Termini di servizio

Ultima modifica: 27 luglio 2021

La traduzione viene fornita solo a titolo informativo e la versione in lingua inglese farà fede in caso di controversie.

Pubblicato: 27 luglio 2021
Entrata in vigore: 26 agosto 2021

I presenti Termini di servizio ("Termini") costituiscono un accordo tra Dropbox, Inc., se l'utente ha sede negli Stati Uniti, nei suoi territori e possedimenti, in Canada o in Messico ("Nord America") o Dropbox International Unlimited Company se l'utente ha sede al di fuori del Nord America (ciascuno, ai fini dei presenti Termini, "DocSend", "noi", "ci" o "nostro/a/i/e") e la parte che accetta i presenti termini ("Cliente", "Utente" o "suo/sua/suoi/sue"). I presenti Termini regolano l'accesso e l'utilizzo dei Servizi. Accedendo o utilizzando i Servizi, l'utente accetta i presenti Termini, conferma di averli letti e compresi e accetta di essere vincolato da tali Termini.  Si noti che i Termini di servizio di Dropbox, il Contratto Dropbox Business, le Norme sulla privacy di Dropbox e qualsiasi altro termine presente sul sito web di Dropbox non si applicano ai Servizi DocSend.

Se l'utente sottoscrive i presenti Termini per l'uso dei Servizi da parte di un'organizzazione, lo accetta per conto di tale organizzazione. In questo caso, l'utente deve avere l'autorità per vincolare l'organizzazione al rispetto di tali termini. In caso contrario, non deve registrarsi ai Servizi.

1.       Servizi.

1.1.   Fornitura. I presenti Termini disciplinano l'accesso e l'utilizzo dei Servizi, e di qualsiasi Software correlato, ordinati dal Cliente tramite un Modulo d'ordine. Il Cliente ha la facoltà di accedere e utilizzare i Servizi conformemente ai presenti Termini.

1.2.   Modifiche. DocSend si riserva il diritto di aggiornare periodicamente i Servizi. Qualora DocSend modifichi i Servizi in modo da ridurne materialmente la funzionalità, sarà tenuta a informare il Cliente tramite l'indirizzo email associato all'account. Il Cliente può comunicare entro trenta giorni dalla modifica l'intenzione di rescindere i Termini. Tale diritto di risoluzione non si applicherà agli aggiornamenti apportati alle funzionalità fornite secondo modalità beta o a scopi di valutazione.

1.3.   Software.

a.   Generale. Alcuni dei Servizi consentono al Cliente e agli Utenti finali di scaricare il Software, che può aggiornarsi automaticamente. Con i presenti Termini, DocSend concede al Cliente, per il Periodo di validità, una licenza limitata e non esclusiva per l'utilizzo del Software unicamente in relazione ai Servizi e in conformità con i Termini. Tale licenza è non trasferibile (alle condizioni della Sezione 16.2), irrevocabile (ad eccezione di quanto stabilito nella Sezione 8), non cedibile in sublicenza e sarà ritenuta integralmente pagata con il pagamento delle Tariffe da parte del Cliente.

b.   Open Source. Se un qualsiasi componente del Software è offerto con licenza open source, DocSend renderà tale licenza disponibile al Cliente e, nella misura in cui le disposizioni della licenza concedano diritti aggiuntivi al Cliente, tali disposizioni avranno espressamente la precedenza su alcune disposizioni dei Termini per quanto riguarda tale componente del Software.

1.4.   Termini specifici per servizio. Determinati Servizi, o parti degli stessi, potrebbero essere soggetti a termini ulteriori, compresi termini e condizioni di terzi che sono specifici per quei particolari Servizi e che sono riportati nei Termini specifici per servizio. Accedendo a o utilizzando Servizi soggetti a eventuali Termini specifici per servizio, l'utente acconsente ai Termini specifici per servizio applicabili. In caso di conflitto fra questi Termini e i Termini specifici per servizio, questi ultimi prevarranno rispetto ai Servizi applicabili o parte degli stessi. L'utilizzo dei Servizi da parte dell'utente può anche essere soggetto a norme, linee guida o regole aggiuntive pubblicate sui Servizi o rese disponibili all'utente.

1.5.   Materiali di riferimento. DocSend può rendere disponibili attraverso i Servizi alcuni Materiali di riferimento, tra cui, a titolo esemplificativo, un accordo di riservatezza. Tali materiali hanno uno scopo puramente informativo e DocSend non rilascia alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro validità, affidabilità o adeguatezza. I Materiali, compreso l'accordo di riservatezza, non intendono (a) costituire una consulenza legale o (b) creare un rapporto avvocato-cliente. Il cliente riconosce e accetta che ogni situazione è altamente specifica e richiede una conoscenza delle leggi statali e federali. Pertanto, ogni parte dovrebbe rivolgersi a un avvocato abilitato nelle giurisdizioni di competenza.

1.6.   Diritti di DocSend. DocSend si riserva il diritto di accedere all'account del Cliente se necessario al fine di fornire i Servizi.  Inoltre, il Cliente accetta che possiamo, ma non siamo tenuti a: (a) monitorare i Servizi o i Dati del Cliente per verificare eventuali violazioni dei presenti Termini e la conformità alle nostre norme; (b) rifiutare, limitare l'accesso o la disponibilità, rimuovere o disabilitare l'accesso ai Materiali o ai Dati del Cliente o a qualsiasi parte di essi, senza preavviso al Cliente, in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo (anche in seguito al ricevimento di reclami o accuse da parte di terzi o autorità in relazione ai Dati del cliente), o senza alcun motivo; (c) segnalare alle autorità preposte all'applicazione della legge e/o intraprendere azioni legali contro chiunque violi i presenti Termini; o (d) gestire i Servizi in modo da proteggere i diritti e la proprietà nostri e di terzi o facilitare il corretto funzionamento del Servizio.

1.7.   Materiali e Servizi di terze parti. I Servizi possono contenere link a Servizi e Materiali di terze parti. DocSend non possiede né gestisce tali Servizi di terzi e non avalla alcun Servizio di terzi o Materiale di terzi.  Se il Cliente accede a o utilizza Servizi di terze parti o Materiali di terze parti: (a) il Cliente è l'unico responsabile di tale accesso e utilizzo; (b) DocSend non è responsabile di alcuna azione o omissione della terza parte, né della disponibilità, dell'accuratezza, dei relativi contenuti, prodotti o servizi dei Servizi o Materiali di terze parti; e (c) i presenti Termini non si applicano ai Servizi di terze parti.  Prima di accedere o utilizzare un Servizio di terze parti, l'Utente deve esaminare i termini e le condizioni, le norme sulla privacy e tutti gli altri documenti del Servizio di terzi, nonché informarsi riguardo i termini, le norme e le pratiche del Servizio di terzi.

2.      Obblighi del Cliente.

2.1.   Registrazione. Per utilizzare i Servizi, i Clienti e gli Utenti finali devono prima registrarsi tramite il nostro processo di registrazione on-line e autenticarsi seguendo i protocolli di autenticazione forniti dal Cliente. Le informazioni sull'account devono essere accurate, aggiornate e complete e il Cliente si impegna a mantenerle aggiornate. Le informazioni sull'account saranno disciplinate dalle Norme sulla privacy di DocSend per i Servizi applicabili.

