questa settimana non fa eccezione: l'attività dei venture capitalist è aumentata ancora una volta la scorsa settimana e ha registrato un incremento del 3,7% rispetto alla settimana precedente. L'ottimismo degli investitori continua senza sosta e anche un leggero aumento dell'1,08% del tempo dedicato alle presentazioni non ha ostacolato l'efficienza con cui i venture capitalist passano da una nuova presentazione all'altra in cerca di offerte. Le interazioni degli investitori con i pitch sono aumentate del 69,7% rispetto a un anno fa, proprio all'inizio della pandemia. La notizia più importante della scorsa settimana, tuttavia, si è verificata sul lato dell'offerta: l'attività dei fondatori è aumentata del 25,15%, in quanto i fondatori sembrano rispondere con entusiasmo alla crescente domanda degli investitori. Dopo settimane di aumenti modesti, che sembravano non andare di pari passo con l'aumento dell'attività dei venture capitalist, la scorsa settimana l'ottimismo dei fondatori ha finalmente fatto breccia e ha raggiunto il tono stabilito dagli investitori. Il mercato è in fermento su entrambi i lati del tavolo dei finanziamenti: i fondatori sono più attivi del 61,59% rispetto all'anno scorso in questo periodo e sia i venture capitalist che i fondatori sembrano fiduciosi che le condizioni siano giuste per concludere le trattative. Questo ottimismo potrebbe essere dovuto alle continue buone notizie sulle vaccinazioni COVID o al fatto che un nuovo piano di stimolo economico sembra proprio dietro l'angolo. Qualunque sia la causa, è probabile che il mercato rimanga in fermento nelle prossime settimane. Torna a trovarci lunedì prossimo per vedere se questa previsione si avvererà.

Aggiornato: 1° marzo 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +12,03%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -2,47%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -2,53%

Aggiornato: 22 febbraio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +1,26%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -1,05%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +4,70%

Aggiornato: 15 febbraio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -7,75%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +3,31%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -6,11%

Aggiornato: 8 febbraio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +7,95%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,37%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +15,86%

Un'altra settimana, un altro massimo per la metrica di interazioni degli investitori con i pitch di DocSend. La scorsa settimana l'indice è aumentato leggermente meno rispetto alla settimana precedente (7,95% contro 9,13%), ma è innegabile che l'appetito degli investitori per le offerte rimane forte. La scorsa settimana, inoltre, gli investitori sono rimasti piuttosto efficienti, dato che il tempo medio dedicato alle presentazione è rimasto pressoché invariato nonostante il continuo aumento delle interazioni medie: gli investitori hanno ancora una media di circa 2 minuti e 42 secondi per presentazione. L'aspetto ancora più notevole della scorsa settimana è che l'attività dei fondatori è finalmente aumentata per soddisfare la domanda degli investitori: l'indice di attività dei fondatori è aumentato del 15,86%, raggiungendo un nuovo massimo. Abbiamo visto l'attività dei fondatori aumentare in modo discontinuo dall'inizio di gennaio, ma il balzo della scorsa settimana segnala finalmente in modo più chiaro che i fondatori stanno rispondendo all'energia della domanda degli investitori. L'anno scorso, l'attività dei fondatori ha iniziato a rallentare fino a febbraio, ma ovviamente questo avveniva in epoca pre-COVID. Al giorno d'oggi, tutto può accadere: assisteremo a una volatilità nell'attività dei fondatori nelle prossime settimane o a un ottimismo sostenuto sul fronte dell'offerta? Torna a trovarci la prossima settimana, perché potremmo avere un quadro più chiaro.