2.2.   Utenti finali.

a.   Provisioning. Il Cliente può fornire un numero di Account per l'utente finale pari o inferiore al numero di Licenze per utente finale acquistate mediante uno o più Moduli d'ordine. Ogni Account dell'utente finale richiede una Licenza per l'utente finale a pagamento e gli Account dell'utente finale non possono essere condivisi da più individui.

b.   Utenti finali aggiuntivi. I Servizi potranno essere configurati in modo tale da consentire agli Amministratori o agli Utenti finali di acquistare Licenze per l'utente finale. Il Cliente è responsabile della comprensione delle impostazioni e dei controlli dei Servizi per l'acquisto di Licenze per l'utente finale e il provisioning di Account per l'utente finale. DocSend addebiterà al Cliente l'importo proporzionale applicabile per ulteriori Licenze per l'utente finale sulla base del prezzo al Cliente vigente in quel momento salvo se indicato diversamente nel Modulo d'ordine.

2.3.   Autenticazione del cliente. I Clienti sono responsabili del mantenimento della riservatezza dei metodi di autenticazione che utilizzano per accedere ai Servizi, comprese le loro credenziali di autenticazione. Il Cliente e i suoi Utenti Finali non possono condividere le credenziali di autenticazione né fornire ad altri l'accesso o trasferire l'account del Cliente o qualsiasi Account dell'utente finale senza l'autorizzazione di DocSend.

2.4.  Utilizzo o accesso non autorizzato. Il Cliente impedirà l'uso non autorizzato dei Servizi da parte dei suoi Utenti finali e porrà fine a qualsiasi utilizzo o accesso non autorizzato ai Servizi. I Servizi non sono destinati agli Utenti finali di età inferiore ai 13 anni negli Stati Uniti o ai 16 anni al di fuori degli Stati Uniti. Il Cliente si impegna a non consentire l'utilizzo dei Servizi a persone di età inferiore a 13 anni negli Stati Uniti o a 16 anni al di fuori degli Stati Uniti. Il Cliente è responsabile di qualsiasi attività effettuata con il suo account, indipendentemente dal fatto che il Cliente abbia autorizzato o meno tale attività.  L'Utente deve comunicare immediatamente per iscritto a DocSend qualsiasi utilizzo non autorizzato del proprio account inviando un'e-mail all'indirizzo [email protetta].

2.5.   Restrizioni. Il Cliente ha la facoltà di accedere e utilizzare i Servizi solo per scopi leciti.  Il Cliente non potrà (e non permetterà a terzi di): (a) concedere in sublicenza, rivendere, concedere in locazione o in leasing, trasferire, assegnare, concedere in multiproprietà o sfruttare commercialmente in altro modo i Servizi, il Software o le Licenze per l'utente finale a disposizione di terzi; (b) utilizzare i Servizi in modo illegale (incluso in violazione di qualsiasi legge sui dati, sulla privacy o sul controllo delle esportazioni) o in qualsiasi modo che interferisca con o comprometta l'integrità o le prestazioni dei Servizi o dei suoi componenti; (c) modificare, adattare o hackerare i Servizi o tentare in altro modo di ottenere un accesso non autorizzato ai Servizi o ai relativi sistemi o reti; (d) aggirare, disattivare o interferire in altro modo con le funzioni di sicurezza dei Servizi o con le funzionalità che impediscono o limitano l'uso o la copia di qualsiasi Materiale o che impongono limitazioni all'uso dei Materiali; né (e) copiare, modificare, creare un'opera derivata, effettuare il reverse engineering, il reverse assemble o tentare in altro modo di scoprire qualsiasi codice sorgente.  Il Cliente si atterrà a qualsiasi codice di condotta, norma o altro avviso fornito o pubblicato DocSend in relazione ai Servizi, e il Cliente informerà prontamente DocSend qualora venga a conoscenza di una violazione della sicurezza relativa ai Servizi. Il Cliente si impegna a non accedere ai Servizi con mezzi diversi dall'interfaccia fornita da DocSend per l'accesso ai Servizi, a meno che non sia stato specificamente autorizzato da noi in un accordo scritto separatamente e firmato da un firmatario autorizzato di DocSend.

2.6.   Uso accettabile.  Quando utilizza i Servizi, il Cliente:  (a) dichiara e garantisce di possedere o di avere diritti sufficienti per caricare i dati del Cliente su o attraverso i Servizi; (b) non copierà, caricherà, scaricherà o condividerà i dati del Cliente a meno che non abbia il diritto legale di farlo; (c) non caricherà contenuti che violino i diritti di DocSend o di terzi, compresi i diritti di privacy o di tutela contro l'abuso dell'immagine, i diritti di proprietà intellettuale o i diritti contrattuali; (d) rispetterà pienamente tutte le licenze di terzi relative ai dati del Cliente, compreso il pagamento di tutte le royalties, le tariffe e qualsiasi altro importo relativo ai contenuti caricati sui Servizi; (e) non caricherà o invierà contenuti che (i) siano diffamatori, dannosi, disgreganti, illegali, inappropriati, offensivi, inaccurati, pornografici, volgari, indecenti, blasfemi, di odio, offensivi dal punto di vista razziale o etnico, osceni, volgari, lascivi, minacciosi, violenti, molesti o altrimenti discutibili; (ii) incoraggino o minaccino danni fisici contro altri, compresi i contenuti che promuovono il razzismo, il bigottismo, il sessismo, l'intolleranza religiosa o che danneggiano qualsiasi gruppo o individuo; o (iii) contengano materiale che richieda informazioni personali a persone di età inferiore ai 13 anni o che sfrutti qualcuno in modo sessuale, violento o illegale; (f) non utilizzerà i Servizi per scopi illegali o non autorizzati, tra cui la raccolta di nomi utente e/o indirizzi e-mail di altri utenti con mezzi elettronici o di qualsiasi altro tipo allo scopo di inviare e-mail o altre comunicazioni elettroniche non richieste, o di effettuare un framing non autorizzato o un collegamento ai Servizi senza il previo consenso scritto firmato da un firmatario autorizzato di DocSend; (g) non caricherà o invierà contenuti che costituiscano, contengano, installino o tentino di installare o promuovere spyware, malware o altri codici informatici, sia su computer o apparecchiature di DocSend che di altri, designati per consentire all'utente o ad altri di raccogliere informazioni o monitorare le attività on-line o di altro tipo di un'altra parte; (h) non trasmetterà messaggi a catena, e-mail in blocco o indesiderate, né interferirà, interromperà o creerà un onere eccessivo sui Servizi o sulle reti o sui sistemi collegati ai Servizi, compreso l'hackeraggio dei Servizi o l'utilizzo dei Servizi per inviare e-mail, bollettini, commenti o altre comunicazioni non richieste o commerciali; e (i) non impersonerà altre persone o entità, non fornirà informazioni di identificazione, di pagamento o di indirizzo false o fuorvianti, né invaderà la privacy o violerà i diritti personali o di proprietà di qualsiasi persona o entità.

3.       Dati.

3.1.   Limitazioni. I presenti Termini contengono le istruzioni del Cliente relative al trattamento dei Dati del Cliente da parte di DocSend. DocSend, il personale DocSend e i suoi Subappaltatori tratteranno, accederanno, utilizzeranno, archivieranno e trasferiranno i Dati del Cliente solo come indicato dal Cliente al fine di erogare i Servizi e come specificato nei presenti Termini.

3.2.   Backup e conservazione. Il Cliente è responsabile della conservazione e del backup dei Dati del Cliente. DocSend non sarà responsabile di alcuna perdita o danneggiamento dei Dati del Cliente, né di alcun costo o spesa associati al backup o al ripristino dei Dati del Cliente.  Di conseguenza, il Cliente riconosce di essere l'unico responsabile di un adeguato backup e conservazione dei Dati del Cliente e che è sua esclusiva responsabilità utilizzare una connessione sicura e criptata per comunicare con i Servizi se desidera proteggere la trasmissione di dati o file a DocSend.  DocSend non sarà responsabile nei confronti dell'utente per qualsiasi danneggiamento, eliminazione, distruzione o perdita dei Dati del Cliente.

3.3.   Dati aggregati/anonimi. DocSend può generare dati de-identificati, anonimizzati e aggregati con altri dati de-identificati e anonimizzati (anche di altri clienti) basati sull'utilizzo dei Servizi da parte del Cliente e può utilizzare tali dati per uno dei seguenti scopi:  ricerca e sviluppo interni; sviluppo di strumenti, metodologie, algoritmi e processi; apprendimento automatico; gestione del rischio; prevenzione delle frodi; miglioramento di prodotti, servizi e funzionalità; sviluppo di nuovi prodotti, servizi e funzionalità; conduzione e promozione dell'attività di DocSend.

3.4.   Conformità. Il Cliente è responsabile della conservazione e dell'archiviazione dei Dati del Cliente in conformità alle leggi vigenti.  Se il Cliente è tenuto per legge a conservare o archiviare copie dei Dati del Cliente, deve farlo utilizzando le proprie strutture.

3.5.   Trasferimento di Dati. DocSend può trasferire i Dati del Cliente e accedere, utilizzare e archiviare i Dati del Cliente in sedi diverse dal Paese di residenza del Cliente. Nella misura in cui i Dati del Cliente includono Dati personali soggetti al CCPA o al GDPR che DocSend tratta per conto del Cliente, il Cliente e DocSend accettano l'Allegato relativo al trattamento dei dati di DocSend, che è incorporato come riferimento nei presenti Termini. I termini "CCPA", "GDPR", "Dati personali" e "Trattamento" avranno il significato definito nell'Allegato relativo al trattamento dei dati di DocSend.

4.       Proprietà Intellettuale.

4.1.   Mantenimento di diritti. Ad eccezione di quanto qui indicato, i presenti Termini non attribuiscono (a) a DocSend alcun Diritto di proprietà intellettuale sui Dati del Cliente, né (b) al Cliente alcun Diritto di proprietà intellettuale sui Servizi, sui Materiali o sui marchi commerciali e caratteristiche del marchio di DocSend. Il Cliente riconosce che sta ottenendo solo un diritto limitato di utilizzare i Servizi e che, indipendentemente da qualsiasi uso delle parole "acquisto", "vendita" o termini simili, nessun diritto di proprietà viene trasferito al Cliente (o ai suoi Utenti finali) ai sensi dei presenti Termini.

4.2.   Autorizzazione limitata. Il Cliente attribuisce a DocSend solo i diritti limitati ragionevolmente necessari a DocSend per fornire i Servizi conformemente ai presenti Termini. Tale autorizzazione limitata si estende anche a subappaltatori o subincaricati del trattamento dei dati.

4.3.   Feedback. Si prega di notare che possiamo utilizzare qualsiasi Feedback inviatoci in qualsiasi forma o modo senza alcun obbligo nei confronti del Cliente.  Inviandoci il Feedback, il Cliente: (i) cede a DocSend tutti i suoi diritti, titoli e interessi relativi a tale Feedback; e (ii) accetta di fornire ogni ragionevole assistenza necessaria al fine di documentare e mantenere i diritti di DocSend sul Feedback.  Qualora tale cessione non sia valida, il Cliente accetta e concede a DocSend una licenza gratuita, mondiale e perpetua per l'utilizzo o l'incorporazione nei Servizi di qualsiasi Feedback.

5.       Termini aggiuntivi per la firma DocSend. L'uso della firma di DocSend è regolato dai presenti Termini e dai Termini specifici per servizio di cui alla presente Sezione 5.  Utilizzando la firma DocSend, il Cliente accetta quanto segue:

5.1.   Utilizzando la Firma DocSend, il Cliente accetta di svolgere attività commerciali in modalità Elettronica e di firmare la Documentazione elettronica tramite Firma elettronica.

5.2.   Se il Cliente utilizza la Firma DocSend per conto di un'azienda, società o altra persona giuridica, l'utente dichiara di avere l'autorità di vincolare l'azienda o l'entità alla Documentazione elettronica inviata o accettata tramite Firma DocSend.

5.3.   Il Cliente ha il controllo e la responsabilità esclusivi del contenuto, della qualità e del formato di qualsiasi Documentazione elettronica.  Nessuna disposizione dei presenti Termini rende DocSend parte di alcuna Documentazione elettronica firmata o condivisa tramite Firma DocSend.

5.4.   Il Cliente è vincolato da qualsiasi Firma elettronica fatta per suo conto da chiunque tramite Firma DocSend.  Il Cliente conferma che l'utilizzo delle Firme elettroniche e della Documentazione elettronica è regolato da norme estere, federali e statali nonché dalle leggi di altre giurisdizioni e accetta di essere responsabile del rispetto di tutte le suddette norme e leggi.

5.5.   Le Firme elettroniche su determinate tipologie di Documentazioni elettroniche potrebbero non essere valide, applicabili o avere effetto giuridico (ad es., testamenti o accordi in materia di diritto di famiglia).  Il Cliente accetta di essere l'unico che ha la responsabilità di stabilire se la Documentazione elettronica firmata tramite Firma DocSend è valida, applicabile o ha effetto giuridico, mentre noi non abbiamo alcuna responsabilità in tal senso.  DocSend non rilascia dichiarazioni né garantisce che la Documentazione elettronica firmata tramite DocSend sia valida, applicabile o abbia effetto giuridico.

5.6.   La Firma DocSend è progettata per operazioni aziendali, non per quelle dei consumatori.  Alcune leggi sulla protezione dei consumatori potrebbero imporre requisiti speciali per le Firme elettroniche e la Documentazione elettronica in relazione alle operazioni dei consumatori.  Le operazioni dei consumatori in genere coinvolgono singoli individui che, tramite un'operazione, ottengono prodotti o servizi utilizzati principalmente per esigenze personali, familiari o domestiche.  Tali esigenze possono includere la divulgazione e messa a disposizione di copie cartacee della Documentazione elettronica.  La Firma DocSend non è conforme a nessuna di tali esigenze, né ad altre esigenze giuridiche.  Il Cliente potrebbe non poter utilizzare la Firma DocSend in relazione alle operazioni dei consumatori.