Aggiornato: 1° febbraio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +9,13%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -9,46%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +1,33%

Aggiornato: 25 gennaio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +10,05%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,34%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -4,8%

Aggiornato: 18 gennaio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +17,75%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +1,4%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +19,49%

La scorsa settimana avevamo previsto che l'attività degli investitori e dei fondatori avrebbe seguito le tendenze storiche di questo periodo dell'anno e avrebbe continuato la sua traiettoria ascendente. Questo è esattamente ciò che è successo: la seconda settimana di gennaio ha visto un notevole aumento delle interazioni degli investitori e dei link creati dai fondatori. L'attività degli investitori è aumentata del 17,75% e quella dei fondatori del 19,49%. Ancora una volta, gli investitori sono rimasti efficienti: nonostante il significativo aumento dell'attività, il tempo medio trascorso sulle presentazioni è aumentato solo dell'1,4%, passando a 2 minuti e 54 secondi per pitch. Sebbene gli aumenti di attività seguano gli schemi storici, la variazione su base annua dimostra quanto sia solido il mercato della raccolta fondi del 2021: le interazioni degli investitori sono aumentate del 40,14% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e i link creati dai fondatori sono aumentati del 47,57%. La domanda è: questo fermento di attività continuerà? In termini storici, tutti i segnali indicano un "sì". Dovremmo aspettarci che l'attività dei fondatori e degli investitori aumenti (anche se forse a un ritmo leggermente più lento) nelle prossime settimane. Ma come sappiamo, in un mondo post-pandemia tutte le scommesse sono aperte. Lunedì prossimo vedremo come il mercato ha reagito all'insediamento presidenziale. L'ottimismo continuerà?

Aggiornato: 11 gennaio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +77,15%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -4,07%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +27,55%

Metriche relative all'interesse per i pitch nel quarto trimestre 2020

Nonostante gli alti e bassi di un anno storico, l'attività degli investitori ha raggiunto un massimo storico nel quarto trimestre 2020, con un aumento del 21% su base annua. A sottolineare la volatilità del panorama della raccolta fondi nel corso del 2020, le interazioni con i pitch hanno toccato i massimi (inizio ottobre) e i minimi (inizio marzo) dell'anno con uno spread del 54%. 

Principali metriche relative ai pitch: 

  • Il coinvolgimento degli investitori è aumentato del 21% su base annua, raggiungendo un massimo storico all'inizio di ottobre
  • Le interazioni con i pitch ha toccato i massimi e i minimi del 2020 con uno spread del 54%
  • I link creati dai fondatori nel quarto trimestre sono aumentati del 14% su base annua, con un picco durante la settimana delle elezioni presidenziali americane

Aggiornato: 4 gennaio 2021

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -22,44%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,95%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -3,53%

Aggiornato: 28 dicembre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -32,79%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,33%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -24,86%

Aggiornato: 21 dicembre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -2,66%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +1,02%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -7,85%

La scorsa settimana i fondatori ci hanno sorpreso aumentando il numero medio di presentazioni inviate, in un periodo dell'anno che storicamente vede un lento declino dell'attività. Questa settimana, invece, è stata più in linea con le aspettative: l'attività dei fondatori è diminuita del 7,85%. Sebbene ormai l'attività rimanga elevata rispetto agli anni precedenti (+33% rispetto al 2019 e +44% rispetto al 2018), prevediamo che il calo continuerà fino alla fine del 2020. L'interesse degli investitori ha continuato a diminuire, con un calo del 2,66% rispetto alla scorsa settimana. Come nel caso dei fondatori, gli investitori sono più attivi rispetto allo scorso anno: l'attività degli investitori è aumentata del 18,83% rispetto al 2019 e del 44% rispetto al 2018. Il tempo medio trascorso sulle presentazioni è aumentato leggermente e si è avvicinato alla soglia dei 3 minuti. Nel complesso, anche se il calo settimanale dell'attività dei fondatori e degli investitori era prevedibile, il fatto che l'attività sia ancora significativamente più alta rispetto agli anni precedenti è un incoraggiamento per il 2021. Questa fiducia sostenuta da entrambi i lati del mercato della raccolta fondi ci permette di sperare che fondatori e investitori inizino bene il nuovo anno. Detto questo, il 2020 potrebbe riservarci un'altra sorpresa: torna a trovarci la prossima settimana per vedere come il mercato ha reagito alla notizia che il Congresso ha approvato un secondo disegno di legge per gli aiuti in caso di pandemia.