5.7.   Il Cliente ha la responsabilità di stabilire per quanto tempo è necessario conservare o archiviare i Dati del Cliente in conformità con qualsiasi legge applicabile, incluse eventuali firme o condivisioni del Cliente di Documentazione elettronica tramite Firma DocSend. Come previsto nella Sezione 3.2, qualsiasi Documentazione elettronica deve essere archiviata utilizzando le strutture del Cliente e DocSend non è tenuta a continuare ad archiviare o recuperare la Documentazione elettronica né a garantire che terze parti ricevano le firme o le condivisioni del Cliente della Documentazione elettronica tramite Firma DocSend.

6.       Prezzi e pagamenti.

6.1.   Tariffe. Il Cliente pagherà a DocSend o al rivenditore del Cliente tutte le Tariffe applicabili, nella valuta e ai sensi dei termini di pagamento indicati nel Modulo d'ordine o nel contratto vigente tra il Cliente e il rivenditore del Cliente. Il Cliente autorizza DocSend o il rivenditore del Cliente all'addebito di tutte le Tariffe applicabili utilizzando il metodo di pagamento selezionato dal Cliente; quest'ultimo fornirà tutta l'eventuale documentazione richiesta. Le Tariffe non sono rimborsabili tranne nei casi previsti dalla legge o se altrimenti specificato nei presenti Termini.

6.2.   Pagamento. Il Cliente pagherà le fatture di DocSend secondo i termini di pagamento specificati nel Modulo d’ordine. DocSend si riserva il diritto di sospendere o interrompere i Servizi in caso di mancato pagamento delle Tariffe. Il Cliente dovrà fornire a DocSend o al rivenditore del Cliente dati per la fatturazione e di contatto completi e accurati.

6.3.   Imposte. Le Tariffe sono al netto delle imposte e il Cliente è responsabile del pagamento di qualsiasi Imposta. DocSend o il rivenditore del Cliente addebiterà le Imposte dovute quando necessario. Se il Cliente fornisce a DocSend o al suo rivenditore un certificato di esenzione valido, DocSend non riscuoterà le imposte coperte da tale certificato.

6.4.   Ritenute d'acconto. Il Cliente pagherà a DocSend o al suo rivenditore il netto di eventuali Ritenute d’acconto applicabili. Il Cliente e DocSend o, a seconda dei casi, il rivenditore del Cliente collaboreranno per evitare qualsiasi Ritenuta d’acconto laddove siano previste esenzioni o un'aliquota di ritenuta agevolata. Se DocSend o il rivenditore del Cliente risultano idonei a un'esenzione fiscale o a un'aliquota di ritenuta agevolata, DocSend o il rivenditore del Cliente sono tenuti a fornire prove documentali ragionevoli al Cliente. Il Cliente dovrà fornire a DocSend o al rivenditore del Cliente prove sufficienti a dimostrare di avere pagato la somma trattenuta o dedotta all'autorità fiscale pertinente.

6.5.   Rinnovi automatici e periodi di prova. SE IL CLIENTE HA GIÀ FORNITO UN METODO DI PAGAMENTO A DOCSEND PER GLI ADDEBITI PERIODICI E SE L'ACCOUNT DEL CLIENTE È CONFIGURATO PER IL RINNOVO AUTOMATICO O È IN UN PERIODO DI PROVA, DOCSEND (O IL RIVENDITORE DEL CLIENTE) POTRÀ ADDEBITARE AUTOMATICAMENTE GLI IMPORTI DOVUTI AL TERMINE DEL PERIODO DI PROVA O PER IL RINNOVO, A MENO CHE IL CLIENTE NON COMUNICHI A DOCSEND (O AL RIVENDITORE DEL CLIENTE, COME APPLICABILE) CHE DESIDERA DISATTIVARE IL RINNOVO AUTOMATICO O ANNULLARE I SERVIZI IN CONFORMITÀ CON LA SEZIONE 7.2. DocSend può rivedere le tariffe dei Servizi inviando al Cliente una comunicazione almeno trenta giorni prima dell'addebito successivo.

6.6.   Ordini di acquisto. Se il Cliente richiede l'utilizzo di un ordine di acquisto o di un numero di ordine di acquisto, il Cliente (i) deve fornire lo stesso al momento dell'acquisto e (ii) accetta che i termini e le condizioni su un ordine di acquisto del Cliente non verranno applicati ai presenti Termini e sono nulli e privi di valore. Se il Cliente acquista tramite un rivenditore, eventuali termini e condizioni dettati dal rivenditore o presenti in un ordine di acquisto tra il Cliente e il rivenditore che siano in conflitto con i Termini, sono nulli e privi di valore.

7.       Servizi in abbonamento.

7.1.   Periodo di validità dei Servizi. Salvo ove specificato altrimenti sul Modulo d'ordine, i Servizi vengono venduti in abbonamento.  DocSend fornirà i Servizi al Cliente per il Periodo di validità dei Servizi. Salvo diverso accordo fra le parti per iscritto, qualsiasi incremento della quantità dei Servizi acquistati nel corso del Periodo di validità dei Servizi avrà una durata proporzionale che terminerà l'ultimo giorno del Periodo di validità dei Servizi preesistente.

7.2.   Rinnovi automatici. Se non diversamente specificato nel Modulo d'ordine e fatto salvo quanto previsto dalla Sezione 6.5, dopo il Periodo di validità dei servizi iniziale o un Periodo di rinnovo, l'abbonamento del Cliente ai Servizi si rinnoverà automaticamente per un Periodo di rinnovo pari a quello vigente in quel momento, a meno che una delle parti non comunichi all'altra per iscritto il proprio recesso (nel caso dell'Utente, via e-mail all'indirizzo [email protetta]) almeno trenta giorni prima della scadenza del Periodo di validità dei Servizi in essere in quel momento per gli abbonamenti di durata inferiore a un anno e almeno sessanta giorni prima della scadenza del Periodo di validità dei Servizi in essere in quel momento per gli abbonamenti di durata pari o superiore a un anno. Se il Cliente ha acquistato i Servizi online con un meccanismo self-service e ha fornito un metodo di pagamento a DocSend per gli addebiti ricorrenti, il Cliente potrà scegliere di rescindere i Termini tramite la Console amministratore prima del giorno di inizio del Periodo di rinnovo. DocSend si riserva il diritto di modificare i prezzi per qualsiasi rinnovo di abbonamento.

7.3.   Abbonamenti aggiuntivi. I Servizi potranno essere configurati in modo tale da consentire agli Amministratori o agli Utenti finali di acquistare abbonamenti o quantità aggiuntive di Servizi. Il Cliente è responsabile della comprensione delle impostazioni e dei controlli dei Servizi per l'acquisto dei Servizi aggiuntivi. DocSend addebiterà al Cliente l'importo proporzionale applicabile per ulteriori Servizi per la parte rimanente del Periodo di validità dei Servizi in essere in quel momento sulla base del prezzo al Cliente vigente in quel momento salvo se indicato diversamente nel Modulo d'ordine.

8.       Risoluzione.

8.1.   Periodo di validità. I presenti Termini resteranno in vigore per tutto il Periodo di validità.

8.2.   Risoluzione da parte del cliente.  L'utente può chiudere il proprio account inviando una richiesta di cancellazione all'indirizzo [email protetta] o seguendo le procedure di notifica per i Servizi in abbonamento indicate nella Sezione 6.5 o nella Sezione 7.2, come applicabile.  La risoluzione dell'account e dei presenti Termini avrà effetto dopo che DocSend avrà elaborato la cancellazione al termine del Periodo di validità dei servizi in corso.

8.3.   Risoluzione da parte di DocSend. DocSend può, a sua esclusiva discrezione, risolvere immediatamente i presenti Termini e sospendere l'accesso del Cliente ai Servizi se richiesto dalla legge o in caso di grave violazione da parte del Cliente della Sezione 2.5 o della Sezione 2.6 dei Termini.

8.4.   Risoluzione per giusta causa. DocSend o il Cliente possono risolvere i Termini, compresi tutti i Moduli d'ordine, se: (i) l'altra parte è in violazione materiale dei Termini e non sana tale violazione entro 30 giorni dalla ricezione di una notifica scritta o (ii) l'altre parte cessa la propria attività o è soggetta a procedure di insolvenza e le procedure non terminano entro 90 giorni.

8.5.   Effetti della risoluzione. In caso di risoluzione dei presenti Termini, ad eccezione di quanto stabilito nella presente Sezione, i diritti e le licenze concessi da DocSend al Cliente cesseranno immediatamente. Per un periodo massimo di 30 giorni dopo la risoluzione, DocSend può, a sua esclusiva discrezione, consentire al Cliente di recuperare i Dati del Cliente dai Servizi. DocSend può eliminare i Dati del Cliente dai Servizi e DocSend non avrà alcun obbligo di continuare a conservare o permettere al Cliente di recuperare i Dati del Cliente.  L'assistenza post-risoluzione da parte di DocSend è soggetta all'accordo reciproco delle parti, comprese le tariffe e i termini specificati da DocSend per tale assistenza.

9.       Dichiarazioni e garanzie. Il Cliente dichiara e garantisce a DocSend che:  (a) dispone di pieni poteri e autorità per stipulare i presenti Termini, inclusa, se l'utente utilizza i Servizi per conto di un'azienda o di un'entità, l'autorità di vincolare tale azienda o entità ai presenti Termini; (b) l'uso dei Servizi da parte del Cliente non viola alcuna legge o regolamento applicabile; e (c) la raccolta, l'uso e la divulgazione dei Dati del Cliente da parte del Cliente attraverso i Servizi non violano i diritti di terzi, inclusi i diritti di proprietà intellettuale o qualsiasi diritto di privacy o di tutela contro l'abuso dell'immagine.

10.     ESCLUSIONE DI GARANZIE.

10.1.   Manutenzione. Il Servizio potrebbe essere temporaneamente non disponibile per manutenzione programmata o per manutenzione di emergenza non programmata, sia da parte di DocSend che di fornitori terzi, o per altre cause al di fuori del nostro ragionevole controllo.

10.2.  Dichiarazione di non responsabilità. I SERVIZI, IL SOFTWARE, I MATERIALI E QUALSIASI DOCUMENTAZIONE CORRELATA VENGONO FORNITI "COSÌ COME SONO" E "SE DISPONIBILI". NEI LIMITI MASSIMI CONSENTITI DALLA LEGGE E A ECCEZIONE DI QUANTO ESPLICITAMENTE STABILITO NEI PRESENTI TERMINI, NÉ DOCSEND, NÉ I SUOI AFFILIATI, FORNITORI E DISTRIBUTORI RICONOSCONO ALCUNA GARANZIA DI NESSUN TIPO, IMPLICITA, ESPRESSA, LEGALE O DI ALTRO TIPO, INCLUSE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UNO SCOPO PARTICOLARE O NON VIOLAZIONE. DOCSEND NON RILASCIA ALCUNA DICHIARAZIONE, GARANZIA O ASSICURAZIONE CHE I SERVIZI SODDISFERANNO LE ESIGENZE O LE ASPETTATIVE DEL CLIENTE, CHE I DATI DEL CLIENTE SARANNO ACCURATI, COMPLETI O CONSERVATI SENZA PERDITE O CHE I SERVIZI SARANNO TEMPESTIVI, ININTERROTTI O PRIVI DI ERRORI. DOCSEND NON SARÀ RESPONSABILE IN ALCUN MODO PER I DATI DEI CLIENTI, I SERVIZI DI TERZE PARTI, I MATERIALI DI TERZE PARTI, I CONTENUTI CARICATO SUI SERVIZI DA PARTE DI TERZI O I SERVIZI NON DI DOCSEND (INCLUSI EVENTUALI RITARDI, INTERRUZIONI, ERRORI DI TRASMISSIONE, CARENZE DI SICUREZZA E ALTRI PROBLEMI PROVOCATI DA QUESTI ELEMENTI). IL CLIENTE È RESPONSABILE PER L'UTILIZZO DEI SERVIZI O DEL SOFTWARE IN CONFORMITÀ CON I TERMINI QUI STABILITI E DEL BACKUP DI TUTTI I DATI NEI SERVIZI.

10.3.   Servizi Beta.

10.3.1. Uso a discrezione del Cliente. Salvo quanto diversamente stabilito nei presenti Termini: (a) il Cliente può scegliere, a sua unica discrezione, di utilizzare i Servizi Beta; (b) i Servizi Beta possono non essere supportati e possono essere modificati in qualsiasi momento senza preavviso; (c) i Servizi Beta possono non essere affidabili o disponibili quanto i Servizi; (d) i Servizi Beta non sono stati sottoposti alle stesse Misure di sicurezza e controllo dei Servizi e (e) DOCSEND NON SI ASSUME ALCUNA RESPONSABILITÀ DERIVANTE O CORRELATA AI SERVIZI BETA. L’UTENTE LI UTILIZZA A SUO RISCHIO E PERICOLO.

10.3.2. Feedback. DocSend offre i servizi Beta al fine di ottenere un feedback dagli utenti. A fronte dell'utilizzo dei Servizi Beta, il Cliente accetta che DocSend possa contattare il Cliente e i suoi Utenti finali per ottenere un feedback sui Servizi Beta.

10.3.3. Riservatezza. I Servizi Beta sono riservati sino al momento in cui saranno ufficialmente lanciati da parte di DocSend. Il Cliente adotterà le misure ragionevoli per mantenere riservate le informazioni sui Servizi Beta, ivi comprese, come misura minima, tutte le precauzioni che il Cliente prenderà per proteggere le proprie informazioni riservate di analoga natura. Il Cliente non diffonderà informazioni relative ai Servizi Beta ad alcuna terza parte e manterrà riservate le nuove funzionalità e caratteristiche fino al momento in cui saranno ufficialmente lanciate da parte di DocSend. Il Cliente potrà divulgare informazioni relative ai Servizi Beta entro i limiti previsti dalla legge o dai regolamenti qualora il Cliente fornisca a DocSend un ragionevole preavviso scritto, nella misura in cui ciò sia consentito, in maniera tale che DocSend possa impedire o limitare la divulgazione.