Aggiornato: 14 dicembre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -3,59%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,93%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +13,43%

La scorsa settimana abbiamo ipotizzato che l'attività della raccolta fondi potesse diminuire durante le ultime settimane dell'anno, come è accaduto storicamente. Questo sospetto è stato confermato da due delle nostre tre metriche: l'interesse degli investitori è sceso leggermente del 3,59% e il tempo medio dedicato alle presentazioni da parte dei potenziali investitori è diminuito in misura simile, del 3,93%. I potenziali investitori sono ancora una volta al di sotto della soglia dei tre minuti, dove sono stati per la maggior parte della seconda metà del 2020. Anche se l'interesse degli investitori sembra aver iniziato il declino di fine anno, l'attività è ancora superiore del 20,5% rispetto allo stesso periodo del 2019. Come abbiamo visto a partire dalla primavera, l'attività post-lockdown rimane elevata e potrebbe essere un segnale di fiducia per gli investitori in vista del 2021. Sorprendentemente, abbiamo assistito a un aumento sostenuto del numero di link dei fondatori creati la settimana scorsa. Questa metrica è aumentata del 13,43%, oltre al picco registrato dopo il giorno del Ringraziamento, e si attesta al 35,13% in più rispetto a questo periodo dell'anno scorso. L'aumento dell'attività dei fondatori potrebbe essere dovuto a una corsa di fine anno per far inviare i pitch prima delle vacanze. Ma il picco potrebbe anche riferirsi all'ottimismo dei fondatori riguardo alla ripresa economica dopo le incoraggianti notizie sull'inizio della distribuzione del vaccino COVID nel Regno Unito e negli Stati Uniti. L'attività dei fondatori continuerà a contrastare le tendenze storiche? Torna a trovarci la prossima settimana per altri aggiornamenti.

Aggiornato: 7 dicembre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +21,12%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +2,03%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +10,5%

Aggiornato: 30 novembre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +18,27%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +1,74%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -18,74%

Aggiornato: 23 novembre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -4,37%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +1,79%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +3,39%

Aggiornato: 16 novembre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +0,49%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -5,78%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -11,93%

Aggiornato: 9 novembre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: pari
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +2,92%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +16,07%

La scorsa settimana è stata una settimana importante per le elezioni americane e l'andamento del mercato della raccolta fondi era in bilico. Russ Heddleston, CEO di DocSend, condivide l'andamento delle metriche relative all'interesse per i pitch durante la settimana, come riportato nella newsletter Pipeline di Protocol. "Lunedì e martedì l'interesse per i pitch è diminuito di poco, mentre mercoledì abbiamo assistito a un forte calo, probabilmente alimentato dall'incertezza elettorale", ha dichiarato. Dopo aver ricevuto i risultati dell'intera settimana, vediamo cosa è successo.

Aggiornato: 2 novembre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +1,99%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -2,77%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +3,29%

Aggiornato: 26 ottobre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -3,37%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +5,11%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -3,85%

Aggiornato: 18 ottobre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -6,31%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -1,81%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -8,9%

Aggiornato: 12 ottobre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +22,65%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -4,2%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +21,28%

La scorsa settimana abbiamo pubblicato la nostra analisi delle metriche relative all'interesse per i pitch nel terzo trimestre, in cui abbiamo evidenziato l'estate da record e offerto le nostre previsioni per l'inizio del 2021.

Metriche relative all'interesse per i pitch nel terzo trimestre del 2020

Principali metriche relative ai pitch: 

  • Il coinvolgimento degli investitori è aumentato del 40% su base annua e del 28,2% rispetto al terzo trimestre del 2018
  • Gli investitori hanno trascorso in media due minuti e 51 secondi per ogni pitch, un tempo inferiore rispetto al terzo trimestre del 2019 e del 2018
  • I link ai pitch creati dai fondatori nel terzo trimestre sono aumentati del 18,3% su base annua e del 51,3% rispetto al terzo trimestre del 2018
  • L'interesse dei venture capitalist è diminuito del 6% rispetto alla settimana 37, un periodo di tempo che storicamente dà il via alla corsa autunnale

Aggiornato: 5 ottobre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -3,21%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,42%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +3,54%

Aggiornato: 28 settembre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -1,06%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +3,58%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -2,99%

Aggiornato: 21 settembre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +8%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -2,46%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: 0%

Aggiornato: 14 settembre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -6,42%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -1,06%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +4,21%

Se stai raccogliendo un seed round o se stai investendo, partecipa giovedì al nostro webinar con il CEO di DocSend, Russ Heddleston, che condividerà nuovi dati e statistiche su ciò che serve per raccogliere seed funding: Registrati e ricevi il nostro nuovo report qui.

Aggiornato: 7 settembre 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -4,59%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -5,07%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -4,46%

Aggiornato: 31 agosto 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -3,45%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +5,4%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -10,52%

L'interesse degli investitori per i pitch rimane alto in questo trimestre, nonostante un leggero calo la scorsa settimana. La linea di tendenza dell'interesse degli investitori è aumentata gradualmente nelle ultime settimane e, in particolare, il numero di interesse della scorsa settimana è aumentato del +54,33% rispetto alla stessa settimana del 2019.

Aggiornato: 24 agosto 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +5,18%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -2,83%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -11,75%

Aggiornato: 17 agosto 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -4,45%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,35%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +26,26%

Aggiornato: 10 agosto 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +6,31%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,45%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -13,81%

Aggiornato: 3 agosto 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -7,32%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +0,69%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +0,64%

Aggiornato: 27 luglio 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +9,04%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -4,69%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +16,14%

Aggiornato: 20 luglio 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -12,77%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +9,76%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +0,15%

Anche se stiamo assistendo a una piccola correzione nella quantità di interesse dei venture capitalist, stiamo ancora assistendo a un interesse maggiore rispetto a questa settimana sia nel 2019 che nel 2018. Questa correzione può essere vista anche nella ripresa del tempo dedicato a ogni presentazione. Siamo ancora al di sotto dei tre minuti, il che significa che i venture capitalist stanno ancora esaminando le offerte a ritmo sostenuto, ma questa ripresa potrebbe significare un assestamento del mercato della raccolta fondi per l'estate. Tuttavia, in base alla quantità di attività dei fondatori, non ci aspettiamo che l'interesse dei venture capitalist diminuisca molto, dato che l'attività dei fondatori è ancora superiore alla norma. Poiché l'estate è solitamente lenta, questo potrebbe essere il panorama del rallentamento per i prossimi mesi.

Aggiornato: 13 luglio 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +8,41%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -11,37%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +3,05%

Metriche relative all'interesse per i pitch nel secondo trimestre 2020

Nonostante nel primo trimestre l'attenzione dei venture capitalist si sia concentrata sulle aziende del portafoglio, l'analisi di mercato ha indicato che nel secondo trimestre gli investitori hanno dedicato più tempo alle nuove opportunità, con un aumento del 26% dell'interesse per i pitch. Con un picco di 20,6 interazioni per pitch nella settimana del 15 giugno 2020, le 10 settimane di maggior interesse degli investitori per l'anno sono state tutte nel secondo trimestre.

TL; DR: le startup con i giusti modelli di business e le giuste opportunità di mercato vengono accolte a braccia aperte dagli investitori, che tornano a essere desiderosi di concludere accordi.

Principali metriche relative ai pitch:  

  • L'interesse per i pitch è aumentato del 26% nel secondo trimestre del 2020 rispetto al 2019.
  • Le 10 settimane più interessanti per gli investitori nel 2020 sono state tutte nel secondo trimestre.
  • La creazione di link ai pitch dei fondatori è aumentata dell'11% su base annua, il 3% in più rispetto al primo trimestre del 2020.