11.      Limitazione di responsabilità.

11.1.   Limitazione di responsabilità indiretta. NEI LIMITI MASSIMI CONSENTITI DALLA LEGGE, A ECCEZIONE DEGLI OBBLIGHI DI INDENNIZZO DA PARTE DI DOCSEND O DEL CLIENTE, NÉ IL CLIENTE NÉ DOCSEND E I SUOI AFFILIATI, FORNITORI E DISTRIBUTORI SARANNO RESPONSABILI AI SENSI DEI TERMINI PER (I) DANNI INDIRETTI, SPECIALI, ACCIDENTALI, CONSEQUENZIALI, ESEMPLARI O PUNITIVI O (II) PERDITA DI USO, DATI, GESTIONE, RICAVI O PROFITTI (DIRETTI O INDIRETTI IN ENTRAMBI I CASI), ANCHE SE LA PARTE ERA A CONOSCENZA O AVREBBE DOVUTO ESSERE A CONOSCENZA CHE TALI DANNI POTEVANO VERIFICARSI E ANCHE SE I DANNI NON VENGONO RIMEDIATI IN MODO SODDISFACENTE.

11.2.   Limitazione dell'importo della responsabilità. LA RESPONSABILITÀ COMPLESSIVA DI DOCSEND IN BASE AI PRESENTI TERMINI NON SUPERERÀ L'IMPORTO PAGATO DAL CLIENTE A DOCSEND PER I SERVIZI NEI DODICI MESI CHE PRECEDONO L'EVENTO CHE HA ORIGINATO LA RESPONSABILITÀ. PER ABBONAMENTI O SERVIZI BETA AD ACCESSO GRATUITO, LA RESPONSABILITÀ TOTALE DI DOCSEND NON SUPERERÀ, COMPLESSIVAMENTE, I CINQUANTA DOLLARI STATUNITENSI ($50).

11.3.   Inadempimento dello scopo essenziale.   CIASCUNA PARTE RICONOSCE E ACCETTA CHE LA PRESENTE SEZIONE 11 È UNA BASE FONDAMENTALE DEL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA E CHE PREVEDE UNA RAGIONEVOLE RIPARTIZIONE DEL RISCHIO TRA LE PARTI E SOPRAVVIVERÀ E SI APPLICHERÀ A QUALSIASI RIVENDICAZIONE DERIVANTE DA O CORRELATA AI PRESENTI TERMINI, A QUALSIASI SERVIZIO DOCSEND O A QUALSIASI SERVIZIO CORRELATO, INDIPENDENTEMENTE DALL'IPOTESI DI RESPONSABILITÀ (PER CONTRATTO, ILLECITO, PRECISA RESPONSABILITÀ O ALTRO), ANCHE SE QUALSIASI RIPARAZIONE LIMITATA IN QUESTI TERMINI NON HA CONSEGUITO IL SUO SCOPO ESSENZIALE.

12.      Indennizzo. Il Cliente indennizzerà e manterrà DocSend e le sue Affiliate indenni da e contro qualsiasi perdita, responsabilità, danno, sanzione, multa, costo, tassa, spesa, reclamo, azione o richiesta, incluse le ragionevoli spese legali e di contabilità, derivanti o risultanti da: (a) violazione dei presenti Termini da parte del Cliente, inclusa qualsiasi violazione delle Dichiarazioni e Garanzie di cui sopra; (b) Dati del Cliente; o (c) altri accessi, contributi, uso o abuso dei Servizi da parte del Cliente, inclusi, senza limitazione, i Materiali.  Il cliente collaborerà con qualsiasi ragionevole richiesta per assistere DocSend nella difesa di tali rivendicazioni, cause o richieste.

13.      Copyright. Nelle circostanze opportune, DocSend chiuderà l'account e i diritti di accesso di chiunque violi il copyright.  Se l'Utente è titolare di copyright o agente legale di un titolare di copyright e ritiene che un contenuto del Servizio violi il suo copyright, può inviare una notifica ai sensi della nostra Informativa sul Digital Millennium Copyright Act (https://www.docsend.com/dmca-notification/).

14.      Conformità.

14.1.   Questioni governative statunitensi.  Il Cliente non può rimuovere o esportare dagli Stati Uniti o consentire l'esportazione o la riesportazione dei Servizi o di qualsiasi elemento correlato ai Servizi in violazione di qualsiasi restrizione, legge o regolamento del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, dell'Office of Foreign Assets Control del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti, di qualsiasi altra agenzia o autorità degli Stati Uniti o di qualsiasi agenzia o autorità straniera.  Come definito nella sezione 2.101 del Federal Acquisition Regulation ("FAR"), il software e la documentazione installati da DocSend sull'apparecchiatura dell'Utente (se applicabile) sono "articoli commerciali" e, in base alla sezione 252.227-7014(a)(1) e (5) del Defense Federal Acquisition Regulation ("DFAR"), sono considerati "software informatico commerciale" e "documentazione di software informatico commerciale".  In conformità con la sezione 227.7202 del DFAR e la sezione 12.212 del FAR, qualsiasi utilizzo, modifica, riproduzione, rilascio, esecuzione, visualizzazione o divulgazione di tale software commerciale o documentazione di software commerciale da parte del Governo degli Stati Uniti sarà disciplinata esclusivamente dai presenti Termini e sarà vietata se non nella misura espressamente consentita dai presenti Termini.

14.2.   Conformità alle esportazioni.  Ciascuna parte deve rispettare tutte le leggi sul controllo delle esportazioni applicabili nella fornitura e nell'utilizzo dei Servizi.  Senza limitare quanto sopra:  (a) ciascuna parte dichiara di non essere indicata in alcun elenco governativo statunitense di persone o entità a cui è vietato ricevere esportazioni; e (b) il Cliente non deve permettere agli utenti di accedere o utilizzare i Servizi in violazione di qualsiasi embargo, divieto o restrizione all'esportazione degli Stati Uniti.

15.      Controversie.

15.1.   Risoluzione informale. Prima di presentare un reclamo, ciascuna Parte accetta di provare a risolvere la controversia contattando l'altra Parte tramite le procedure di notifica descritte nella Sezione 15.2. Qualora la controversia non venga risolta entro sessanta giorni dalla notifica, il Cliente o DocSend possono avviare un procedimento formale.

15.2.   Arbitrato. Il Cliente e DocSend accettano di risolvere qualsiasi rivendicazione relativa ai Termini o ai Servizi tramite arbitrato individuale finale e vincolante, ad eccezione di quanto indicato di seguito. Ciò comprende controversie derivanti da o sorte in relazione all'interpretazione o all'applicazione della presente sottosezione "Arbitrato", compresi lo scopo, l'applicabilità, la revocabilità e la validità della stessa. L'American Arbitration Association (AAA) si occuperà dell'arbitrato ai sensi del Regolamento arbitrale commerciale. L'arbitrato si terrà a San Francisco (California) o in qualsiasi altra sede concordata da entrambe le Parti per iscritto. L'arbitro potrà emanare un lodo arbitrale risarcitorio solo individualmente e solo nella misura necessaria a rispondere alle rivendicazioni personali del Cliente o di DocSend; l'arbitro non potrà emanare un lodo arbitrale per conto di altri o del pubblico in generale. I nostri affiliati e agenti passati, presenti e futuri possono appellarsi ai nostri diritti ai sensi della presente Sezione "Controversie" nel caso in cui vengano coinvolti in una controversia con l'utente; altrimenti, i presenti Termini non attribuiranno diritti a terze parti.