Aggiornato: 6 luglio 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +3,46%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,08%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -2,36%

Di solito, questa settimana di raccolta fondi segna la brusca discesa dell'interesse durante i mesi estivi. I venture capitalist tornano ufficialmente online a settembre. Tuttavia, come abbiamo visto, l'andamento di quest'anno è tutt'altro che normale. Riteniamo che si possa affermare con certezza che non si tratta più solo di un interesse spostato dal forte calo dell'inizio dell'anno. Il cambiamento dell'economia mondiale e i problemi causati dalla pandemia hanno suscitato un nuovo interesse da parte dei venture capitalist. Alcune delle più grandi aziende del mondo di oggi sono nate dall'ultima crisi finanziaria. È chiaro che stanno nascendo nuove aziende per affrontare gli attuali problemi della società e i venture capitalist sono pronti e disposti a investire.

Aggiornato: 29 giugno 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -8,7%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +1,3%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +4,2%

Sebbene l'interesse dei venture capitalist sia sceso rispetto al massimo storico della scorsa settimana, è ancora superiore del 10,5% rispetto a questa settimana nel 2018 e del 33,3% rispetto a questa settimana nel 2019. Potremmo finalmente assistere al rallentamento estivo, ma sembra che i fondatori stiano diventando più attivi, quindi è probabile che vedremo un interesse sostenuto da parte dei venture capitalist, a meno che non si raggiunga un punto in cui il mercato della raccolta fondi si sia stabilizzato. Un'altra metrica che ci fa pensare che le cose si stiano stabilizzando è la quantità di tempo dedicata a ogni documento, che sta lentamente risalendo. La media è in genere di 3,5 minuti, ma negli ultimi tempi abbiamo visto i venture capitalist affrettarsi a completare i documenti mentre cercavano offerte in modo attivo.

Aggiornato: 22 giugno 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +3,5%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +1,6%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -4,0%

Aggiornato: 15 giugno 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +4,1%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3,2%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -14,3%

Aggiornato: 8 giugno 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +4,3%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -2,2%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -19,2%

Aggiornato: 1° giugno 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -5,6%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -0,6%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +6,7%

Anche se l'interesse dei venture capitalist sembra essere diminuito un po', stiamo ancora assistendo a un'intensa attività da parte dei fondatori. Sembra che il calo del mercato della raccolta fondi all'inizio di quest'anno porterà a un'insolita estate attiva. La quantità di tempo che i venture capitalist dedicano a ogni documento è ancora in calo, il che significa che stanno esaminando attivamente ogni offerta, ma non dedicano troppo tempo ai dettagli. Ricorda che l'obiettivo della tua presentazione è quello di aggiudicarti un incontro. Non inserire nel documento tutti i dettagli della tua attività, ma quanto basta per farti entrare nella stanza (Zoom).

Aggiornato: 26 maggio 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +2,6%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -0,6%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -14,3%

Aggiornato: 18 maggio 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -1,5%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -1,9%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +8,2%

Aggiornato: 11 maggio 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +8,4%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -4%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -5,5%

Aggiornato: 4 maggio 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: -10%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -5%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +1%

Anche se la scorsa settimana l'interesse è sceso ancora, rimane storicamente alto. L'interesse complessivo è aumentato del 10% rispetto all'anno precedente e sembra che tale aumento si manterrà se i fondatori rimarranno attivi. Anche se questa settimana non si sono rialzati molto, un aumento dell'1% porterà probabilmente a una piccola ripresa dell'interesse dei venture capitalist la prossima settimana. L'aspetto interessante è che la quantità di tempo che i venture capitalist dedicano alle presentazioni è diminuita del 5%. Questo dato potrebbe variare a seguito della revoca delle misure restrittive e delle persone che iniziano a uscire di casa.

Aggiornato: 27 aprile 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +14%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -1%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -11%

Aggiornato: 20 aprile 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: pari
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: -3%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: +17%

Aggiornato: 13 aprile 2020

  • Interesse per i pitch: interazioni degli investitori con i pitch: +3,5%
  • Interesse per i pitch: tempo dedicato: +3%
  • Interesse per i pitch: link creati dai fondatori: -7,6%

Abbiamo avuto un'altra settimana di aumento dell'interesse degli investitori. Ciò è avvenuto in concomitanza con l'invio da parte dei fondatori di un numero minore di presentazioni e con un aumento del tempo a esse dedicato dagli investitori. Queste condizioni sono molto positive per i fondatori che vogliono inviare una presentazione. Gli investitori si dimostrano interessati e dedicano più tempo a ciascuna presentazione. Ti consigliamo di aggiungere alla tua presentazione una slide che illustri l'impatto che il COVID-19 avrà sulla tua azienda e sulle opportunità di mercato nei prossimi 12-18 mesi.