15.3.   Eccezione all'arbitrato. Entrambe le Parti possono intentare una causa nei tribunali federali o statali della contea di San Francisco, California, USA esclusivamente per un provvedimento ingiuntivo allo scopo di arrestare un uso non autorizzato o un abuso dei Servizi o una violazione dei Diritti di proprietà intellettuale senza prima avviare la procedura di contestazione informale descritta sopra. Sia il Cliente sia DocSend accettano tale sede e tale giurisdizione.

15.4.   NESSUNA AZIONE COLLETTIVA O RAPPRESENTATIVA. Il Cliente può risolvere le controversie con DocSend soltanto in modo individuale e non potrà presentare un reclamo nell'ambito di un'azione collettiva, di gruppo o rappresentativa. Non sono consentiti arbitrati collettivi, azioni collettive, cause d'interesse generale portate avanti da un singolo avvocato e riunioni con altri arbitrati.

15.5.   Clausola salvatoria. Se una qualsiasi parte della presente sezione "Controversie" è ritenuta illegittima o inapplicabile, le rimanenti parti conserveranno la loro efficacia, tranne nel caso in cui, se la riscontrata illegittimità o inapplicabilità parziali consentono un arbitrato collettivo o rappresentativo, questa sezione "Controversie" diverrà inapplicabile nella sua interezza. Se si riscontra che l'utente vanta un diritto non rinunciabile a presentare una particolare rivendicazione o a richiedere una particolare forma di risarcimento che l'arbitro non ha l'autorità di soddisfare o concedere in base alla presente sezione "Controversie", allora solo la rispettiva rivendicazione o richiesta di risarcimento potranno essere portate in tribunale e l'utente e noi concordiamo che il contenzioso di tale rivendicazione o richiesta di risarcimento sarà sospeso in attesa della risoluzione di qualsiasi rivendicazione o richiesta individuale di risarcimento in arbitrato.

16.      Varie.

16.1.   Modifiche. DocSend si riserva il diritto di modificare periodicamente i presenti Termini. I Clienti possono consultare la versione più aggiornata dei presenti Termini in qualsiasi momento all'indirizzo https://www.docsend.com/terms-of-service/.  Le disposizioni modificate entreranno in vigore una volta pubblicate o alla data di entrata in vigore indicata nella pubblicazione, e l'utente accetterà le disposizioni modificate accedendo o utilizzando il Servizio dopo tale data.

16.2.   Cessione.  Il Cliente non può cedere i presenti Termini senza il previo consenso scritto di DocSend. DocSend può cedere o trasferire i presenti Termini, per intero o in parte, senza alcuna restrizione.

16.3.   Notifiche. Le notifiche devono essere inviate via email, posta prioritaria o aerea o corriere espresso e sono ritenute consegnate al momento della ricezione. Le notifiche al Cliente possono essere inviate anche all'indirizzo email dell'account interessato e sono ritenute consegnate al momento dell'invio. Le notifiche a DocSend devono essere inviate a Dropbox Legal all'indirizzo [email protetta] e in copia a Dropbox, Inc., P.O. Box 77767, San Francisco, CA 94107, attn.: Legal Department.

16.4.   Forza maggiore.  Ad eccezione degli obblighi di pagamento, né DocSend né il Cliente saranno responsabili per prestazioni inadeguate originate da una condizione al di fuori del ragionevole controllo della Parte (ad esempio, calamità naturali, azioni di guerra o terrorismo, rivolte, scioperi, azioni di enti pubblici e guasti a Internet).

16.5.   Clausola salvatoria. Qualora una disposizione dei presenti Termini risulti inapplicabile o non valida, tale disposizione sarà modificata o eliminata nella misura minima necessaria affinché i presenti Termini rimangano altrimenti pienamente validi, efficaci e applicabili, e sarà sostituita da un termine applicabile che rifletta il più possibile il nostro intento.

16.6.   Assenza di legami. I presenti Termini non creano alcuna agenzia, partnership, joint venture o rapporto di lavoro e il Cliente non ha alcuna autorità di alcun tipo per vincolare DocSend in alcun modo; il nostro rapporto è invece quello di contraenti indipendenti.

16.7.   Nessun terzo beneficiario. I presenti Termini non creano alcun diritto di terzi beneficiari sul prodotto DocSend o su qualsiasi prodotto di terzi reso disponibile attraverso il Servizio.

16.8.   Titoli. I titoli delle sezioni servono esclusivamente a facilitare la consultazione.

16.9.   Riferimento al Cliente. DocSend si riserva il diritto di utilizzare il nome e il logo del Cliente per scopi di marketing o promozionali sul sito web di DocSend e in altre comunicazioni con clienti DocSend esistenti o potenziali.

16.10. Legge applicabile.  I presenti Termini saranno disciplinati dalla legge dello Stato della California, ad esclusione delle disposizioni in materia di scelta della legge e di conflitti di legge. Se non diversamente stabilito da DocSend in un caso specifico, l'utente accetta espressamente di sottoporsi alla giurisdizione personale esclusiva dei tribunali federali e statali situati nella Contea di San Francisco, California, allo scopo di risolvere qualsiasi controversia relativa al suo accesso o all'uso del Servizio, alle condizioni della Sezione 15. Non si applica la Convenzione per la vendita internazionale di beni mobili.

16.11. Privacy.  Il cliente riconosce che le informazioni che condivide con noi possono essere raccolte, utilizzate e divulgate come descritto nelle Norme sulla privacy.  Si prega di leggere attentamente le nostre Norme sulla privacy per capire come DocSend raccoglie e utilizza le informazioni personali.

16.12. Contratto indivisibile. Entrambe le parti concordano che i presenti Termini sono la dichiarazione completa ed esclusiva dell'intesa reciproca delle parti e sostituiscono e annullano tutti i precedenti accordi scritti e orali, le comunicazioni e le altre intese relative all'oggetto dei presenti Termini, e che tutte le rinunce e le modifiche devono essere effettuate per iscritto e firmate da entrambe le parti, salvo quanto diversamente previsto.

16.13. Sopravvivenza. Quanto segue sopravviverà a qualsiasi risoluzione dei presenti Termini: le Sezioni 1.5, 1.7, 3.3, 3.4, 4, 8.4, 9, 10, 11, 12, 15 e 16; tutte le disposizioni di indennizzo e tutte le esclusioni di responsabilità e le limitazioni di garanzie e danni stabilite nei presenti Termini o altrimenti esistenti per legge; tutte le definizioni utilizzate nelle sezioni precedenti, indipendentemente dalla loro collocazione; e tutte le licenze perpetue concesse ai sensi dei presenti Termini che non siano espressamente risolte.

17.      Definizioni.

Per "Amministratore" si intende l'Utente finale designato dal Cliente che gestisce i Servizi forniti agli Utenti finali per conto del Cliente tramite livelli multipli.

Per "Console amministratore" si intende lo strumento online fornito da DocSend al Cliente da utilizzare per la gestione dei Servizi.

Per "Affiliato" si intende qualsiasi entità che controlla, sia controllata da o sia sotto controllo insieme a una Parte, dove per "controllo" si fa riferimento la possibilità di guidare la gestione e le norme di un'entità.

Per "Credenziali di autenticazione" si intendono i nomi utente, le password e altre informazioni di autenticazione.

Per "Servizi Beta" si intendono i servizi o le funzioni identificati come alfa, beta, anteprima, accesso anticipato, valutazione o le parole o le frasi con significati simili.

Per "Dati del Cliente" si intendono i dati, le informazioni, i documenti, le registrazioni, i testi, i contenuti e altri materiali che l'utente carica, condivide, pubblica, consegna, fornisce, trasmette o memorizza in altro modo utilizzando i Servizi.

Per "Firma DocSend" si intende la funzionalità dei Servizi che facilita l'esecuzione della Documentazione elettronica tra le parti di tali documentazioni, mediante Firme elettroniche.

Per "Data di entrata in vigore" si intende la data alla quale i presenti Termini vengono stipulati fra le Parti, o mediante accettazione online o mediante firma di un Modulo d'ordine.

Per "Elettronico" si intende relativo alla tecnologia con capacità elettriche, digitali, magnetiche, wireless, ottiche, elettromagnetiche o simili.

Per "Documentazione elettronica" si intende un contratto o un altro documento creato, generato, inviato, comunicato, ricevuto o archiviato con mezzi elettronici.

Per "Firma elettronica" si intende un suono, un simbolo o un processo elettronico reso disponibile da noi ed eseguito o adottato dall'utente per firmare una Documentazione elettronica.

Per "Utenti finali" si intendono gli utenti dell'account dei Servizi del Cliente. Fra gli Utenti finali possono essere inclusi dipendenti, consulenti, agenti, rappresentanti, studenti del Cliente e dei suoi Affiliati, o qualsiasi altra persona autorizzata dal Cliente a utilizzare i Servizi attraverso l'account del Cliente.

Per "Account dell'Utente finale" si intende un account fornito dal Cliente tramite i Servizi per un Utente finale.

Per "Licenza dell'utente finale" si intende una licenza acquistata dal Cliente che consente al Cliente di fornire un Account dell'Utente Finale.

Per "Leggi sul controllo delle esportazioni" si intendono tutte le leggi e i regolamenti applicabili sul controllo delle esportazioni e delle riesportazioni, comprese le Export Administration Regulations ("EAR") stilate dal Dipartimento del Commercio degli USA, le sanzioni economiche e commerciali applicate dall'Office of Foreign Assets Control del Dipartimento del Tesoro degli USA e le International Traffic in Arms Regulations ("ITAR") stilate dal Dipartimento di Stato degli USA.

Per "Feedback" si intende qualsiasi feedback, commento o suggerimento sui Servizi che il Cliente o gli Utenti finali possono fornire, compresi i commenti o i suggerimenti sul nostro prodotto, sulle nostre offerte, sul Servizio o sul Sito che l'utente carica nei nostri forum. I feedback possono includere commenti orali o scritti, suggerimenti, segnalazioni di errori e analisi.

Per "Tariffe" si intendono gli importi fatturati al Cliente o addebitati da DocSend in conformità al Modulo d'Ordine.

Per "Periodo di validità dei Servizi iniziali" si intende il periodo di validità dei Servizi in questione a partire dalla Data di fornitura e per tutta la durata stabilita nel Modulo d'ordine.

Per "Diritti di proprietà intellettuale" si intendono i diritti attuali e futuri a livello mondiale derivanti da brevetti, copyright, segreti commerciali, marchi commerciali, diritti morali e altri diritti simili.

Per "Materiali" si intendono tutti i contenuti del Servizio, compresi i marchi commerciali, i marchi di servizio e i loghi contenuti nel Servizio, ad eccezione dei Dati del Cliente.

Per "Accordo di riservatezza" si intende un modello di accordo di non divulgazione.

Per "Modulo d'ordine" si intende un documento d'ordine, la pagina d'ordine o l'interfaccia utente attraverso la quale il Cliente acquista un abbonamento, attiva o effettua la registrazione ai Servizi.

Privacy Policy” means the DocSend Privacy Policy available at https://www.docsend.com/privacy-policy/.

Per "Data di fornitura" si intende la data a partire dalla quale DocSend rende i Servizi disponibili al Cliente.

Per "Periodo di rinnovo" si intende, salvo se diversamente concordato per iscritto dalle Parti, il periodo di rinnovo avente la stessa durata del precedente Periodo di validità iniziale dei Servizi o del precedente Periodo di rinnovo.

Per "Termini specifici per servizio" si intendono i termini aggiuntivi che si applicano a determinati Servizi o a determinate funzionalità o parti dei Servizi, che possono essere allegati a un Modulo d'ordine o forniti quando il Cliente accede o attiva i Servizi applicabili.

Per "Servizi" si intendono i servizi DocSend, che comprendono: (a) il sito web di DocSend (https://www.docsend.com); (b) i servizi di comunicazione e condivisione delle informazioni e le relative tecnologie, comprese le funzionalità interattive e di comunicazione con gli altri, disponibili attraverso il sito web; (c) altri servizi che mettiamo a disposizione dell'utente come descritto in un Modulo d'ordine; (d) il Software; e (e) i Materiali.

Per "Periodo di validità dei Servizi" si intende il Periodo di validità dei Servizi iniziale e il Periodo di rinnovo per i Servizi applicabili.

Per "Software" si intende qualsiasi software fornito da DocSend come parte dei Servizi, sia direttamente da DocSend sia tramite canali di distribuzione di terze parti, quali gli app store.

Per "Subappaltatore" si intende un'entità a cui DocSend trasferisce in subappalto alcuni dei suoi obblighi ai sensi del Contratto.

Per "Subincaricato del trattamento dei dati" si intende un'entità che accetta di trattare i Dati del Cliente per conto di DocSend o per conto di un altro Subincaricato del trattamento dei dati di Dropbox al fine di fornire i Servizi.

Per "Imposte" si intende qualsiasi imposta su vendita, utilizzo, valore aggiunto, beni o servizi, consumo, accise, diritti di bollo o di altro tipo (comprese, a titolo esemplificativo, ISS, CIDE, PIS, CONFINS), dazi o altre tasse di qualsiasi tipo o natura, escluse le imposte calcolate sull'utile netto di DocSend, associate ai Servizi o al Software, comprese penali o interessi correlati.

Per "Periodo di validità" si intende il periodo di validità dei presenti Termini, che inizia a partire dalla Data di entrata in vigore e continua finché non si verifica uno dei due eventi seguenti: (i) fine di tutti i Periodi di validità dei Servizi applicabili o (ii) risoluzione del Contratto come descritto nello stesso.

Per "Servizio di terze parti" si intende un servizio, un'applicazione, un sito web o un'altra risorsa di terzi.

Per "Materiali di terze parti" si intende qualsiasi materiale, opinione, bene o servizio reso disponibile attraverso un Servizio di terzi.

Per "Ritenute d'acconto" si intendono tutte le imposte sul reddito applicate a DocSend o al rivenditore del Cliente che il Cliente è tenuto per legge a trattenere o dedurre dagli importi pagati a DocSend o al proprio rivenditore.