Metriche relative all'interesse per i pitch nel primo trimestre 2020

TL; DR: il lockdown causato dalla pandemia ha eliminato rapidamente i primi guadagni del mercato nel 2020. Se gli uffici resteranno chiusi, l'impegno virtuale tra fondatori e venture capitalist, insieme all'incertezza del mercato, diventerà la nuova normalità.

Principali metriche relative ai pitch

  • La creazione di link ai pitch per fondatore ha raggiunto il picco a gennaio, con un aumento del 41% su base annua.
  • L'interesse per i pitch e la creazione di link ai pitch sono diminuiti rispettivamente del 20% e del 21% rispetto ai massimi raggiunti nel febbraio 2020.
  • Nella seconda metà di marzo, l'interesse per i pitch è tornato a scendere del 5% su base annua. 
  • I quattro giorni peggiori per l'interesse per i pitch nel primo trimestre del 2020 sono stati, in ordine: il 19, il 6, il 12 e il 20 marzo.

Aggiornato: 6 aprile 2020

L'interesse degli investitori sta aumentando, ma la quantità di presentazioni inviate non ancora. Se hai bisogno di raccogliere fondi, questo potrebbe essere il momento giusto per approfittare di un mercato meno affollato.

Inoltre, gli investitori dedicano un po' meno tempo alla revisione delle offerte rispetto al solito. L'ulteriore complicazione del lavoro da casa, oltre al fatto di passare più tempo con il proprio portafoglio attuale, comporta un numero minore di ore a disposizione dei venture capitalist per esaminare le presentazioni delle nuove trattative. Quando la situazione si stabilizzerà nelle prossime settimane, questi numeri potrebbero fare lo stesso. Per il momento, però, vengono inviate più presentazioni, i venture capitalist le esaminano tutte, e di fretta.

Aggiornato: 30 marzo 202

Questa settimana abbiamo registrato un aumento del 10% dell'interesse per i pitch rispetto alla quella precedente e siamo solo al 5% in meno su base annua.

Sebbene molti investitori abbiano dichiarato di aver trascorso più tempo con le aziende del portafoglio, sembra che la mancanza di eventi e riunioni abbia dato loro molto tempo per esaminare le presentazioni. I venture capitalist si avvicinano agli investimenti in modi diversi. Molti hanno ancora ingenti fondi da impiegare, mentre altri si prendono il tempo necessario per valutare le offerte, ma non necessariamente per attivarle subito. Se sei un fondatore che sta cercando finanziamenti nei prossimi trimestri, questo potrebbe essere il momento giusto per presentare la tua presentazioni ai potenziali investitori.

Aggiornato: 23 marzo 2020

Nonostante l'attuale crisi, l'interesse per i pitch è sceso solo dell'11% su base annua nel corso della settimana.

Con l'annuncio che tutte le attività non essenziali in California rimarranno chiuse, non è una sorpresa che l'interesse per i pitch diminuito nel corso della scorsa settimana. Molti venture capitalist stanno studiando nuovi modi per incontrare i fondatori e molti di loro organizzano già riunioni su Zoom. Dobbiamo anche notare che molti dei modi abituali in cui i venture capitalist ricevono i pitch (presentazioni a caldo da parte delle aziende del portafoglio, incontri in occasione di eventi) sono congelati a causa delle attuali restrizioni. Ciò significa che i venture capitalist non solo stanno dedicando tempo all'allineamento interno per capire come muoversi al meglio, ma stanno anche affrontando una pipeline limitata. Tuttavia, sia Axios che TechCrunch riportano che molti venture capitalist sono ancora alla ricerca attiva di offerte. I loro fondi sono già stati raccolti e hanno ancora intenzione di impiegarli.